Sutor Premiata Montegranaro: Lorenzo Governatori è il nuovo direttore generale

È con grande orgoglio e felicità che la Sutor Premiata Montegranaro comunica che il nuovo direttore generale della società è il giovane Lorenzo Governatori

È con grande orgoglio e felicità che la Sutor Premiata Montegranaro comunica che il nuovo direttore generale della società è il giovane Lorenzo Governatori.

Classe 1993, per Lorenzo questa è un ulteriore passo avanti all’interno della dirigenza avendo ricoperto in maniera egregia già nelle due precedenti stagioni il ruolo di responsabile marketing e comunicazione dei gialloblù.
Al giovane veregrense il compito di coordinare le varie figure e di gestire le urgenze che il prossimo campionato nazionale di serie B impone di risolvere, ed in questo verrà coadiuvato anche quest’anno dalle altrettanto importanti figure del team manager Massimiliano Menghini e del direttore sportivo Paolo Berdini.

“Sono letteralmente onorato dell’opportunità che la società mi sta dando” esordisce Governatori; “da piccolo sognavo di dare il mio contributo e di entrare a far parte anche marginalmente della nostra storia, figuratevi quanto è difficile ora per me descrivere in poche parole l’emozione che sto provando in questo momento.
Vi prometto che darò il massimo anche questa volta come ho sempre fatto e che sono inoltre a disposizione di chiunque fin da ora voglia dare il proprio contributo alla causa.
Dico sempre che chi ama la Sutor ha una missione: quella di diventare profeti del nostro progetto, e che quando la Sutor chiama bisogna farsi trovare pronti. Sono certo che come me anche i tantissimi tifosi e appassionati gialloblù risponderanno presenti alla chiamata: ci aspetta un anno impegnativo da affrontare insieme, come abbiamo sempre fatto. FORZA SUTOR!”

A Lorenzo e a tutto il suo staff facciamo i nostri migliori auguri ed un grande in bocca al lupo, consapevoli di aver affidato un ruolo importante ad una figura che incarna a pieno lo spirito Sutor e che fa del suo amore incondizionato verso il nostro nome l’arma vincente per rendere ancora più coinvolgente il nostro progetto.

Fonte: Ufficio Stampa Sutor Montegranaro.

Commenta