Steve Kerr espulso nell’incontro con i Suns, grida agli arbitri: Tanto non voglio più stare qui

Kerr esplode contro gli arbitri dopo un fallo in attacco fischiato a Curry

Steve Kerr è stato espulso nel corso della sfida tra Warriors e Suns, persa da Golden State 117-105.

Dopo un fallo in attacco chiamato a Curry, Kerr è esploso contro gli arbitri dicendo loro “Tanto non voglio più stare qui”.

“Stavo cercando di difendere i miei ragazzi. Ci hanno fischiato tanti falli in attacco, uno dopo l’altro. Ne avevo abbastanza” ha detto l’allenatore degli Warriors. “Ovviamente non ero nel giusto. Mi sono preso quello che meritavo”.

Fonte: ESPN.

Commenta