Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sull’ottava giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sull’ottava giornata

Tutto sulla giornata del girone est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO
Ottava giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est con lo scontro al vertice tra XL Extralight Montegranaro e Lavoropiù Fortitudo Bologna. Anticipo sabato 17 novembre tra Ravenna e Mantova.

Sabato 17 novembre, ore 20.30
Ravenna: OraSì-Pompea Mantova

Domenica 18 novembre, ore 18.00
Udine: G.S.A.-Roseto Sharks
Ferrara: Bondi-Unieuro Forlì
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Lavoropiù Fortitudo Bologna
San Lazzaro di Savena: Baltur Cento-Assigeco Piacenza
Piacenza: Bakery-Tezenis Verona
Villorba: De’Longhi Treviso-Termoforgia Jesi
Cagliari: Hertz-Le Naturelle Imola Basket

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 14, XL Extralight Montegranaro 12, De’Longhi Treviso 10, Unieuro Forlì 10, G.S.A. Udine 8, Baltur Cento 8, OraSì Ravenna 8, Le Naturelle Imola Basket 6, Tezenis Verona 6, Bondi Ferrara 6, Bakery Piacenza 6, Roseto Sharks 4, Termoforgia Jesi 4, Assigeco Piacenza 4, Pompea Mantova 4, Hertz Cagliari 2

LE PARTITE

ORASÌ RAVENNA – POMPEA MANTOVA

Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: sabato 17 novembre, 20.30
Arbitri: Cappello, Patti, Perocco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FpiojS

QUI RAVENNA
Andrea Mazzon (allenatore) – “Nell’anticipo contro Mantova ci aspetta una delle partite più dure e difficili dell’ultimo periodo, perché la stazza, la fisicità ed anche l’atletismo della Pompea sono senza dubbio qualità di primissimo piano. Veniamo dal derby vinto a Imola e tornando al Pala De Andrè ovviamente ci auguriamo di avere una spinta importante dal nostro pubblico, simile a quanto è accaduto contro Forlì ma anche in trasferta a Imola, perché abbiamo visto come i ragazzi traggano enorme beneficio dal calore che ricevono”.
Marco Laganà (giocatore) – “Per preparare la difficile gara contro Mantova ci siamo concentrati anche su noi stessi e su quello che dovremo fare in campo, anche se sappiamo perfettamente che dovremo fare i conti con un avversario che al di là della classifica rappresenta un bel complesso e che certamente non mollerà fino alla fine”.
Note – Prima della gara al De Andrè si raduneranno tutte le formazioni del Settore Giovanile del Basket Ravenna per una foto complessiva, durante gli intervalli della gara poi per tutti sarà attivo come sempre il playground nella palestra lato spogliatoi.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (allenatore) – “Dobbiamo essere più cattivi e duri nell’arco dei 40 minuti, altrimenti l’esito della partita dipende da episodi sul finire della gara e così ci è successo di perdere gare importanti; questa è la chiave per sbloccarci. Ogni partita è cruciale e ne guardiamo una per volta. La partita con Ravenna è da aggredire e da vincere, pur sapendo che avremo di fronte una squadra di grande qualità; dovremo imporre la nostra mentalità in campo. Sarà una gara dura e difficile, però siamo qui proprio per centrare degli obiettivi difficili”.
Riccardo Visconti (giocatore) – “Sappiamo che le prossime due partite saranno molto importanti; il calendario fino ad ora ci ha fatto incontrare le squadre più quotate del campionato, ora queste partite ci servono per fare punti e toglierci da questa situazione difficile. Contro Ravenna sarà una partita tosta perché anche loro, come noi, la vedranno come un’occasione, in aggiunta saremo in casa loro e si caricheranno davanti al loro pubblico”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

GSA UDINE – ROSETO SHARKS

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Radaelli, Maffei, Giovannetti
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PYROlx

QUI UDINE
Demis Cavina (allenatore) – “Il roster dei nostri prossimi avversari è assai intrigante per diversi motivi. Innanzitutto per l’idea di fare crescere tanti giovani promettenti facendoli disputare un campionato professionistico, anticipando così quell’idea emersa in questi giorni del Club Italia. Ai giovani sono stati, inoltre, affiancati tre giocatori che conoscono molto bene la serie A2 quali Sherrod, Bushati e Pierich che, oltre a fungere da chiocce, possono rappresentare una sicurezza nei momenti importanti delle partite. Un altro aspetto da considerare è la fisicità che possono schierare in ogni reparto e la conseguente intensità difensiva con cui hanno affrontato gli avversari in tutte le gare disputate sinora. Dovremo, quindi, farci trovare pronti fin dalla palla a due per produrre una prova intensa alzando al massimo l’intensità su entrambi i lati del campo”.
Note – Capitolo infermeria: niente da segnalare. Le casse e i cancelli del PalaCarnera domenica apriranno alle 17.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda domenica stessa alle 23 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e in streaming su www.udinese.it con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI ROSETO
Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Arriviamo molto carichi alla prima delle due trasferte consecutive che ci aspettano, e ovviamente c’è bisogno assolutamente di fare una grande partita contro un avversario che sta trovando il giusto equilibrio dopo un inizio un po’difficile a livello di risultati. Udine è una squadra dal potenziale enorme, allenata molto bene: i due Usa sono giocatori importanti per la categoria, così come Cortese e Spanghero, e soprattutto in casa fanno della loro forza fisica un’arma devastante. Dobbiamo valorizzare molto di più le nostre caratteristiche, l’essere veloci, intensi e aggressivi, soprattutto in difesa: di fronte avremo una squadra anch’essa che non lascerà nulla al caso, allenata da un collega molto preparato. Andremo a viso aperto e senza timore, sapendo che sarà una gara molto difficile, ma con la consapevolezza di rimanere squadra nei momenti difficili e sono convinto che potremo fare bene”.
Note – In dubbio Nikolic per un problema alla caviglia (out nella gara con Montegranaro). Ex di giornata Demis Cavina e Franko Bushati.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

BONDI FERRARA – UNIEURO FORLÌ

Dove: Palasport di Ferrara
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Ursi, Foti, Valleriani
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PYejqN

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – “Affronteremo una compagine che lotterà tutto l’anno per i primi quattro posti del girone, squadra costruita con ambizioni importanti e con un quintetto che davvero fa tremare i polsi: attenzione agli esterni Giachetti, Johnson e Marini; Oxilia mi fa impazzire sportivamente parlando, la batteria di lunghi combina tecnica e talento e fisicità, con Lawson, Donzelli e De Laurentiis. Se contro Forlì giochi una gara normale, su dieci volte perdi sempre, se giochi una gara speciale su dieci ne puoi ancora perdere dieci, anche perché è più forte di noi. Davanti al nostro pubblico proveremo ad accendere la nostra gente, voglio vedere una gara di grande intensità ed intraprendenza. Voglio che i miei giocatori giochino leggeri e sereni, per provare a fare il massimo, consapevoli e sereni che il massimo può anche essere perdere. La chiave? Se la mettiamo sul piano della circolazione della palla, Forlì ha una qualità talmente alta che non può essere il modo di giocare contro di loro, andranno controllati i rimbalzi e la loro capacità di produrre gioco sul perimetro. Dobbiamo essere bravi a limitare la loro presenza a rimbalzo e la loro capacità di accendersi nel tiro da fuori”.
Mike Hall (giocatore) – “Domenica pomeriggio affronteremo una squadra, l’Unieuro Forlì, forte e con un buon equilibrio. Bisogna che impariamo dai nostri errori commessi a Imola e a Jesi e giocare con passione. Il mio duello con Kenny Lawson? È forte e dotato di un grande tiro, sono davvero entusiasta di doverlo affrontare. Bondi-Unieuro sarà un grande spettacolo”.
Note – Poco prima della palla a due Mike Hall sarà premiato come miglior giocatore del mese di ottobre del girone Est. Lega Nazionale Pallacanestro e il partner ufficiale Lumicom hanno il piacere di nominare il lungo biancazzurro Mvp del mese scorso a Est. Consegnerà il riconoscimento Francesco Maiorana, consigliere di LNP Servizi. Ex di turno: coach Giorgio Valli, adesso tecnico dell’Unieuro Forlì, assieme all’allora Basket Club Ferrara del patron Roberto Mascellani protagonista della promozione storica dei bianconeri nella massima serie. Dopo il doppio ko esterno a Imola e a Jesi, capitan Fantoni e compagni faranno ritorno davanti al proprio pubblico per un derby molto sentito. Durante la settimana di lavoro qualche acciacco per Ruben Calò (caviglia sinistra distorta).
Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/11/08/bondi-ferrara-vs-unieuro-forli-3?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) – “Andiamo a giocare contro una squadra molto attrezzata e che ha forse la miglior coppia americana del campionato. Affrontiamo la partita come una prova di maturità, anche perché si tratta della prima trasferta dopo l’esperienza negativa di Ravenna. Contiamo però di avere un Donzelli a pieno regime”.
Davide Bonacini (giocatore) – “Sarà durissima vincere e Ferrara, perché davanti troveremo un avversario molto molto competitivo, con due americani super e la necessità di invertire il trend dopo due sconfitte consecutive in trasferta. Noi però siamo carichi, sappiamo che ci seguiranno tanti tifosi e vogliamo continuare a vincere”.
Note – Qualche acciacco ma tutto il roster dovrebbe essere a disposizione di coach Valli. Reduce dalla vittoria casalinga con la Bakery Piacenza, Forlì ritrova Donzelli centellinato nell’ultimo match.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram. Differite su Teleromagna.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – LAVOROPIÙ BOLOGNA

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Noce, Dori, Ferretti
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Q2cdWW

QUI MONTEGRANARO
Cesare Pancotto (coach) – “Arriva la capolista e per noi è motivo di orgoglio sfidarla in un momento così particolare, nel quale siamo la squadra rivelazione del campionato che va a sfidare la tradizione e la forza della Fortitudo. L’eccezionalità della sfida sta tra la nostra classifica ed il blasone della squadra che affrontiamo. Ma ricordiamo che questa è l’ottava partita della stagione, ma poi ce ne saranno altre 22 e noi saremo valutati sì su questa partita, ma poi c’è tutto un campionato da giocare. Dobbiamo pensare non a fare la cosa eccezionale, ma quella giusta. Quindi concentrarsi sulla partita e non sul blasone, sulla classifica e tutto ciò che questa partita porta con sé. Vogliamo creare delle difficoltà alla Fortitudo e sappiamo che loro ne creeranno a noi. Davanti a queste dovremo saper mettere davanti la nostra difesa e avere una migliore esecuzione, senza cercare cose strane. Abbiamo un gap di storia, tradizione, cultura, lo dobbiamo riempire con l’energia e l’entusiasmo che abbiamo”.
Kaspar Treier (giocatore) – “Abbiamo davanti una squadra davvero fortissima e dalla grande esperienza. Sono così forti che i cinque che si alzano dalla panchina potrebbero tranquillamente essere i titolari e questa è una loro grande forza. Dovremo fare una partita perfetta, senza errori o quasi, se vogliamo portarla a casa”.
Note – Andrea Traini è tornato ad allenarsi in gruppo dopo aver saltato le ultime due partite per un problema al polpaccio, quindi la squadra sarà al completo. Ex dell’incontro Valerio Amoroso e coach Cesare Pancotto. Prima della palla a due, Kaspar Treier riceverà il premio di miglior Under 21 adidas del mese di ottobre. Domenica biglietteria aperta a partire dalle ore 16.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Guido Rosselli (giocatore) – “Per noi quella di domenica sarà una partita importante, la seconda trasferta di fila. Affronteremo una squadra che, come noi, fin qui ha fatto percorso netto negli scontri diretti, espugnando campi difficili come Udine e Forlì. L’anno scorso in casa loro ci hanno dato una bella ripassata. Ancora ce lo ricordiamo. Quest’anno vogliamo vincere noi. A Piacenza abbiamo disputato complessivamente una buona partita. Non saremo gli ultimi a cui daranno del filo da torcere. Io ho segnato più punti del solito, ma non mi piace parlare del singolo: senza i punti e le prestazioni dei miei compagni ed il lavoro difensivo del gruppo non avremmo vinto. Con Montegranaro dovremo cercare di difendere in maniera più costante, senza avere pause. Con un’avversaria come Montegranaro non ce lo possiamo permettere, soprattutto a casa loro. Poi sarà fondamentale cercare di evitare che loro prendano entusiasmo”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta TV su Trc, radio su Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

BALTUR CENTO – ASSIGECO PIACENZA

Dove: PalaSavena, San Lazzaro di Savena (Bo)
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Rudellat, Puccini
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2TizEdg
La gara sarà trasmessa in chiaro per gli utenti registrati alla piattaforma LNP TV Pass

QUI CENTO
Giovanni Benedetto (allenatore) – “Domenica siamo contro l’Assigeco Piacenza, una sfida che non dobbiamo sottovalutare. Sono una squadra giovane e motivata, con un coach giovane che ha già fatto molto bene nelle scorse stagioni. Il loro obiettivo dichiarato è la salvezza e quindi daranno il massimo contro noi, che siamo una neo promossa. La scorsa partita hanno dato filo da torcere a una corazzata come la Fortitudo, quindi hanno tutto il potenziale per dare fastidio anche al Palasavena. Noi stiamo continuando il nostro percorso, Ba è ancora un po’dolorante e Benfatto sta proseguendo il suo recupero, abbiamo fatto evidenti passi avanti sul gioco collettivo, a Udine abbiamo giocato bene per tre quarti di gara: domenica dovremo riuscire a dare il massimo per tutti i 40 minuti”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “È una partita importantissima per noi, contro una squadra costruita per la salvezza e in un certo senso è una nostra diretta concorrente. Hanno giovani importanti, guidati da un ottimo allenatore, che ha dimostrato in questi ultimi anni di essere pienamente all’altezza della categoria. Nelle ultime partite hanno dimostrato di avere la caratteristica di non mollare mai, al di là del risultato: e infatti domenica scorsa hanno giocato alla pari con la Fortitudo, capolista. Noi dovremo restare concentrati e fare la nostra gara: in più, avremo tutto il supporto del nostro pubblico di casa, un ‘sesto uomo’molto importante per noi”.
Note – Tutti disponibili per coach Benedetto. Ex di turno Davide Reati (la scorsa stagione alla Assigeco) e Alberto Chiumenti (alla Assigeco Casalpusterlengo dal 2010 al 2016, prima della fusione con Piacenza).
Media – Partita trasmessa in streaming da LNP TV Pass (partita gratuita della settimana), e coperta dalla radiocronaca web di Radio 4zero3 (www.ledodiciporte.it). Aggiornamenti sul match tramite i canali social della Benedetto XIV.

QUI ASSIGECO PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Torniamo in trasferta dopo due partite casalinghe e proveremo a fare quella che ha tutta l’aria di essere un’impresa data l’ultima vittoria in casa di Cento contro una corazzata come Treviso. Questo basta a spiegare la difficoltà della partita. Noi abbiamo bisogno di due punti per muovere la classifica e andremo a San Lazzaro con tutta l’intenzione di fare bottino pieno. Cento non ha bisogno di presentazioni: ha forse la coppia di americani più forti del campionato, White e Mays, quattro italiani di assoluto livello come Moreno, Reati, Gasparin e Chiumenti e due giovani in crescita come Adama Ba e Pasqualin, senza dimenticarsi di Benfatto, al momento fermo ai box. Questo basta a spiegare la qualità e la profondità del loro roster. Dovremo lottare con le nostre armi che sono aggressività e mentalità, sapendo che vincere sul loro campo potrebbe rappresentare una svolta per la nostra stagione”.
Matteo Piccoli (giocatore, guardia) – “Ci interessano solo i due punti ma non sarà facile in trasferta contro una squadra forte come Cento. Le chiavi saranno la difesa e l’altruismo offensivo. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Ora però vogliamo vincere”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, escluso l’infortunato di lungo corso Stefano Bossi a causa del grave infortunio al ginocchio, occorso in preseason, che lo terrà fermo ai box ancora per molti mesi.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

BAKERY PIACENZA – TEZENIS VERONA

Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Maschio, Catani, Mottola
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RV9lIN

QUI BAKERY PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “Contro Forlì ci è mancata la determinazione. Il nostro approccio soft contro la loro durezza fisica è una giusta fotografia della nostra sconfitta. Domenica arriverà Verona, che è una squadra ben attrezzata, con buoni giocatori in tutti i reparti ed enormi margini di miglioramento. Dobbiamo affrontarla con la determinazione che è mancata domenica. Tatticamente invece dovremo essere attenti, perché la loro fisicità mischiata fra lunghi ed esterni può dare fastidio. Pazienza, intensità e attenzione faranno la differenza”.
Andrea Crosariol (giocatore) – “A Forlì sono stati gli errori banali a condannare il nostro buon primo tempo. Una volta raggiunto lo svantaggio in doppia cifra, anche solo creare tentativi di rimonta è stato molto difficile. Domenica però avremo subito la possibilità, davanti ai nostri tifosi, di cancellare la sconfitta con l’Unieuro affrontando Verona. La Tezenis è una squadra forte. Noi dovremo essere concentrati 40 minuti e, sopratutto, reggere l’impatto fisico della partita”.
Note – Ospite dei biancorossi la Busa Volley, formazione partecipante al campionato di Serie B2 femminile. Nell’intervallo Big Shot, la sfida al tiro da metà campo: per i vincitori, i premi messi in palio da Code7.4, sponsor della Bakery Piacenza.
Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Tre punti chiave per leggere i prossimi avversari. Punto numero uno: Green. Giocatore che ha in mano le chiavi della leadership della squadra; leadership figlia di esperienza, di livelli EuroLeague giocati. Coinvolto in tantissime situazioni di pick&roll. Punto numero due: Crosariol. Giocatore di taglia, esperienza e livello. Anche lui con anni in Serie A ed in EuroLeague, riferimento offensivo dentro l’area. Molto coinvolto, molto rispettato. Punto numero tre: Voskuil, specialista nel tiro da tre punti. Un giocatore che richiede che altri prendano vantaggi; il pick&roll di Green e il post basso di Crosariol sono le due motrici per arrivare a questi vantaggi. Aggiungo, Castelli. Giocatore efficace, efficiente che dà equilibrio e con un alto tasso di intelligenza cestistica che è riuscito a trovare gli spazi e i tempi giusti, oltre che le modalità, per essere utilissimo nell’incastro delle tre opzioni offensive. Dal punto di vista offensivo sarà importante leggere le situazioni, riconoscere i nostri vantaggi e avere equilibrio, mantenendo lucidità per quaranta minuti quaranta”.
Giovanni Severini (giocatore) – “Domenica sarà una partita importante per trovare continuità dopo la vittoria della scorsa settimana contro Cagliari. Non ci aspetta una partita semplice, è una formazione composta da giocatori di esperienza, anche in categoria più alta, come Green e Crosariol, Piacenza ha già fatto vittorie importanti in questo campionato, come quella sul campo di Montegranaro. Dobbiamo essere pronti da un punto di vista difensivo, mentre in attacco sarà importantissimo passarci la palla con continuità”.
Note – Una settimana con problematiche per Ferguson e Candussi. Il primo è stato colpito da una tracheobronchite acuta, mentre il secondo da una gastroenterite con vomito. Per entrambi i problemi gli hanno impedito di allenarsi regolarmente.
Media – Il match del PalaBakery sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV mentre sul DTT, Telenuovo proporrà la partita sempre in diretta.

DÈLONGHI TREVISO – TERMOFORGIA JESI

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Bartolomeo, Valzani
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2TiAJBQ

QUI TREVISO
Max Menetti (allenatore) – “Torniamo in campo domenica per una partita molto importante, per confermare di essere sulla strada giusta per quanto riguarda sacrifico ed atteggiamento. Contro Jesi servirà una partita molto intensa, energica ed attenta, dove tutti i ragazzi dovranno portare il loro contributo per limitare il talento offensivo della squadra marchigiana. Contiamo di riavere capitan Antonutti che, seppur non al meglio, ci potrà dare una grande mano a mantenere alta l’intensità difensiva e decideremo sabato su Burnett,che è in netto miglioramento, in base alle sue sensazioni”.
Note – Domenica alle 18.00 la De’Longhi Treviso Basket affronterà al Palaverde per la 8^ giornata del Campionato di A2 (girone Est) la Termoforgia Jesi dell’ex Tommaso Rinaldi. In classifica dopo la vittoria di domenica scorsa a Mantova TVB è ora al terzo posto con 10 punti, mentre i marchigiani hanno 4 punti e nell’ultimo turno sono tornati alla vittoria battendo Ferrara 83-77 (Rinaldi e Jones 19 punti). Assente Giovanni Tomassini, ancora in rieducazione per l’infortunio al ginocchio, rientrerà nei 12, anche non al 100% Michele Antonutti, ancora in dubbio l’utilizzo di Dominez Burnett. Apertura casse del Palaverde domenica alle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Fino a domenica mattina è possibile anche l’acquisto on line su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria. Domenica all’interno della partita verrà celebrata anche la grande festa del basket giovanile trevigiano, con la sfilata e la super foto di gruppo di tutte le squadre dei “baby” che giocano con i colori trevigiani: sotto l’ala di Solid World, sponsor principale del settore giovanile di entrambe le realtà, sfileranno al Palaverde nell’intervallo tutte le squadre dal minibasket all’under 18 di De’Longhi TVB (comprese le realtà associate di Olmi, Silea, Carità) e Pallacanestro Treviso, che durante la gara tiferanno dagli spalti con la speranza un giorno di poter entrare dal tunnel principale e vestire la maglia dei “grandi” della De’Longhi Treviso. I settori Y e Z della Gradinata Nord saranno tutti riservati ai ragazzi delle giovanili. Quest’anno TVB collabora con Aid4mada Onlus che opera in Madagascar per portare acqua potabile alle popolazioni svantaggiate. All’uscita  del Palaverde domenica volontari di Aid4mada Onlus daranno la possibilità di acquistare per beneficenza i panettoni solidali per la costruzione di un pozzo in Madagascar.
Media – Diretta in video streaming sul web, grazie a LNP TV per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com), Aggiornamenti su pagina Facebook Treviso Basket. Martedì alle 20.45 differita televisiva su TeleNordest.

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (head coach) – “Domenica sarà per noi una grandissima sfida che dobbiamo accettare andando a Treviso a giocare possesso dopo possesso alla pari contro una delle migliori squadre del campionato, costruita per lottare per la promozione in Serie A. Lo faremo in un Palasport molto molto caldo che ha dimostrato di poter fare la differenza in molte partite. Affronteremo una squadra giovane, molto fisica, molo talentuosa che ha ancora grandissimi margini di miglioramento nel corso della stagione. Tutte queste cose dovranno essere per noi motivazioni utili per accettare questa sfida e mettere in campo qualcosa in più rispetto a quello che abbiamo fatto fino ad oggi. È un’occasione importante di crescita e dobbiamo essere felici di avere questa opportunità e giocarcela al meglio”.
Andre Jones (giocatore) – “Una vittoria può aiutare a cambiare l’intera dinamica di un club ed è tutto ciò che serve a mutare l’umore di squadra. La vittoria contro Ferrara è stata una iniezione di fiducia arrivata al momento giusto per noi perché i prossimi tre impegni che ci attendono, a cominciare dalla trasferta di Treviso ci metteranno di fronte a squadre in striscia vincente e con buoni roster e per affrontarli al meglio ci servirà grande fiducia in noi stessi. I risultati fin qui raggiunti non raccontano nel modo giusto chi siamo, il nostro obiettivo è andare in campo ogni settimana per dimostrarlo. Treviso è una squadra che ha una grande storia, molti tifosi, un ottimo roster ed un allenatore di grande esperienza. Sarà una grande occasione per noi per andare a Treviso e giocarcela al meglio. Andare in trasferta, in un ambiente difficile con 5-6000 tifosi avversari ad aspettarci, non è mai facile ma ci stiamo preparando, mentalmente e fisicamente, per essere pronti alle 18 di domenica”.
Note –Trasferta impegnativa per la pattuglia arancioblu. Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo. Ex di turno Tommaso Rinaldi.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

HERTZ CAGLIARI – LE NATURELLE IMOLA

Dove: PalaPirastu, Cagliari
Quando: domenica 18 novembre, 18.00
Arbitri: Pierantozzi, Gagno, Barbiero
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2DrncTp

QUI CAGLIARI
Luigi Usai (assistant coach) – “Dobbiamo aumentare l’intensità fisica e mentale per affrontare Imola che è squadra esperta e di talento e che con il terzetto Fultz-Bowers-Raymond ha giocatori totali, capaci sia individualmente che di squadra di spostare gli equilibri. Dobbiamo mettere grande attenzione nei particolari preparati in settimana, comunicare costantemente e avere una grande presenza per limitare le loro situazioni di gioco. Abbiamo bisogno di essere più determinati, energici e continui, senza pensare alla classifica ma dando il 110% di tutte le nostre capacità”.
Roberto Rullo (giocatore) – “Domenica dovremo mettere da parte ogni tipo di alibi e scendere in campo mettendo tutti qualcosa in più. Siamo consapevoli della nostra classifica, noi per primi siamo rammaricati e arrabbiati, abbiamo un solo obiettivo: giocare i migliori 40 minuti di questa prima parte di stagione. Imola è sicuramente una squadra temibile che ha un mix di giocatori di esperienza e talento, uniti a un gruppo di giovani molto interessanti”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il match su Radio Sintony.

QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Arriviamo alla partita di Cagliari dopo una settimana in cui abbiamo disputato dei buoni allenamenti pur nelle difficoltà dettate dagli infortuni, quello cronico di Prato e quello, speriamo in via di recupero di Rossi. Il nostro lungo partirà comunque con noi per la trasferta e poi vedremo se lo utilizzeremo durante il match o meno. Ci aspetta un altro scontro diretto in trasferta, partita molto insidiosa perchè andremo ad affrontare un avversario che ha fame di punti e di vittorie. Un avversario che è consapevole di dover, in casa, fare bottino pieno contro le squadre con lo stesso obbiettivo. Perciò troveremo una squadra agguerrita ma noi dovremo essere bravi a sfruttare i nostri vantaggi, individuali e di squadra, per provare a fare nostra una partita che potrebbe rilevarsi molto importante per il nostro futuro”.
Nicholas Crow (giocatore) – “Arriviamo da una partita in cui c’è mancata una rotazione importante e fondamentale come quella di Lele Rossi. Saranno importantissimi i prossimi due punti a Cagliari, in cui porteremo tanta rabbia, che a mio avviso è sempre positiva, e questo deve essere un fuoco che sentiamo dentro per portare a casa il risultato. Inoltre dobbiamo portare con noi tanta consapevolezza perchè nonostante l’assenza di due giocatori importanti siamo riusciti a fare molto bene e dobbiamo ormai essere consapevoli dei nostri mezzi”.
Note – In dubbio l’utilizzo di Emanuele Rossi, in via di recupero dopo l’infortunio procuratosi nel match contro Ferrara.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

Fonte: LNP.

Commenta