Thunder: Chris Paul non ha nessuna intenzione di rinunciare alla player option per il 2021/22

Paul non lascerà sul tavolo i circa 44 milioni che prevede la sua player option nella stagione 2021/22

Chris Paul, playmaker in forza agli Oklahoma City Thunder, spiega a Sports Illustrated che non è assolutamente interessato a rinunciare alla player option da circa 44 milioni per la stagione 2021/22, nemmeno se questo dovesse servire a facilitare una trade ad un team di suo gradimento.
“Zero chance. Non succederà”.
Sui giovani Thunder.
“Sono entusiasta di essere qui, di allenarmi con i miei compagni. Siamo un team divertente, che cerca sempre di essere competitivo. Questo è tutto ciò che mi serve, una chance e un’opportunità di competere. Immagino che questo mi renda diverso dagli altri… A prescindere da quel che dicono gli Analytics, o le quote, io so che abbiamo la chance di vincere in ogni partita”

In questa stagione Paul viaggia con medie di 17 punti, 5 rimbalzi, 6.4 assist e 1.6 rubate, tirando il 48% dal campo, il 37% da tre ed il 90% ai liberi.

Fonte: SI.com.

Commenta