Supercoppa Lnp 2019 Old Wild West | La situazione prima dell’ultimo turno

Supercoppa Lnp 2019 Old Wild West | La situazione prima dell’ultimo turno

Ultima giornata della fase di qualificazione della Supercoppa LNP 2019 Old Wild West

Ultima giornata della fase di qualificazione della Supercoppa LNP 2019 Old Wild West.

Si qualificano ai quarti le 7 squadre prime classificate dei rispettivi gironi, individuate con i seguenti criteri: punti in classifica, quoziente canestri con le squadre pari classificate del proprio girone, quoziente canestri generale del proprio girone, sorteggio.

Unitamente alla migliore seconda classificata, individuata con i seguenti criteri: punti in classifica, quoziente canestri con la squadra prima classificata del proprio girone, quoziente canestri generale del proprio girone, sorteggio.
Sarà determinante in questo caso, quindi, dopo i punti totali in classifica, lo scarto ottenuto con la prima classificata del proprio girone (teoricamente anche positivo, in caso di arrivo a tre, con ordine successivo alla classifica avulsa).

Ecco la situazione nei 7 gironi riguardo la qualificazione ai quarti di finale.

GIRONE VERDE
Bertram Tortona 4, Reale Mutua Torino 2, Edilnol Biella 2, Novipiù Casale Monferrato 0

L’Edilnol sarà l’ultima avversaria della capolista Bertram, domenica al Biella Forum, con la Reale Mutua in anticipo sabato sera a Casale contro la Novipiù, già eliminata a quota 0. Tortona si qualifica da prima in caso di vittoria; Torino ha chances in un arrivo a tre con i bianconeri e Biella, potendo contare sin d’ora su un quoziente canestri positivo (+10, dato definitivo, con Tortona ora a +4, dato destinato a peggiorare in caso di sconfitta a Biella). L’Edilnol, in caso di vittoria sulla Bertram, deve sperare in un arrivo a due con Tortona, con la Reale Mutua sconfitta a Casale; in caso di arrivo a tre i rossoblù, ora a -14, devono vincere almeno di 25 lunghezze per poter vincere il girone.

GIRONE GIALLO
BCC Treviglio 4, Bergamo 4, Urania Milano 0, Agribertocchi Orzinuovi 0
Lo scontro diretto tutto bergamasco tra Bergamo e Treviglio designerà la vincitrice del girone: le due squadre sono appaiate a quota 4 in classifica. Ai fini di classifica è inutile l’ultima sfida di sabato tra Orzinuovi e Urania Milano, sul campo di Montichiari.

GIRONE ROSSO
Old Wild West Udine 4, Pompea Mantova 2, Tezenis Verona 2, Kleb Basket Ferrara 0

Udine è in testa al girone con 4 punti ed è attesa dalla trasferta di Villafranca, in casa di Verona. La Tezenis è prima se supera l’Old Wild West e se Mantova, anch’essa a 2 punti, perde a Ferrara con il Kleb, ultimo e già eliminato a quota 0. In caso di arrivo a tre con gli Stings, Verona, ora a -2 nella differenza canestri, sarebbe certa del primato con un successo di almeno 7 punti (Udine parte da +11). Mantova, con una differenza canestri negativa di -9 con Udine e Verona (dato finale), non può più arrivare prima, neppure in caso di vittoria. Potrebbe ancora giungere seconda e sperare nel passaggio come migliore piazzata, nei seguenti casi: vittoria di Udine o affermazione larga di Verona.

GIRONE BIANCO
Unieuro Forlì 4, Le Naturelle Imola 2, Assigeco Piacenza 2, OraSì Ravenna 0
Forlì è prima nel raggruppamento con 4 punti e riceve l’Assigeco Piacenza nell’ultima giornata; se vince è prima. C’è la possibilità di un arrivo a tre squadre, in caso di sconfitta dell’Unieuro e contemporanea vittoria di Imola su Ravenna: Le Naturelle hanno chiuso a +3 nella differenza canestri, Forlì al momento è a +10 e Piacenza a -13. L’Assigeco è sicura prima se vince a Forlì e se Imola perde in casa con Ravenna. Già eliminata l’OraSì.

GIRONE BLU
Givova Scafati 4, Zeus Energy Group Rieti 4, Benacquista Latina 0, Eurobasket Roma 0

Sarà la sfida tra Givova e Zeus Energy Group a stabilire la prima nel girone. Già eliminate (non hanno più chances di arrivare almeno seconde) Eurobasket e Benacquista, di fronte a Cisterna di Latina.

GIRONE ARANCIONE
XL Extralight Montegranaro 4, Sporting Club JuveCaserta 4, Allianz Pazienza San Severo 0, Sapori Veri Roseto 0

Anche in questo raggruppamento sarà una sfida diretta a determinare la prima classificata: quella di domenica al PalaSavelli tra XL Extralight e Caserta. Roseto e San Severo, già eliminate, si affrontano nell’altro confronto al PalaMaggetti.

GIRONE AZZURRO
2B Control Trapani 4, MRinnovabili Agrigento 2, GeVi Napoli 2, Orlandina Capo d’Orlando 0

Trapani riceve Napoli nell’anticipo del sabato ed è sicura del primato in caso di successo. La GeVi deve vincere e sperare nel successo di Capo d’Orlando, già eliminata, su Agrigento; può arrivare prima anche in un arrivo a tre, imponendosi di almeno 11 punti (al momento è a -7 come differenza canestri, con Trapani a +4 ed Agrigento che è definitivamente a +3). La MRinnovabili è prima se vince e se Napoli si impone a Trapani con un distacco compreso tra 2 e 10 punti.

QUARTI DI FINALE
I quarti si disputano su singola gara, sui campi delle quattro migliori prime classificate. Alle quali saranno abbinate le altre quattro partecipanti con questi accoppiamenti:

Verde – Giallo
Rosso – Bianco
Blu – Arancione
Azzurro – Migliore Seconda

Giocheranno in casa le migliori prime dei quattro accoppiamenti, individuate con i seguenti criteri: punti in classifica, quoziente canestri con la squadra seconda classificata del proprio girone, quoziente canestri generale del proprio girone, sorteggio.

I quarti si disputano in una data a scelta delle Società ammesse, compresa tra giovedì 19 e domenica 22 settembre.

Commenta