Simone Fontecchio: Giocare a porte chiuse fa schifo. Il mio futuro? Il mercato è fermo

Simone Fontecchio: Giocare a porte chiuse fa schifo. Il mio futuro? Il mercato è fermo

L’esterno della Grissin Bon Reggio Emilia Simone Fontecchio: Io a Reggio mi sono trovato bene, la società mi ha dato tutto, posso solo ringraziarla

L’esterno della Grissin Bon Reggio Emilia Simone Fontecchio tra presente e futuro sulla Gazzetta di Reggio.

«Giocare senza pubblico fa schifo. In più sarebbe un problema a livello economico per i club. Se così fosse, tanto varrebbe attendere fino a gennaio, ma star fermi 7-8 mesi sarebbe devastante. Una situazione davvero complicata».

«Il mio contratto scade a giugno e il mercato è fermo. Io a Reggio mi sono trovato bene, la società mi ha dato tutto, posso solo ringraziarla, ma ancora non abbiamo parlato del mio futuro».

Commenta