Stefano Gentile: Da marzo in poi recepito la positività di Pozzecco e il suo contagioso entusiasmo

Stefano Gentile: Da marzo in poi recepito la positività di Pozzecco e il suo contagioso entusiasmo

Le parole dell'esterno di Sassari alla sua prima finale sul campo dopo aver saltato per infortunio quella del 2016

Stefano Gentile del Banco di Sardegna Sassari ha parlato a La Gazzetta dello Sport della finale scudetto conquistata.

Questo un estratto delle sue parole.

“Credo che la gente abbia percepito il nostro il piacere di giocare assieme. E poi vedere tanti italiani giocare così tanti minuti da protagonisti ci rende ancora più simpatici. Da marzo in poi abbiamo recepito la positività di Pozzecco e il suo entusiasmo contagioso. Il primo a credere in questa favola è stato lui, sin dalle prime riunioni non faceva altro che ripeterci che eravamo forti e potevamo giocarcela con tutti. Dopo la vittoria della Fiba Europe Cup invece ha alzato l’asticella parlando apertamente con noi di scudetto.

La sua grande intuizione è stata nell’aver capito di avere tra le mani una squadra di bravi ragazzi, che avevano e hanno tanta voglia di giocare divertendosi. Sembra una cosa assurda, nessuno avrebbe mai creduto di vederci fin qui, eppure ci siamo.”

Commenta