Serie A2 Playoff: tutto sulle gare 1 dei quarti di finale

Serie A2 Playoff: tutto sulle gare 1 dei quarti di finale

Le serie sono al meglio delle cinque gare

Iniziano i quarti di finale playoff di Serie A2 Old Wild West, con gara 1 in programma sabato 11 e domenica 12 maggio. Le serie sono al meglio delle cinque gare. Gara 1, Gara 2 ed eventuale Gara 5 si disputano in casa della squadra che ha ottenuto la migliore classifica al termine della fase di qualificazione.

Sabato 11 maggio, ore 21.00
Capo d’Orlando: Benfapp-Edilnol Pallacanestro Biella

Domenica 12 maggio, ore 18.00
Villorba: De’Longhi Treviso-Zeus Energy Group Rieti
Treviglio: Remer Blu Basket-Tezenis Verona
Domenica 12 maggio, ore 18.30
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Bergamo

TUTTO SUI PLAYOFF DI SERIE A2 OLD WILD WEST 2019
Al seguente link tutte le informazioni dei playoff di Serie A2 Old Wild West (tabellone, formula, calendari): http://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2019/ita2_poff

LE PARTITE

BENFAPP CAPO D’ORLANDO – EDILNOL BIELLA

Dove: Pala SikeliArchivi, Capo d’Orlando (Me)
Quando: sabato 11 maggio, 21.00
Arbitri: Boscolo Nale, Nuara, Puccini
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JCe6WZ

QUI CAPO D’ORLANDO
Marco Sodini (coach) – “Il secondo turno di playoff ci obbliga ad alzare ancora l’asticella della competitività. Non vogliamo nasconderci dietro al fatto che siamo diventati ambiziosi strada facendo, ma la nostra ambizione rimane legata al fatto di competere ogni singola partita con la determinazione ed il piglio giusto. Biella è l’ultima squadra che ci ha battuto quindi, oltre al profondo rispetto e alla stima che ho per il lavoro di coach Carrea, sappiamo che sarà una serie difficile e dobbiamo cominciare ad imporre il nostro ritmo fin dalla prima partita in casa nostra”.
Note – Assente Jacopo Lucarelli.
Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass; aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/orlandinabasket), Twitter (@orlandinabasket) e Instagram (orlandinabasket).

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “In questa fase della stagione dobbiamo recuperare la tensione giusta dopo alcuni giorni di riposo. Ora gli allenamenti devono essere corti ma intensi per poter arrivare pronti alle sfide con Capo d’Orlando e essere competitivi. La presenza o meno di Chiarastella non deve cambiare l’identità difensiva della squadra, anche se Albano è un elemento chiave del nostro roster. Chi prenderà i suoi minuti dovrà mettere energia e leadership difensiva, ad oggi è una probabilità che salti entrambe le gare in Sicilia. Capo d’Orlando può schierare un quintetto di grande struttura fisica con Trapani e Bruttini, è una compagine che ha bisogno di prendere tanti tiri per mettere in ritmo tutti i suoi interpreti. Mi aspetto una squadra in grande fiducia dopo tredici vittorie consecutive, sarà una serie diversa da Udine perché le squadre si conoscono dopo la regular season. Hanno due dei migliori americani della Lega che possono risolvere la partita con le loro performance individuali e una grande identità di ruoli che consente loro di sopperire alle assenze. L’ultima gara che hanno perso è stata contro di noi, penso che per loro sia un elemento di preoccupazione e per noi deve essere un elemento di fiducia”.
Note – Coach Carrea dovrà fare a meno del lungodegente Francesco Stefanelli. In forte dubbio Albano Chiarastella.
Media- Diretta su LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), aggiornamenti sui social di Pallacanestro Biella. La cronaca del match sarà seguita anche in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City – La radio del Piemonte orientale, Official Radio dei rossoblù, in FM 89.9.

DE’LONGHI TREVISO – ZEUS ENERGY GROUP RIETI

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 12 maggio, 18.00
Arbitri: Moretti, Centonza, Chersicla
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Hesbs1

QUI TREVISO
Max Menetti (allenatore) – “Domenica ricomincia il nostro playoff con i quarti di finale e un’altra tappa importante del nostro cammino. Inizia la serie e saremo focalizzati solo su gara 1. Rieti è una squadra solida, un gruppo che ha avuto continuità per tutta la stagione. Affrontiamo questo secondo ostacolo con consapevolezza nei nostri mezzi, ci vorrà sempre concentrazione ed energia da parte di tutti”.
Note – Dopo il 3-2 con Trapani, la De’Longhi Treviso Basket affronta da domenica (ore 18.00, Palaverde) la Zeus NPC Rieti, anch’essa reduce da gara 5 vinta mercoledì con Forlì al PalaSojurner. Rieti ha chiuso la regular season al 5° posto nel girone Ovest. Squadra solida ed esperta, con americani di spessore come Bobby Jones e l’esterno Antino Jackson, i lunghi italiani Gigli e Vildera, l’esterno italoargentino Casini e altri italiani importanti come il play Tomasini e Conti, ala di potenza. Ex del match Matteo Chillo, a Rieti nel 2016/17. Ex trevigiano è Aleksa Nikolic, ed ha giocato a Treviso in passato anche Angelo Gigli. Domenica al Palaverde apertura botteghini dalle 16.30. Biglietti per ciascuna partita di gara 1 (12 maggio), gara 2 (14 maggio). Prezzi: Non numerati 12 euro (7 euro Under 25, 3 euro Under 14), Numerati 17 euro, Distinti 22 euro, Centrali 35 euro, Supercentrali 60 euro. Punti vendita: punti vendita Vivaticket e punti vendita Wind Sperotto (Treviso Corso del Popolo e P.za San Vito, Silea Emisfero, Conegliano), Elettrodomestici Zanatta Camalò da giovedì ore 15.30 in orari di apertura fino a sabato. On line: su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria, fino a domenica alle 17.00. Sant’Antonino, Palestra TVB: venerdì 10 dalle 12.00 alle 14.30 e dalle 17.00 alle 20.00, sabato 11 dalle 10 alle 14. Sponsor di giornata domenica la Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastier, storico sponsor di TVB. Casa di Cura Giovanni XXIII “vestirà” la partita di domenica, è previsto anche un gioco nell’intervallo con il pubblico e la premiazione dell MVP di gara 1.
Media – Diretta LNP TV (in abbonamento) in video streaming, diretta audio/radiocronaca della partita, aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket.

QUI RIETI
Mattia Consoli (assistente allenatore) – “Sicuramente l’esordio al Palaverde è una grande emozione per tutti noi, dai giocatori allo staff, ma subito dopo la palla a due saremo concentrati e determinati a far bene. Affrontiamo una squadra che sulla carta è favorita e che può contare su giocatori come Logan, il che è tanto. Noi faremo la nostra partita con entusiasmo e consapevoli del fatto che dobbiamo saper gestire le nostre energie cercando di capire i momenti della gara”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

REMER TREVIGLIO – TEZENIS VERONA

Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: domenica 12 maggio, 18.00
Arbitri: Terranova, D’Amato, Almerigogna
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Vio5mx

QUI TREVIGLIO
Mauro Zambelli (assistant coach) – “Al secondo turno portiamo le emozioni e il vissuto della serie con Roseto, ma tatticamente in pochi giorni dovremo far capire ai giocatori le caratteristiche specifiche dei nuovi avversari. Verona ha enormi capacità offensive ripartite su tanti giocatori diversi, con un reparto lunghi incline al tiro da fuori. Sappiamo che sarà durissima, ma vogliamo spingere il sogno il più avanti possibile”.
Edoardo Tiberti (giocatore, centro) – “Siamo riusciti a concludere al meglio questo primo turno di playoff e siamo assolutamente contenti e soddisfatti: abbiamo incontrato un avversario alla nostra pari, ma dal punto di vista atletico migliore di noi. Entriamo nella storia della Remer è questo ci dà ancora più soddisfazioni. Adesso andiamo ad affrontare Verona che è un’ottima squadra, passando il turno in sole quattro partite: dovremo riuscire a contenere i loro giocatori fondamentali come Ferguson e Candussi. Dovremo riuscire a imporre il nostro ritmo, al contrario di come abbiamo fatto con Roseto, per il loro livello atletico. Sicuramente dovremo anche difendere con tutte le energie possibili per poter riuscire bene in questa prima gara. Sicuramente avremo bisogno dell’aiuto del pubblico come è stato in gara 5 questo mercoledì”.
Note – Da verificare giorno per giorno le condizioni di capitan Andrea Pecchia. I biglietti sono già disponibili sia da Jammin’(dove sono già disponibili i biglietti per gara 3 a Verona) a Treviglio che su MidaTicket on line: https://www.midaticket.it/eventi/remer-blu-basket-1971-treviglio.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La Remer in tv: “Orabasket” ogni lunedì alle ore 22:30 su BergamoTV con immagini della gara ed interviste (replica il martedì ore 17:00). “Remer a canestro” il mercoledì ore 21:30 su BG24 (canale 198 digitale terrestre) con la trasmissione integrale della partita. “Bergamo a canestro” martedì sera, alle ore 20.45. Repliche sabato ore 15.00 (Canale 90 DT) e giovedì ore 21.30 (Canale 630 DT) o su YouTube. Ospiti in studio, ogni settimana, i tesserati della Blu Basket. Durante la gara e la settimana aggiornamenti sul mondo BluBasket su tutti i canali social media ufficiali: (sito: www.blubasket.it, Facebook: Blu Basket 1971 Treviglio, Twitter: @Blubasket_T, Instagram: blubasket_treviglio, Youtube: Blu Basket Treviglio).

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Esplora, scopri e sogna. Insieme. Lasciarci guidare dal vento in uscita dal nostro porto verso il prossimo turno. Andiamo ad esplorare, a scoprire e sognare in questo viaggio. Siamo al secondo turno ed è necessario cambiare la visione delle partite perché un avversario è differente. Necessario mantenere le condizioni attraverso le quali abbiamo costruito gara 3 e gara 4 a Casale, cioè altruismo, coraggio e fantasia. Oggi ci affidiamo ad un’esplorazione, al desiderio di scoprire e al desiderio di sognare. Treviglio, ha giocato un girone di ritorno di livello, ha conquistato il primo turno di playoff contro una squadra fastidiosa come è Roseto. Tiri nei primi secondi come arma prioritaria offensiva, giocatori specialisti del tiro da tre punti, la cui somma ci induce a pensare quanto sia incidente nel loro attacco la forza perimetrale. Squadra sostenuta da una buona esecuzione nella loro metà campo, consapevole di chi, come e quando attaccare. Nikolic e Roberts sono leader nei possessi. Difensivamente aggressiva, cerca di anticipare negando le linee di passaggio contando sulla taglia di Borra per proteggere l’area, come alternativa la presenza di D’Almeida consente loro di alzare l’aggressività cambiando la proposta tattica difensiva”.
Francesco Candussi (giocatore) – “La serie contro Casale ci ha dato una grande forza perché ci ha fatto capire quello che serve per vincere le partite in trasferta: solidità difensiva e coinvolgimento di tutti. Questo ci dà anche grande fiducia per domenica quando ci aspetterà una sfida difficile, come sono tutte quelle di playoff, su un campo sicuramente non facile. Mi aspetto una serie fisica, Treviglio è arrivata terza nel girone Ovest dimostrando quindi ottimi risultati. Bisognerà sudarsi ogni partita”.
Note – La Tezenis Verona sarà seguita a Treviglio da quasi 200 tifosi.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta su LNP TV Pass in streaming mentre Telenuovo, dalle 17.55, si collegherà in diretta per la trasmissione sul DTT del match nella zona di Verona.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – BERGAMO

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 12 maggio, 18.30
Arbitri: E. Bartoli, Catani, Valzani
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2VgHEvc

QUI MONTEGRANARO
Cesare Pancotto (allenatore) – “Campionato, Coppa Italia e playoff sono tre cose differenti. Per cui non pensiamo alla sconfitta di marzo contro Bergamo. Inoltre giocheremo di fatto tre partite consecutive al PalaSavelli. Ci piace l’idea che andiamo ad affrontare una squadra importante, che sì ci ha battuto in Coppa Italia ma noi non andremo in campo per voglia di rivalsa: giochiamo per una serie di playoff e per provare a proseguire il nostro cammino”.
Matteo Palermo (giocatore) – “Siamo stati l’unica squadra ad impensierire Bologna nel girone Est nella volata alla promozione diretta e ora ci stiamo giocando questi playoff. Chiedo alla gente di venire numerosa a sostenerci anche nelle gare che ci aspettano contro Bergamo”.
Note – Resta in dubbio l’utilizzo di Andrea Traini, che ha già saltato gara 4 e 5 della serie contro Latina per un problema muscolare al flessore.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del digitale terrestre) lunedì alle 20.15.

QUI BERGAMO
Andrea Vicenzutto (vice-allenatore) – “Montegranaro è una squadra molto solida, che ha disputato un ottimo campionato, essendo stata una diretta competitor fino alla fine di due formazioni come Bologna e Treviso. A livello di roster i marchigiani presentano un ottimo mix tra giocatori esperti e giovani in rampa di lancio: dieci giocatori tutti utilizzati, una panchina lunga a disposizione di Pancotto. Naturalmente grande attenzione a Corbett e Simmons, due degli americani più determinanti ed efficaci del campionato. Dal canto nostro abbiamo tutte le intenzioni di proseguire nel percorso intrapreso: usciamo da una entusiasmante serie contro Mantova con il morale altissimo, i ragazzi sanno quello che devono fare in campo. C’è tutto per un’altra serie molto interessante”.
Giovanni Fattori (giocatore) – “Siamo felicissimi di affrontare questo tipo di partite, naturalmente più si va avanti e più si fa dura. Veniamo da una serie molto combattuta e ora ci attende Montegranaro, una squadra di assoluto livello che ha dimostrato il suo valore in tutta la stagione con una continuità incredibile. Dobbiamo continuare ad andare in campo con determinazione e energia, scarichi da ogni tipo di pressione e desiderosi di mostrare la nostra faccia più bella. A tal proposito voglio fare i complimenti a Bedini che ha giocato – soprattutto gara 5 contro Mantova – con un ardore e un carattere da prendere come esempio anche per i più ‘vecchi’”.
Note – L’unico dubbio verte sulle condizioni di Brandon Taylor, che verrà valutato giorno per giorno. Per il resto tutto il roster è a disposizione di coach Dell’Agnello.
Media – Diretta prevista su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook (@bergamobasket2014) e Twitter (@BergamoBasket) di Bergamo.

Fonte: Area Comunicazione LNP.

Commenta