Stefano Landi: Noi più che comprare i giocatori che ci indica lo staff non possiamo fare

Stefano Landi: Noi più che comprare i giocatori che ci indica lo staff non possiamo fare

Le parole di uno sconsolato Stefano Landi dopo il Ko contro Trieste: Ognuno ha compiti e responsabilità precise.

Stefano Landi, patron della Grissin Bon Reggio Emilia, ha parlato con La Gazzetta di Reggio dopo il Ko casalingo contro l’Alma Trieste.

Queste le sue parole.

“Per favore domandate ai tecnici, loro sì che conoscono ogni dettaglio. Mi riferisco a tutto lo staff, dal dg Barozzi al ds Frosini perché sono loro che seguono la squadra da vicino. Noi più che comprare i giocatori che ci indicano non possiamo fare. Purtroppo il tempo passa e non si vedono i risultati. Prestazioni simili sono decisamente brutte e questo i nostri tifosi non se lo meritano. Per favore, a mio nome, portate loro un affettuoso augurio di Buon Natale. Cagnardi?  Ognuno ha compiti e responsabilità precise. Vedremo quali saranno le decisioni che loro prenderanno. Ora posso solo aggiungere che c’è molto da lavorare”.

Commenta