Steve Kerr: Risentiti con Pippen? No, per niente

Steve Kerr: Risentiti con Pippen? No, per niente

Steve Kerr smentisce Michael Jordan: Tutti rispettavamo Scottie tanto, abbiamo sentito la sua frustrazione

In questi giorni di grande focalizzazione su «The Last Dance», Steve Kerr smentisce Michael Jordan in merito alla vicenda che coinvolse Scottie Pippen .

Secondo MJ, il comportamento di Pippen, che si operò solo ad inizio stagione, sarebbe stato poco professionale e sbagliato.

Non per Steve Kerr: «No, per niente. Tutti rispettavamo Scottie tanto, abbiamo sentito la sua frustrazione. Doveva essere il secondo giocatore più pagato dell’Nba, o quanto meno nella Top Five. Quindi ci sentivamo tutti vicini a lui, nessuno era risentito».

Fonte: espn.com.

Commenta