Sidigas nel segno di Caleb Green e Norris Cole

Sidigas nel segno di Caleb Green e Norris Cole

Sidigas, nel poker di Reggio la mano di Green (che ora insegue Ledo) e Cole, re degli assist

Quarta vittoria di fila per la Sidigas Avellino che supera Reggio Emilia al PalaBigi per 75 a 91. Era dalla stagione 2016/17 che Reggio Emilia non perdeva in casa con più di 15 punti di scarto: Grissin Bon Reggio Emilia-Vanoli Cremona 66-83. Avellino è la miglior squadra come percentuale al tiro del campionato con il 52.5%, davanti a Milano (52.1%) e anche ieri ha realizzato la miglior prestazione di giornata (53.7%) in attesa del posticipo di stasera. La Sidigas si conferma anche al primo posto della classifica nella percentuale da due punti con il 61%, unica squadra oltre il 60%, tirando con la miglior percentuale di giornata (62.8%).
Terza prestazione assoluta a rimbalzo difensivo per Avellino che cattura 36 palloni sotto i tabelloni, dietro solo ai 37 presi da Cantù e Cremona rispettivamente alla seconda e quarta giornata. Caleb Green (nella foto) vince la sfida tra i due migliori realizzatori del campionato, 29 punti per lui contri gli 11 realizzati dal Ledo. I due giocatori sono al primo e secondo posto della classifica cannonieri della Serie A, ma Ledo passa dal 25.8 al 23.7 di media mentre Green dal 18.7 al 20.1, sono gli unici due giocatori sopra i 20 punti di media a partita. Eguagliata la seconda prestazione in questo campionato per il leader della classifica degli assist, Norris Cole che con i 9 messi a referto ieri arriva a quota 52 in 7 gare, unico sopra quota 50 con una media di 7.4 a gara.

Fonte: Legabasket.

Commenta