Spadafora: Se non ci saranno le condizioni il governo deciderà lo stop di tutto lo sport

Spadafora: Se ci sarà ripresa sarà a porte chiuse, è fuori discussione

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora è tornato a parlare della ripresa del campionato di calcio e di tutto lo sport.

Queste le sue parole Frontiere su Rai 1.

 

“Se le condizioni non consentiranno la ripresa sarà il Governo a decidere che si fermano tutte le competizioni sportive, anche il calcio ma soprattutto sarà il Governo a creare le condizioni e a fare norme per limitare anche i danni al mondo del calcio e a tutti gli altri sport. Se ci sarà ripresa sarà a porte chiuse, è fuori discussione. I toni di questi giorni sono stati determinati da una pressione eccessiva da parte di chi ci chiedeva di decidere subito la data oggi non abbiamo gli elementi per dire se a metà giugno sarà possibile riprendere il campionato. Io me lo auguro e lavoreremo perché questo avvenga. Dipenderà da una serie di cose, da cosa succederà in queste settimane – ha concluso il ministro – se la curva dei contagi continuerà a scendere” ha detto, come ripreso da Repubblica.

Commenta