Stefano Cioppi: Lyons ha una forte personalità, un’alternativa in più

Il ds della VL Pesaro: La qualità degli allenamenti è già alta e salirà ancora. Resterà elevata anche quando un senior avrà il raffreddore

Stefano Cioppi racconta il colpo Mark Lyons in casa VL Pesaro per il Corriere Adriatico: «Ha una forte personalità che dovrà essere gestita, è aggressivo e fisico in difesa, ha mani rapide e una pericolosità offensiva che ci dà un’alternativa in più nel reparto esterni. Non ci sarà la preoccupazione di riservare le energie e i falli per l’ultima parte di gara, aumenterà l’intensità e si potrà spingere di più. A Milano, ad esempio, con Artis con problemi fisici, ha giocato tanto Tognacci: ne siamo contenti ma ha bisogno di una gavetta per poter competere in A. Con Venezia mancava McCree, ora ci aspettano undici partite decisive e siamo più tutelati. La qualità degli allenamenti è già alta e salirà ancora. Resterà elevata anche quando un senior avrà il raffreddore».

Commenta