Simon e Dunston imperiali, l’Anadolu Efes sfata il tabù Real Madrid

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

I turchi sorridono grazie a un parziale di 13-0 nell'ultimo quarto e costringendo gli spagnoli al 23% da due punti

L’ Anadolu Efes sfata il tabù Real Madrid battendo la “Casa Blanca” dopo sette sconfitte consecutive (dieci ko nelle ultime undici partite). Finisce con un eloquente 76-60, risultato che dimostra la prestazione difensiva super dei ragazzi di Ataman.

 

Decisivo un parziale di 13-0 nell’ultimo quarto dove è praticamente perfetto Krunoslav Simon che chiude con 17 punti e 7/13 dal campo aggiungendo anche 9 rimbalzi. Tanta Italia nella terza vittoria europea dei turchi, l’ex Olimpia è fattore nel parziale decisivo mentre l’ex Varese Bryant Dunston è dominante in precedenza con 17 punti e 8/10 da due con 8 rimbalzi.

 

Il dato negativo del Real? 7/30 da due punti, ovvero il 23% che rende impossibile vincere nonostante il 40% con i piedi oltre l’arco. Sergio Llull e Gabriel Deck gli unici spagnoli in doppia cifra ma per Laso arriva la seconda sconfitta consecutiva.

 

[pb-game id=” 420952″]

Commenta