Succede di tutto nella sfida tra i Thunder e i Timberwolves, Oklahoma domina in OT

Succede di tutto nella sfida tra i Thunder e i Timberwolves, Oklahoma domina in OT

139-127 il finale

Succede di tutto nella sfida tra i Thunder e i Timberwolves, chiusa sul 139-127 in overtime.

Minnesota avanti 121-119 a 1.1 con Towns in lunetta. Dopo il primo errore, entra in campo Jordan Bell per un cambio, ma (secondo varie fonti su indicazioni di Chris Paul) gli arbitri fischiano un tecnico perchè il giocatore, non avendo ancora la canotta nei calzoncini, avrebbe causato un ritardo alla gara, cosa già accaduta nel terzo quarto.

Gallinari piazza il libero del tecnico, Towns fa lo stesso, ma Adams si inventa dal fondo una super rimessa a tutto campo per Schroder che trova il canestro del pareggio. In overtime è 17-5 il parziale per Oklahoma.

Per i Thunder sono 30 di Paul, 29 di Gilgeous, 22+11 di Adams, 21 di Gallinari con 7 rimbalzi.

Per Minnesota 32 di Teague con 9 assist, 30 di Towns con 8 assist, 15+7 di Covington.

[pb-game id=”422464″]

Commenta