Si alza la tensione tra 76ers e Nets, che non hanno digerito l’atteggiamento di Embiid e Simmons

Storie tese prima di una fondamentale gara 3

Nei playoff la posta in palio è altissima, basta poco per far salire la tensione tra i due team che si giocano il passaggio del turno.

Nella serie tra 76ers e Nets, 1-1 dopo le prime due partite, alcuni giocatori di Brooklyn non hanno gradito l’atteggiamento di Ben Simmons e Joel Embiid, visti ridere in sala stampa  dopo le scuse del centro per la gomitata rifilata a Jarrett Allen: “Non ci è piaciuto, l’abbiamo considerata una mancanza di rispetto, ma è una serie playoff, ci aspettiamo queste cose” le parole di Caris LeVert, mentre Jarde Dudley aggiunge: “Non è giusto ridere perchè qualcuno poteva farsi veramente male, per fortuna Jay si è rialzato subito. So che è così la personalità di Embiid, ma questo non significa che sia giusto”

Infine Spencer Dinwiddie: “Se fosse stato Allen a dare una gomitata a Embiid sarebbe stato espulso”

 

Fonte: Espn.

Commenta