Steve Kerr: “I giocatori che crescono giocando a calcio diventano passatori migliori”

Steve Kerr: “I giocatori che crescono giocando a calcio diventano passatori migliori”

Interessante punto di vista dell’allenatore dei Warriors.

In un’intervista all’interno del podcast calcistico ‘Men in Blazers’, l’allenatore dei Golden State Warriors Steve Kerr ha affermato che i cestisti cresciuti giocando a calcio si sono poi rivelati essere passatori migliori.

“I giovani giocatori oggi provano come prima soluzione quella di battere i difensori in uno contro uno, e sono molto dotati nel dribbling e nel ball-handling, ma non allo stesso modo nel passare il pallone. Il calcio sarebbe loro utile: giocatori come Steve Nash, Toni Kukoc, cresciuti giocando a calcio, sono stati grandi passatori. I giovani comprendono il concetto di un triangolo, di passare la palla e tagliare dietro il difensore, ed è quello che è il calcio: creare opportunità, cercando gli angoli”, ha detto Kerr.

Fonte: Men in Blazers.

Commenta