Stephen Curry sul 7 su 23 dal campo: Non è stata la mia partita

Nei secondi finali Curry ha anche sbagliato una facile schiacciata

Così Stephen Curry ha commentato la sua prova da 7 su 23 dal campo contro gli Houston Rockets in Gara 3: Non è stata la mia notte.

A chiudere la sua partita con 20 secondi da giocare e Golden State sotto di cinque, una comoda schiacciata sbagliata solo contro il canestro.
“La schiacciata spiega la mia prova. Perché non ho fatto il layup? Perché sentivo di poter schiacciare ma forse avevo un po’ di frustrazione dentro di me per la mia prova”.

Commenta