Shved e Gill fanno correre il Khimki, Bayern ko per la prima volta all’Audi Dome

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

I moscoviti tornano a sorridere dimenticando così la sconfitta nel derby di settimana scorsa

Il Khimki Moscow Region dimentica in fretta il derby contro il CSKA e conquista la terza vittoria in EuroLeague. Battuto il FC Bayern (74-87), con i russi che sono la prima squadra a violare l’Audi Dome in Europa.

 

Una prestazione super da parte dei gialloblu, soprattutto nel tiro da tre punti. Gara chiusa con 12/23 ovvero il 52% e quattro giocatori in doppia cifra. Alexey Shved ed Anthony Gill i migliori (17 a testa, anche 5 rimbalzi e 9 assist per il russo), oltre ai 13 a testa di Devin Booker e Janis Timma .

 

I bavaresi rimontano fino a ridosso della singola cifra di svantaggio (68-78) grazie alla solidità di Greg Monroe che produce 18 punti ma anche 7 palle perse. 18 quelle totali di squadra (ma anche il Khimki non è da meglio, con 17) che pesano come un macigno. A segnare i canestri della staffa proprio Shved e Gill che, con la tripla dall’angolo, chiude la partita e permette alla squadra di Kurtinaitis di ripartire.

 

[pb-game id=” 420954″]

Commenta