Simone Zanotti: Futuro? E’ presto, ma vorrei restare in Serie A

Simone Zanotti: Futuro? E’ presto, ma vorrei restare in Serie A

In casa Carpegna Prosciutto Pesaro parla Simone Zanotti: Come ogni anno preferisco che finisca il campionato e alla fine ci penseremo

In casa Carpegna Prosciutto Pesaro Simone Zanotti si carica sul Corriere Adriatico:

SUL CORONAVIRUS

«Ci penso e ne abbiamo parlato tra noi ma non è una cosa assillante. Bisogna fare attenzione, non si capisce bene quale sia la gravità a livello di salute. Le informazioni sono contrastanti».

SUGLI ADDII A PESARO

«Mi dispiace perché con J e Clint avevo buonissimi rapporti. Dal punto di vista cestistico abbiamo due pedine in meno ma Chapman ha giocato poco e abbiamo comunque quattro stranieri. In pratica è quasi uguale».

SUL FUTURO

«E’ancora molto presto. Come ogni anno preferisco che finisca il campionato e alla fine ci penseremo. Il mio primo pensiero è restare in Serie A ma dipende da tantissimi aspetti. Non mi dispiacerebbe provarci ancora».

Commenta