Tensione in casa Suns: dopo il KO con Portland litigio tra DeAndre Ayton e Devin Booker

Ayton: Quando non vedo la giusta energia non sto zitto. E non mi importa se davanti a me ho un giocatore con 19 anni di NBA alle spalle o un 15enne

Dopo la brutta sconfitta contro i Portland Trail Blazers 108-86, c’è stata forte tensione in casa Phoenix Suns .

Secondo Duane Rankin infatti, DeAndre Ayton e Devin Booker hanno litigato in maniera pesante al termine della partita prima che i giocatori parlassero con la stampa.

“Sono un ragazzo con emozioni” ha detto Ayton dopo il mach. “Inizio a sentire delle cose. Quando non vedo l’energia in campo è allora che inizio a parlare. E non mi importa chi ho di fronte. Che sia un giocatore da 19 anni in NBA o un 15enne. Tutti abbiamo un lavoro da fare ed io devo essere il primo a fare un passo in avanti” ha detto Ayton.

Le parole non hanno funzionato molto visto che nella notte i Phoenix Suns hanno perso anche contro i Miami Heat in casa 115-98.

Fonte: AZ Central.

Commenta