NanoPress

Serie A2 Old Wild West, Girone Ovest – La presentazione della terza giornata

Serie A2 Old Wild West, Girone Ovest – La presentazione della terza giornata

Foto: LNP

Ben sei anticipi al sabato per la terza giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Ovest. Le uniche due gare in programma domenica 21 sono Scafati-Treviglio e Casale Monferrato-Siena.

Sabato 20 ottobre, ore 19.00

Ferentino: Leonis Roma-M Rinnovabili Agrigento

Latina: Benacquista Assicurazioni-Bertram Tortona

Sabato 20 ottobre, ore 20.30

Bergamo: Bergamo-Axpo Legnano

Biella: Edilnol Pallacanestro-Virtus Roma

Sabato 20 ottobre, ore 20.45

Frosinone: BPC Virtus Cassino-Orlandina Basket Capo d’Orlando

Sabato 20 ottobre, ore 21.00

Rieti: Zeus Energy Group-2B Control Trapani

Domenica 21 ottobre, ore 18.00

Scafati: Givova-Remer Blu Basket Treviglio

Casale Monferrato: Novipiù-ON Sharing Mens Sana Siena

 

CLASSIFICA

Bergamo 4, Novipiù Casale Monferrato 4, M Rinnovabili Agrigento 4, Givova Scafati 2, Leonis Roma 2, Edilnol Pallacanestro Biella 2, 2B Control Trapani 2, Orlandina Basket Capo d’Orlando 2, Axpo Legnano 2, Virtus Roma 2, Benacquista Assicurazioni Latina 2, ON Sharing Mens Sana Siena^ 1, Zeus Energy Group Rieti 0, Remer Blu Basket Treviglio 0, Bertram Tortona 0, BPC Virtus Cassino 0

^3 punti di penalizzazione

 

LE PARTITE

 

LEONIS ROMA – M RINNOVABILI AGRIGENTO

Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr)

Quando: sabato 20 ottobre, 19.00

Arbitri: Di Toro, Costa, Patti

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RYORj6

 

QUI LEONIS ROMA

Fabio Corbani (allenatore) –  “Credo molto nel trasporto emotivo dei giocatori, sia quando attaccano che quando difendono. Credo che le partite vadano vissute, le partite si vivono con le emozioni ed è chiaro che dobbiamo essere bravi affinché queste siano positive. Agrigento ha qualità, con esterni pericolosi nel tiro da tre punti, interni molto solidi e una chimica di squadra equilibrata, elemento importante per fare stagioni importanti. Noi cerchiamo la continuità per tutto l’arco della partita e stiamo lavorando su questo per trovarla nel minor tempo possibile”.

Momo Touré (giocatore) –  “Contro Tortona abbiamo fatto divertire e ci siamo divertiti. Quando una squadra gioca un basket frizzante tutto diventa più bello. Abbiamo giocato una partita compatta, tosta, di intensità ed energia; inoltre siamo rimasti uniti sia quando è stato tutto facile che quando abbiamo subito dei parziali. Questa è una squadra che sta imparando ad aiutarsi nei momenti di difficoltà ed è molto positivo. Mi sono sentito da subito voluto e apprezzato dal coach; vuole che io sia sempre pronto e so qual è il mio ruolo. La mia energia e la mia attenzione non mancheranno e resterò concentrato per tutto l’arco della partita, perché può servire il mio aiuto in ogni momento. Contro Agrigento sarà una partita tosta e credo che l’energia sia un elemento che non possa prescindere e debba sempre essere messo in campo. Dobbiamo ancora migliorare tanto, ma riusciremo a migliorare tutto”.

Note – Dopo la prima vittoria in campionato contro la Bertram Tortona, la Leonis Roma affronta la capolista Fortitudo Agrigento, reduce da due vittorie su altrettante partite. Tutti a disposizione per coach Corbani, eccezion fatta per il capitano Daniele Bonessio, ancora alle prese con il recupero dopo l’intervento al ginocchio dell’estate.

Media – Diretta su LNP TV Pass (https://bit.ly/2IQmXSr) e aggiornamenti sui canali social della Leonis Roma (@ebkroma).

 

QUI AGRIGENTO

Franco Ciani (allenatore) – “Il tasso qualitativo di questa squadra è molto alto, nettamente di prima fascia. Giochiamo contro una delle squadre costruite e volute per provare a vincere il campionato. Dobbiamo giocare con attenzione particolare ed iniziare ad avere il giusto approccio in gara. Dobbiamo essere competitivi e intensi fin da subito. Quattro anni passati con Ale Piazza lasciano il segno. C’è un affetto di un certo tipo ed una grande stima. Lui ha le reali qualità per stupirci con qualcosa che non sappiamo. Le raccomandazioni sono quelle di essere, anche con lui, massimamente intensi. Le ultime due vittorie hanno regalato una nuova energia, ma teniamo i piedi per terra”.

Amir Bell (giocatore) – “Contro l’Eurobasket  non sarà di certo una partita facile. Sarà una gara molto importante ma noi siamo preparati. Sono certo che sarà una grande sfida, loro sono molto forti. Noi in settimana abbiamo lavorato bene. Sono contento che la nostra intesa migliori di giorno in giorno”.

Note – Tutti a disposizione di coach Franco Ciani.

Media – Diretta streaming su Lnp TV Pass.  L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/ssdfortitudoagrigento/) che su quello Twitter (@FortitudoAG) di Fortitudo Agrigento. Maxi schermo presso Club House della Fortitudo Family.

 

BENACQUISTA LATINA – BERTRAM TORTONA

 

Dove: PalaBianchini, Latina

Quando: sabato 20 ottobre, 19.00

Arbitri: Scrima, Giovannetti, Tirozzi

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2NOpZHu

 

QUI LATINA

Giuseppe Di Manno (vice allenatore) – “Lo sfortunato esordio con Siena e la sconfitta con l’Eurobasket non declassano Tortona che resta una delle favorite al salto di categoria. Un roster completo in tutti i ruoli, formato da giocatori esperti che vorranno sicuramente smuovere lo zero in classifica. Sarà una partita complicata in cui dovremo confermare le buone cose fatte con Trapani e provare a fare un passo in avanti per mantenere inviolato il PalaBianchini”.

Agustin Fabi (giocatore) – “Sabato affronteremo una squadra costruita per fare un campionato di altissimo livello e molto profonda. Sicuramente la loro preparazione è stata condizionata dagli infortuni di giocatori importanti. Siamo consapevoli che dopo due sconfitte Tortona verrà a Latina intenzionata a giocare una partita importante per cercare di prendersi i primi due punti del campionato. Per quanto ci riguarda abbiamo fatto due gare in cui ci sono molte cose da migliorare, anche se siamo rimasti sempre aggrappati alla partita e siamo arrivati fino in fondo e con la possibilità di vincerle entrambe. Una l’abbiamo vinta, l’altra, a causa di errori nostri e per merito dell’avversario che ne ha saputo approfittare, l’abbiamo persa. Con Tortona sarà una partita difficile, ma sono sicuro che con il sostegno del nostro pubblico riusciremo a vincerla”.

Note – Roster al completo.

Media – Non ci sono accordi per la stagione. La partita potrà essere seguita in diretta streaming su Lnp TV Pass (da questa stagione attivata anche l’APP dedicata per poter accedere direttamente dai dispositivi mobili). Disponibili aggiornamenti del match in tempo reale sui canali social della società.

 

QUI TORTONA

Lorenzo Pansa (allenatore) – “Arriviamo alla partita contro Latina al termine di una settimana eccellente sia dal punto di vista del lavoro svolto sul campo che per quanto riguarda la durezza mentale. Sabato servirà giocare una gara di grande desiderio, come quello mostrato dalla squadra in questi giorni, contro un avversario di grande talento e spregiudicatezza e capace di segnare molto nelle prime due uscite. Due trasferte consecutive, Ferentino la settimana scorsa e questa di Latina, sono impegnative da un punto di vista fisico, ma non dobbiamo lasciarci condizionare da queste difficoltà: l’obiettivo deve essere quello di sbloccare la nostra classifica”.

Note – Seconda trasferta consecutiva del campionato del Bertram Derthona, che sarà impegnato sabato 20 ottobre alle 19 sul campo di Latina.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti sui canali social del Derthona Basket.

 

BERGAMO – AXPO LEGNANO

 

Dove: Palasport di Bergamo

Quando: sabato 20 ottobre, 20.30

Arbitri: Caforio, Capozziello, Bartolomeo

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RX2kbb

 

QUI BERGAMO

Andrea Vicenzutto (vice allenatore) – “C’è tanto entusiasmo, siamo consci del fatto che se scendiamo in campo con intensità ed attitudine possiamo giocarcela contro tutte le avversarie. Legnano arriva a questo appuntamento consapevole della propria forza e potrà giocarsi due punti importanti; una chiave della partita sarà limitare Raffa in attacco, ma tanta attenzione andrà messa anche su London e sul gruppo di giovani che si sta dimostrando affidabile in questa categoria. Vogliamo proseguire sulla strada intrapresa in questo inizio di campionato”.

Giovanni Fattori (giocatore) – “La partita di sabato sarà una gara molto tosta, ma avremo la possibilità di continuare sulla linea di quanto fatto finora. Non mancheranno le motivazioni, siamo una squadra che ha dimostrato che può dar fastidio a tutte le altre. Giochiamo contro Legnano: ci conosciamo bene visto che dall’altra parte ci sono due giocatori, amici, che lo scorso anno hanno vestito la maglia di Bergamo, e un allenatore di cui sappiamo benissimo il valore. Concentrazione ed agonismo, sarà una bella partita. Cavalchiamo l’entusiasmo di ciò che abbiamo fatto dall’inizio della stagione e allo stesso tempo non dobbiamo perdere la nostra linea guida, ovvero organizzazione, attenzione e lavoro”.

Note – Tra i gialloneri mancherà il solo Crimeni, ala classe 2000, fermo per un problema al ginocchio. Tanti gli ex della partita: da una parte Fattori, che ha vestito la maglia di Legnano nella stagione 2015/2016, dall’altra Michele Ferri e Davide Bozzetto, che lo scorso anno hanno giocato nelle fila di Bergamo, nonché Giancarlo Sacco, il coach che ha portato i gialloneri alla salvezza diretta.

Media – Diretta prevista su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook (@bergamobasket2014) e Twitter (@BergamoBasket) di Bergamo.

 

QUI LEGNANO

Alberto Mazzetti (assistente allenatore) – “Incontriamo una squadra che, per queste prime due giornate, si è mostrata una delle più in forma del nostro girone. Per noi è l’occasione per provare a rifarci dopo la prestazione disattenta in casa contro Scafati, cercando, per quanto è nelle nostre corde, di mettere in difficoltà la squadra di casa, opponendo energia e grande attenzione ai particolari, che possono fare la differenza in un match fuori casa”.

Davide Bozzetto (giocatore) – “Giochiamo contro una squadra con grande fiducia in questo momento, che ha vinto due partite molto difficili. Sappiamo chi incontreremo: una squadra compatta, disciplinata e esperta; la partita sarà difficilissima. Da parte mia ci sarà sicuramente emozione nel tornare in una città in cui abbiamo fatto una ‘cosa’straordinaria la scorsa stagione, e mi farà piacere rivedere tante persone care e amiche, ma, come Legnano, dovremo cercare di fare le cose su cui ci siamo preparati, evitando gli errori dell’ultima partita e cercando di essere una squadra unita come nella gara con Treviglio. Aggiustando gli errori banali dell’ultima partita, potremo giocarcela fino in fondo”.

Note – Squadra senza Benetti. London piccola distorsione alla caviglia, ma scenderà in campo. Bianchi un dolore al ginocchio dopo una botta fortuita. Qualche acciacco ma nessun problema particolare per gli altri Knights.

Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass.

 

EDILNOL BIELLA – VIRTUS ROMA

 

Dove: HYPE Forum, Biella

Quando: sabato 20 ottobre, 20.30

Arbitri: Ursi, Centonza, Triffiletti

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PGTqwS

 

QUI BIELLA

Michele Carrea (allenatore) – “Del match contro Agrigento dobbiamo salvare i contenuti tecnici positivi che ci hanno permesso di fare un primo tempo di alto livello. Nella ripresa abbiamo avuto un calo dettato anche dall’avversario che avevamo di fronte, ma è chiaro che dal punto di vista emotivo un vantaggio di quel tipo andava gestito in maniera diversa. Ora arriva Roma, una squadra che ha un roster profondo con due americani che hanno fatto molto bene in Serie A l’anno scorso e con obiettivi e ambizioni chiare. Sono reduci da una brutta sconfitta in trasferta dove hanno giocato per 25 minuti prima di subire un break. Servirà una gara totale rispettando al massimo la responsabilità individuale e correggendo ciò che non ha funzionato con Agrigento, a cominciare dalla tensione nervosa”.

Lorenzo Saccaggi (giocatore) – “Nelle sfide con mio fratello sono avanti io, speriamo di aumentare il vantaggio. Sono due punti importanti per entrambe le squadre, quindi non verranno risparmiati scontri. Con Andrea ci sentiamo tutti i giorni, ma non abbiamo affrontato il discorso della partita. Ci saranno molti parenti a seguire questo derby in famiglia”.    

Note – Roster a completa disposizione di coach Michele Carrea.

Media- Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), aggiornamenti sui social di Pallacanestro Biella. La cronaca del match sarà seguita anche in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio City – La radio del Piemonte orientale, Official Radio dei rossoblù, in FM 89.9.

 

QUI VIRTUS ROMA

Piero Bucchi (allenatore) – “Mi auguro che la trasferta di domenica sia stata un episodio e che tale rimanga, dai miei uomini mi aspetto una partita volitiva mettendo in campo orgoglio e determinazione. Loro sono una squadra molto fisica e sarà fondamentale approcciare al meglio la partita. Biella rappresenta una squadra che negli ultimi anni ha dimostrato grande tradizione con una società dietro che ha una storica cultura di pallacanestro”.

Henry Sims (giocatore, centro) – “Sabato ci aspettiamo di entrare in campo e giocare in modo più aggressivo facendoci trovare subito pronti, anche  per lasciarci alle spalle la trasferta di Bergamo. Dobbiamo intensificare l’energia e la forza rispetto all’ultima partita e giocarcela fino in fondo, cosa che non ci è riuscita domenica scorsa: non so se per motivi di stanchezza fisica o mentale, ma non abbiamo dato il massimo come potevamo”.

Note – Niente da segnalare.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sui canali social ufficiali della Virtus Roma.

 

BPC Virtus CassinoOrlandina CAPO D’ORLANDO

 

Dove: Palasport “Città di Frosinone”, Frosinone

Quando: sabato 20 ottobre, 20.45

Arbitri: Maschio, Solfanelli, Barbiero

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Ah1kYD  

 

QUI CASSINO

Luca Vettese (coach)  – “È ancora dura pensare a quello che ci è successo domenica scorsa. La sconfitta con Casale Monferrato ci ha emotivamente segnato. Tuttavia i ragazzi hanno lavorato molto bene in settimana e ci hanno dimostrato grande solidità mentale. Siamo consapevoli di affrontare un avversario blasonato e soprattutto molto ma molto organizzato. La coppia americana è assolutamente di altissimo livello forse, anzi senza forse, fuori categoria. Vengono sostenuti da un gruppo di italiani ben amalgamato ed esperto della categoria. Vengono da una vittoria dopo un supplementare proprio come noi veniamo da una sconfitta al supplementare. Impossibile fare pronostici, vediamo cosa ci proporrà la gara. Mi aspetto molto da alcuni dei miei che per varie ragioni non hanno potuto esprimere tutto il loro valore nelle due gare disputate sinora. Giocare a Frosinone? Non ci spaventa anche se siamo a 50 km da casa e speriamo di avere il calore dei nostri tifosi che non è mancato, anzi, nella gara contro Casale Monferrato”.

Simone Bagnoli (giocatore, capitano) – “Sarà un’altra partita molto ma molto complessa per noi perché l’Orlandina ha tradizione ed esperienza ed è una delle squadre più forti del campionato. Lo scorso anno infatti ha giocato in Serie A, è retrocessa, adesso vorrà sicuramente riprovare a ritornare laddove per anni ha recitato un ruolo da protagonista, per cui è attrezzata a recitare un ruolo di primissimo piano nel nostro girone. Dovremo essere molto concentrati come lo siamo stati per tutta la settimana. Dovremo poi essere determinati a giocare un match tosto, loro sanno farti male con la coppia di stranieri ma anche con gli italiani. Sanno imporre la loro transizione con parziali pazzeschi e soprattutto hanno decisamente tanti ma tanti punti nelle mani. Siamo tutti molto curiosi di vedere che effetto farà ancora giocare nel palasport di Frosinone e ci auguriamo che i nostri tifosi ci seguano per sostenerci in questa avventura che continua sabato prossimo, anche perché domenica scorsa, i tifosi, quelli veri della Virtus Cassino, sugli spalti del Casaleno c’erano tutti ma proprio tutti”.

Note – La squadra dovrebbe essere al completo anche se in settimana diversi atleti hanno patito qualche disturbo. Francesco Paolin è pienamente recuperato e sarà in campo nel match del Casaleno di domenica prossima. Nelle fila della Virtus Cassino non ci sono ex. Sarà il secondo match in assoluto della Virtus Cassino al Palasport di Frosinone. Infatti per le note limitazioni legate alla capienza dell’impianto nel vetusto Palasport della Città Martire, il Pala Virtus di Via De Feo, non è stato possibile per gli uomini di Vettese disputare i match casalinghi della Serie A2, girone Ovest 2018-19, all’ombra dell’Abbazia. La Virtus Cassino dunque è stata “costretta” ad emigrare nel Palasport di Frosinone, capoluogo della provincia.

Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino) e Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram.

 

QUI CAPO D’ORLANDO

Marco Sodini (coach) – “Cassino è squadra neopromossa, non ha avuto un inizio di stagione facile. La prima giornata ha giocato a Roma, una delle squadre favorite per la promozione, se non la favorita ed ha perso come da pronostico, la seconda in casa contro Casale ha perso dopo un tempo supplementare, dopo essere stata in vantaggio a lungo contro un’ottima squadra; è sicuramente una formazione da rispettare. Voglio che i miei ragazzi giochino una partita a un ritmo molto più alto. Voglio più iniziativa e consapevolezza individuale da parte di tutti i miei giocatori. Il campionato è equilibrato, ci sono tante sorprese”.

Jacopo Lucarelli (giocatore) – “Sarà una partita in cui ci sarà da combattere. Loro vengono da due sconfitte, domenica all’overtime contro Casale Monferrato, ma sono una buona squadra e ora vogliono rifarsi davanti al loro pubblico e vorranno vincere la prima gara. Noi dobbiamo rimboccarci le maniche e dare il massimo”.

Note – Assente Roberto Chessari.

Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/orlandinabasket), Twitter (@orlandinabasket) e Instagram (orlandinabasket).

 

ZEUS ENERGY GROUP RIETI – 2B CONTROL TRAPANI

 

Dove: PalaSojourner, Rieti

Quando: sabato 20 ottobre, 21.00

Arbitri: Beneduce, Yang Yao, Puccini

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2J3c53u

La gara sarà trasmessa in chiaro per gli utenti registrati alla piattaforma LNP TV Pass.

 

QUI RIETI

Andrea Ruggieri (assistente allenatore) – “Trapani è una squadra con tanti punti nelle mani, 86 di media nelle prime due uscite. Sono molto pericolosi da dietro l’arco dei 3 punti con Ayers, Marulli e Artioli ed allo stesso tempo hanno grande presenza in area di Renzi, uno dei migliori centri del campionato. In cabina di regia c’è Clarke, lo scorso anno a Pesaro in Serie A. Pullazi, proveniente da una grande stagione a Legnano per dare una bidimensione. Dalla panchina arriverà grande fisicità, dal riconfermato Mollura al giovane Nwohuocha. Czumbel e Miaschi sono due giovani prospetti a livello europeo”.

Simone Tomasini (giocatore) – “La parola chiave sarà vincere. Andremo in campo con un solo obiettivo, quello di ottenere la vittoria di fronte al nostro pubblico. Trapani è un avversario temibile e come sempre sarà una sfida difficile ma siamo pronti. Trapani è una squadra che poggia molto la palla sotto canestro a Renzi, dobbiamo essere bravi a limitarli, non possiamo sbagliare”.

Note – Ci sarà un ricordo in memoria di Willard Leon “Willie” Sojourner, cestista statunitense, professionista nella NBA e in Italia che ha ricoperto il ruolo di centro nella AMG Sebastiani Rieti per sei stagioni vincendo una Coppa Korac. Durante l’intervallo ci sarà l’esibizione delle Majorettes di Casperia.

Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass. Aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (https://www.facebook.com/npcrieti/) e Twitter (@npcrieti). Lunedì alle 19:30 la partita sarà trasmessa in differita su NPC TV (canale 662), media partner per la stagione 2018/2019.

 

QUI TRAPANI

Fabrizio Canella (assistant coach) – “Rieti è una squadra costruita per fare molto bene e questo inizio di campionato è stato bugiardo. Possono contare su due americani tra i più forti della categoria, e su di una batteria di italiani di talento che permette loro di avere moltissime varianti tattiche. Da parte nostra dobbiamo ripartire dagli ultimi due quarti giocati a Latina quando siamo riusciti ad esprimere buona aggressività e, allo stesso tempo, non dovremo avere alcun calo di concentrazione poiché una squadra come Rieti non ci permetterebbe di recuperare”.

Giorgio Artioli (giocatore) – “Dopo la sconfitta di Latina il rammarico è tanto. Nella prima metà gara eravamo un po’disuniti ma poi ci eravamo ripresi alla grande e, alla fine credevo che avremmo vinto. Siamo una squadra giovane e con grandi motivazioni e sono certo che cresceremo molto. Rieti è una squadra che ha raccolto meno di quello che avrebbe potuto. Sarà una partita durissima sia per la bravura dell’avversario che per il calore del loro pubblico. Per noi sarà la seconda trasferta consecutiva e vogliamo dimostrare di poter fare bene anche fuori casa”.

Note – Roster al completo per la Lighthouse Trapani.

Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter https://twitter.com/PallacanestroTP. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) il martedì alle ore 20.30.

 

GIVOVA SCAFATI – REMER TREVIGLIO

 

Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)

Quando: domenica 21 ottobre, 18.00

Arbitri: Pierantozzi, Dionisi, Valzani

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PG0IBf

 

QUI SCAFATI

Marco Calvani (capo allenatore) – “Abbiamo vinto a Legnano perché i ragazzi hanno disputato una grande partita e soprattutto perché sono riusciti a cancellare quanto di negativo avevamo fatto all’esordio contro Bergamo. Quindi il merito è tutto loro, il mio è solo quello di aver dato fiducia nella settimana antecedente la sfida, facendo capire a tutti che, per via di uno sporadico episodio, non potevamo cancellare sette settimane di ottimo lavoro. Rispetto a Bergamo, Treviglio ha una squadra più profonda, ben attrezzata e con la possibilità di presentare in campo diversi assetti. È un team che temo moltissimo, che ha un buon potenziale, ottimi stranieri e un gruppo di italiani consolidato ed arricchito da recenti importanti innesti”. 

Riccardo Rossato (giocatore) – “Vogliamo mostrare al nostro pubblico che non siamo quelli della gara d’esordio e vogliamo lanciare un segnale al campionato, quello che Scafati è una squadra tosta. Treviglio è un buonissimo collettivo, che ha tutti i numeri per arrivare ai playoff. È un avversario ostico, ma cercheremo di fare il possibile per far nostra la posta in palio. Dobbiamo puntare molto sull’aggressività, dobbiamo essere duri per 40 minuti e mandare sin dalla palla a due un messaggio forte all’avversario. Spero in un PalaMangano pieno, perché a Legnano abbiamo dimostrato di non essere quelli della partita d’esordio ed ora lo vogliamo dimostrare anche ai nostri tifosi”. 

Note – Roster al completo. I trevigiani Roberts, Taflaj e Caroti la scorsa stagione sono stati allenati da coach Marco Calvani alla Viola Reggio Calabria.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica streaming su ViviRadioWeb (media partner della Givova Scafati) dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ e dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/ViViCentroRadio/. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì (ore 20:45) e di mercoledì (ore 15:00).

 

QUI TREVIGLIO

Mauro Zambelli (assistant coach) – “Scafati è una tra le migliori squadre del girone: ad una grande aggressività perimetrale abbina un reparto lunghi profondo e di grande stazza. Hanno avuto un grande incremento di prestazione tra la prima e la seconda giornata. Noi dobbiamo ripartire dal carattere mostrato a Capo d’Orlando, dove, malgrado la defezione di Roberts, abbiamo sfiorato la vittoria. Stiamo gradualmente crescendo in termini di condizione fisica ed alchimia di squadra e contiamo di essere competitivi per questa seconda e difficile trasferta”.

Jacopo Borra (giocatore, centro) – “Ci stiamo preparando al meglio delle nostre possibilità, stiamo lavorando duro,  come del resto facciamo sempre. Iniziamo a trovarci sempre di più in campo, a livello di squadra. Certo, molti sono i problemi fisici da tenere in considerazione, tra cui il recente infortunio di Roberts che non riuscirà a giocare nel match con Scafati; ma, nonostante ciò, cercheremo di essere il più uniti possibile e ne usciremo, sicuramente, ancora più forti. Scafati è una squadra lunga, con tanto talento e stazza. Dispone di giocatori conosciuti, con nomi importanti, ma noi non abbiamo paura di niente e di nessuno. Ripartiamo da due sconfitte, l’ultima ci ha fatto molto più male rispetto alla prima e questo ha smosso in noi la voglia di dimostrare quanto valiamo”.

Note – Roberts ai box.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La Remer in tv: “Orabasket” ogni lunedì alle ore 22:30 su BergamoTV con immagini della gara ed interviste. (replica il martedì ore 17:00). “Remer a canestro” il mercoledì ore 21:30 su BG24 (canale 198 digitale terrestre) con la trasmissione integrale della partita. “Bergamo a canestro” martedì sera, alle ore 20.45. Repliche sabato ore 15.00 (Canale 90 DT) e giovedì ore 21.30 (Canale 630 DT) o su YouTube. Ospiti in studio, ogni settimana, i tesserati della Blu Basket.

 

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – ON SHARING SIENA

 

Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)

Quando: domenica 21 ottobre, 18.00

Arbitri: Boscolo, Del Greco, Perocco

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ynRLFS

 

QUI CASALE MONFERRATO

Andrea Fabrizi (assistente allenatore) – “In settimana abbiamo lavorato bene, le vittorie fanno sempre piacere, ti fanno stare bene e allenare con grande tranquillità. Ci aspettiamo una partita molto dura perchè Siena è una squadra di grande talento, con molti punti nelle mani; inoltre arriva da due belle vittorie dove ha dimostrato che nei momenti di difficoltà è riuscita a recuperare e poi a vincere anche in maniera rocambolesca negli ultimi secondi, e questo è dimostrazione di grande durezza mentale”.

Kruize Pinkins (giocatore) – “Sarà una partita molto dura per noi, Siena ha molti giocatori giovani e di talento: penso che sarà un buon test per capire dove siamo arrivati dopo le ultime due partite. Noi ci siamo preparati e allenati duramente per tutta la settimana, lavorando su alcune cose di cui avevamo bisogno e sento che siamo veramente pronti per la partita”.

Note – Tutto il roster sarà a disposizione di coach Mattia Ferrari.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) di Junior Casale. La gara sarà in diretta su LNP TV e via radio su Radio Vand’A.

 

QUI SIENA

Federico Campanella (vice allenatore) – “Casale è una squadra in forma e in fiducia, gioca una bella pallacanestro offensiva ed è molto solida in difesa. È una squadra con ambizioni diverse dalle nostre ma la affronteremo con rispetto e senza paura, cercando di fare un altro colpaccio perché ci abbiamo preso gusto. Sarà fondamentale quella cattiveria agonistica, che sappiamo di avere dentro di noi, dal primo all’ultimo minuto. In difesa dovremo essere bravi a limitare le loro bocche da fuoco, in primis Musso, mentre a livello offensivo dovremo metterci in ritmo condividendo la palla e cercando di fare le scelte giuste”.

Mitchell Poletti (giocatore, centro) – “Le due vittorie con Tortona e Rieti sono state importanti per prendere fiducia e consapevolezza dei nostri mezzi visto che siamo un gruppo nuovo. Casale è un’ottima squadra, che ha cambiato tanto ma da quanto visto finora sono già abbastanza rodati e con giocatori di valore: sarà una partita dura e complicata. Storicamente è difficile uscire dal PalaFerraris con due punti: servirà attenzione difensiva sui loro punti di forza, grande concentrazione e dovremo essere bravi a non sprecare niente”.

Note – Squadra al completo.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://it-it.facebook.com/MensSanaBasket1871/) che su quello Twitter (https://twitter.com/menssana1871) di Mens Sana Basket 1871. La gara sarà visibile in diretta su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass e su TVA Canale 3, canali 12 e 95 del digitale terrestre.

Fonte: Ufficio Stampa Lega Nazionale Pallacanestro.

Commenta