Toney Douglas guida la rimonta Darussafaka, il Bayern si spegne sul più bello

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Festival delle triple da parte dei turchi (18/32), Koponen ripaga con la stessa moneta ma sbaglia la bomba del possibile pareggio a quota 90

Con una clamorosa rimonta, il Darussafaka mette la freccia e supera il FC Bayern , spegnendo così le ultime speranze dei bavaresi. In Turchia finisce 92-87 per i padroni di casa.

 

Spreco vero per i tedeschi, che toccano il +16 già nel primo quarto e anche il +14 in avvio del terzo periodo. Ad ispirare la fuga il solito Nihad Djedovic  (20 punti 8/11 dal campo) e la serata quasi perfetta al tiro da tre punti di Petteri Koponen (23 punti con 5/6 con i piedi oltre l’arco), con il finlandese che sbaglia solo il tiro del possibile pareggio a quota 90

 

Ma nella ripresa è black out vero e il Darussafaka a quel punto ci crede. Grazie alle triple, visto che i padroni di casa ne mandano a bersaglio 18 delle 32 tentate (56%). Toney Douglas e Jeremy Evans superano il ventello (rispettivamente 26 e 20), che porta tutti al concitato finale. Bayern non è ancora in bonus e paga dovendo commettere falli in ripetizione, Douglas è indomabile (10 falli subiti) e quando grazia ai liberi riesce a conquistarsi il rimbalzo offensivo. Sentenza, anche perché Koponen una volta illude, poi sbaglia la tripla del possibile pareggio e il Bayern s’inchina.

 

[pb-game id=” 405017″]

Commenta