Stephen Curry da sballo: 51 punti con 24 tiri presi dal campo

Curry gioca 32 minuti, rimane seduto tutto l'ultimo quarto ma segna comunque 51 punti con soli 24 tiri presi dal campo

Pazzesca prova balistica di Stephen Curry nella vittoria dei Golden State Warriors contro gli Washington Wizards 144-122.

Curry ha chiuso con 51 punti tirando con 15 su 24 dal campo ed 11 su 16 dall’arco diventando il quinto nella storia della NBA per triple segnate. Curry non ha giocato l’ultimo quarto ed è rimasto sul parquet per soli 32 minuti.

[pb-game id=”397824″]

[pb-player id=”47716″]

Commenta