Tam Tam Basket, nati in Italia ma esclusi dalla FIP

Tam Tam Basket, nati in Italia ma esclusi dalla FIP

Una squadra Under15 composta da figli di immigrati nati in Italia. Hanno vinto il campionato, ma non potranno salire in Eccellenza

Si chiama Tam Tam Basket, ha sede a Volturno in provincia di Caserta, e ha conquistato il diritto di partecipare al campionato di Eccellenza vincendo il campionato con gli Under15. Ma non potrà parteciparvi, almeno non con questi giocatori.

Questo il volere della FIP, che impone la presenza di due soli stranieri in roster. Tam Tam Basket è infatti una squadra composta da figli di immigrati, per lo più nigeriani, nati in Italia e iscritti in scuole italiane.

E pensare che nel 2017 la legge di Bilancio del governo permetteva di tesserare italiani di fatto, ma non di diritto, altrimenti bloccati fino ai 18 dal partecipare a gare ufficiali.

E ora? «Qualora Tam Tam lo ritenesse opportuno – recita il comunicato della Federbasket – in nome della piena integrazione e del miglioramento tecnico dei propri atleti, potrebbe optare per il prestito ad altre società come previsto dal regolamento».

Eppure la regola si potrebbe superare non facendo campagna acquisti di giocatori all’estero. Si attendono ricorsi e interpellanze parlamentari per salvare il progetto «Tam Tam Basket».

Fonte: corriere.it.

Commenta