Tobias Harris parla della scorsa stagione, e del ruolo che si aspetta in futuro ai 76ers

Harris parla del ruolo che avrà nella prossima versione dei 76ers

Tobias Harris, ala che ha deciso di rimanere ai 76ers con un quinquennale da circa 180 milioni, parlando con il Philadelphia Inquirer rivela che durante la scorsa stagione ha pensato spesso che coach Brown non sfruttasse al meglio il suo talento.
Con ogni probabilità Harris si riferisce anche ai Playoffs, dove è risultato addirittura quinto di squadra per tiri tentati nelle Clutch Situations:

In un incontro lo scorso 30 Giugno, coach Brown avrebbe ammesso di aver puntato troppo su Butler ed Embiid in quelle situazioni, e avrebbe promesso ad Harris un ruolo più centrale nell’attacco nel caso in cui avesse rinnovato il suo contratto.

“Durante il nostro incontro abbiamo parlato di cosa sarebbe cambiato in quelle situazioni”, le parole di Harris, che aggiunge: “Lavoro sul mio gioco ogni singolo giorno, sono  uno scorer, è quello che mi riesce meglio, quello che ho fatto per tutta la mia carriera. Sono di sicuro pronto per essere in quella posizione, per prendermi i tiri decisivi. Avrò più spesso la palla in certe situazioni,  per segnare o per creare gioco per i miei compagni. Non vedo l’ora”

Fonte: Philadelphia inquirer.

Commenta