Steve Kerr ammette che sarà quasi impossibile trattenere Cousins la prossima stagione

Steve Kerr ammette che sarà quasi impossibile trattenere Cousins la prossima stagione

Golden State non avrà lo spazio salariale necessario per rimetterlo sotto contratto

Durante un’intervista con la stampa, Steve Kerr, head coach dei Golden State Warriors, ha ammesso che DeMarcus Cousins, con ogni probabilità, non rimarrà con la squadra la prossima stagione. Gli Warriors, infatti, non avranno lo spazio salariale disponibile per rifirmarlo, a meno che Cousins non si accontenti delle briciole.

“Non ci siamo fatti problemi quando lo abbiamo firmato,” ha dichiarato Kerr. “Sapevamo che questo sarebbe stato un accordo di un anno e che la prossima stagione non avremmo avuto lo spazio necessario per rifirmarlo. Quindi quello che speriamo è di fargli vincere un titolo e aiutarlo a firmare un bel contratto altrove la prossima stagione”

[pb-team id=”108″]

Fonte: Logan Murdock.

Commenta