Stefano Tonut: Forse non siamo ancora pronti mentalmente. Sconfitta con Sassari dura da smaltire

Stefano Tonut: Forse non siamo ancora pronti mentalmente. Sconfitta con Sassari dura da smaltire

Le parole di Tonut a 3 giorni dalla clamorosa sconfitta contro Sassari

Dopo la clamorosa sconfitta per mano del Banco di Sardegna Sassari, dopo aver dilapidato 20 punti di vantaggio, Stefano Tonut ha continuato a guardare al televisore tutte le restanti partite della PosteMobile Final Eight .

Queste le sue parole a Il Gazzettino.

“E’ difficile da smaltire una simile sconfitta. Sono testardo di carattere, ma anche molto innamorato di questo gioco e, nonostante l’eliminazione, ho continuato a guardare tutte le partite. E fa male, sono convinto che potevamo tranquillamente esserci noi nelle gare successive. Fastidio, delusione e nervosismo sono gli stati d’animo che mi agitano nelle ultime ore” ha detto Tonut. “Forse non siamo ancora pronti mentalmente. Questo periodo gira male ma non è neanche la fine del mondo. Certamente bisogna andare a fondo per capire cosa non ha funzionato e come migliorare perché, Coppa Italia a parte, siamo ancora in corsa per gli obiettivi che ci siamo dati a inizio stagione: campionato e Champions League. E’ importantissimo ripartire, ma perdere così fa davvero male”.

Commenta