Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla tredicesima giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla tredicesima giornata

Tutto sulla giornata del Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO

Tredicesima giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est con anticipo sabato 22 tra Treviso e Ravenna. Domenica 23 le altre partite, alle 12.00 Fortitudo Bologna-Forlì in diretta su Sportitalia.

Sabato 22 dicembre, ore 21.00

Villorba: De’Longhi Treviso-OraSì Ravenna

Domenica 23 dicembre, ore 12.00

Bologna: Lavoropiù Fortitudo-Unieuro Forlì

Domenica 23 dicembre, ore 17.00

Cagliari: Hertz-Termoforgia Jesi

Domenica 23 dicembre, ore 18.00

Mantova: Pompea-XL Extralight Montegranaro

Udine: G.S.A.-Bakery Piacenza

Piacenza: Assigeco-Bondi Ferrara

Verona: Tezenis-Roseto Sharks

Imola: Le Naturelle Imola Basket-Baltur Cento

CLASSIFICA Lavoropiù Fortitudo Bologna 22, De’Longhi Treviso 20, Unieuro Forlì 18, Tezenis Verona 16, XL Extralight Montegranaro 16, G.S.A. Udine 14, OraSì Ravenna 12, Le Naturelle Imola Basket 12, Pompea Mantova 10, Assigeco Piacenza 8, Bondi Ferrara 8, Baltur Cento 8, Termoforgia Jesi 8, Roseto Sharks 8, Bakery Piacenza 8, Hertz Cagliari 4

FORTITUDO BOLOGNA-FORLÌ IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 13^ giornata nel girone Est diretta del derby emiliano-romagnolo tra Lavoropiù Fortitudo Bologna e Unieuro Forlì, domenica 23 dicembre alle 12.00 dal PalaDozza di Bologna.

LE PARTITE

DÈLONGHI TREVISO – ORASÌ RAVENNA

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)

Quando: sabato 22 dicembre, 21.00

Arbitri: Caforio, Catani, Tarascio In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2rM9T8M

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Affrontiamo Ravenna, squadra di grandissimo talento che viene da un’ottima partita casalinga contro Verona, completa in tutti i reparti, che ha dimostrato durante tutto questo campionato capacità balistiche veramente importanti a partire dal loro grande trio di esterni: Smith, Laganà e Montano che sono sicuramente i perni del loro attacco. Dovremo essere pronti dal primo secondo ad una partita di grande energia e sacrificio difensivo, accompagnata da grande attenzione al livello offensivo e ai vari cambiamenti dei temi tattici che affronteremo durante la gara, per continuare il cammino che abbiamo intrapreso di desiderio di miglioramento e di grande lavoro collettivo”.

Note – Domani, sabato, alle ore 21.00 al Palaverde per l’anticipo della 13^ giornata di A2 tra De’Longhi Treviso Basket e OraSì Ravenna. La De’Longhi TVB viaggia al secondo posto sulla scia di 7 vittorie consecutive, l’ultima in trasferta a Roseto. Ravenna è 7^ a 12 punti e viene dalla sconfitta casalinga con Verona. Ancora inutilizzabile Giovanni Tomassini, da valutare fino a domani (sabato, ndr) le condizioni di Matteo Imbrò. Casse del Palaverde aperte dalle 19.30 per l’acquisto di biglietti Non Numerati, Numerati, Distinti e Centrali. Vendita fino a sabato mattina anche on line su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria. Prevendita fino a sabato mattina nei punti vendita Wind Sperotto di Treviso e Provincia, 3Store di Treviso e Elettrodomestici Zanatta di Camalò. La partita verrà dedicata allo sponsor Concessionaria Carraro, azienda del Consorzio Universo Treviso. Si inizierà alle 18 con il “contest” al simulatore di guida (TVB CUP), dalle 20.00 fino alle 20.30 le finali. Nell’intervallo gioco per i bambini con le mini auto Mercedes e negli intervalli dei quarti l’esordio della Scuola Danza Chòrea Art Studio di Treviso di Michela Camatta, offerta da Carraro Concessionaria. Domani (sabato, ndr) sarà ancora in vendita al Palaverde il nuovo calendario TVB 2019 dello Studio Perazza realizzato in centro a Treviso con i giocatori della De’Longhi. Si trova al fan shop TVB del Palaverde, ricavato in beneficenza per il reparto pediatria di ULSS 2 dell’Ospedale di Treviso. Oltre alla versione da parete da domani disponibile anche quella da tavolo.

Media – Diretta in video streaming sul web, grazie a LNP TV per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti e conferenza stampa post partita live sulla pagina Facebook di Treviso Basket.

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “Incontriamo un’altra candidata ai primi posti con un roster profondissimo, estremamente fisico ed atletico che viene da 7 vittorie consecutive che ovviamente proverà a ‘schiacciarci’come ha fatto nell’ultima partita casalinga con Forlì. Treviso è uno degli esempi e forse il migliore di come si deve programmare la risalita in Serie A, con pochi proclami e negatività, ma con uno sguardo sempre fisso al progetto iniziale che ormai è al suo quinto anno e che sono convinto li riporterà presto al top del panorama italiano”.

Adam Smith (giocatore) – “Treviso è una squadra fortissima, non lo scopro certo io, con due miei connazionali validissimi. Wayns ha avuto esperienze NBA, Burnett poi è un grande tiratore e comunque tutto il roster è lungo e di grande qualità. Sarà una partita molto dura ma dovremo avere fiducia nei nostri mezzi e andare a giocarcela”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

LAVOROPIÙ BOLOGNA – UNIEURO FORLÌ

Dove: PalaDozza, Bologna

Quando: domenica 23 dicembre, 12.00

Arbitri: Boscolo, Maschio, Ferretti

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky) In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ScugYl

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Giovanni Pini (giocatore) – “Il nostro pensiero è indirizzato soltanto alla partita di domenica contro Forlì. Ci arriveremo, credo, in un buono stato mentale. Dopo la brutta prestazione generale a Piacenza, siamo tornati in palestra senza colpevolizzarci, cercando di risolvere i piccoli problemi che in un campionato si possono presentare. Questo ci ha permesso di ricaricarci, anche come energie psicofisiche. La chiave della partita? Dovremo imporre il nostro ritmo. Abbiamo tanti giocatori che possono entrare e fare qualcosa di buono. Cercheremo di fare la nostra gara, con il sostegno del PalaDozza. Alle mie statistiche penso il giusto. Non le controllo quasi mai, ad eccezione della percentuale ai tiri liberi: quella è importante per il mio modo di giocare. Mi sto allenando bene, concentrato. Voglio restare umile e non farmi prendere dalla smania di tirare. Siamo una squadra con un sistema in cui qualcuno può segnare di più in una partita e qualcun altro in quella dopo. L’obiettivo, per tutti, è solo uno: vincere. Essere rimasto a Bologna mi ha permesso di entrare più in confidenza con il mondo Fortitudo. Vestire la maglia biancoblù mi ha cambiato la vita professionalmente. Qui mi sento tranquillo, sicuro, come se fossi a casa mia, in mezzo a gente che mi vuole bene e a tifosi che mi sostengono sempre. Giocare un anno in più nella Fortitudo mi sta permettendo di fare la differenza. Chiaramente continuando ad allenarmi duramente: per me il lavoro paga sempre”.

Note – In dubbio la presenza di capitan Mancinelli.

Media – Diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre), radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass. Differita televisiva su TRC lunedì 24 dicembre alle ore 21.30.

QUI FORLÌ

Renato Pasquali (general manager) – “Ci aspetta un match dall’importanza agonistica enorme, ma che ai fini della classifica modificherà poco. Si affronteranno due squadre che vogliono confermare la loro posizione in classifica, con l’obbligo di vincere sulle spalle della squadra di casa. Noi faremo la nostra partita, consapevoli che vincere a Bologna è come portare a casa 4 punti”.

Jacopo Giachetti (giocatore) – “Con Udine è arrivato un successo che vale molto. La sfida con la Fortitudo ce la vogliamo giocare a testa alta: sappiamo che è un derby e ci teniamo tutti tantissimo, per noi, per la classifica e per i nostri tifosi. A Treviso volevamo fare l’impresa ma siamo rimasti scottati quindi sappiamo già le difficoltà cui andremo incontro. A Bologna l’ambiente sarà ancora più caldo: scenderemo in campo col coltello tra i denti”.

Note – 150 i tifosi biglietti riservati nel settore ospite ai tifosi forlivesi, per un match attesissimo in città. Coach Valli dovrebbe recuperare tutti gli acciaccati, compresi Bonacini e Melvin Johnson.

Media – Gara in diretta su Sportitalia e, per gli abbonati, in streaming su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram della Pallacanestro Forlì 2.015. Differite su Teleromagna.

HERTZ CAGLIARI – TERMOFORGIA JESI

Dove: PalaPirastu, Cagliari

Quando: domenica 23 dicembre, 17.00

Arbitri: Cappello, Radaelli, Triffiletti In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2rMazek

QUI CAGLIARI

Alessandro Iacozza (allenatore) – “Domenica ci attende una gara molto importante per la nostra stagione, dovremo essere bravi a dare continuità al lavoro delle ultime settimane e sopratutto alla vittoria di domenica scorsa. Non sarà facile, Jesi è una squadra che sta attraversando un buon momento di forma, ha raccolto due vittorie nelle ultime quattro partite, mantenendo anche nelle sconfitte un’ottima costanza di rendimento. Può contare sue due esterni come Jones e Dillard con parecchi punti nelle mani e un giocatore di grande esperienza come Rinaldi sotto canestro, che sa sempre cosa fare. Ci presenteremo domenica dopo una buona settimana di allenamenti, la vittoria ha sicuramente dato fiducia ai ragazzi e lo spirito in palestra è stato quello giusto. Abbiamo avuto un piccolo problema fisico con Justin Johnson che spero di recuperare per l’allenamento di questo pomeriggio (venerdì, ndr). Mi aspetto un palazzetto caldo e un grande supporto per questi ragazzi che noostante una lunga serie di sconfitte non hanno mai mollato”.

Andrea Picarelli (giocatore) – “Veniamo da un momento positivo, dopo le due buone prestazioni contro Udine e Mantova, dove a mio avviso meritavamo i due punti, siamo finalmente riusciti a sbloccarci domenica scorsa a Piacenza in una gara dove abbiamo fatto di tutto per portarla a casa, giocando di squadra e restando lucidi in attacco e in difesa nei momenti cruciali, migliorando gli aspetti che ci hanno penalizzato nelle due gare precedenti perse sul filo di lana. Quella di domenica contro Jesi è una partita fondamentale per noi perché una vittoria vorrebbe dire riaprire definitivamente la corsa salvezza. Ci aspettano ancora 18 partite, se il trend è quello delle ultime settimane abbiamo tutti i mezzi per salvarci”.

Note – Ex della partita Janelidze e Picarelli.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il match su Radio Sintony.

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Domenica affronteremo una partita con due punti in palio molto ma molto importanti sia per noi che per Cagliari. I nostri avversari hanno dimostrato nell’ultimo mese di potersi giocare tutte le partite e di vincere anche in trasferta. Hanno recentemente aggiunto Janelidze, hanno talento nei loro esterni e vorranno ripetere l’ottima prestazione di domenica scorsa a Piacenza. Noi dovremo andare a Cagliari con l’idea di difendere su ogni possesso, cosa che nelle ultime partite abbiamo fatto non con continuità, e consapevoli che la difesa, l’intensità e la durezza potranno esserci utili per ritornare dalla Sardegna con una vittoria, Sarebbe molto importante per i nostri obiettivi e per la nostra classifica e rappresenterebbe una immensa iniezione di fiducia per ciò che stiamo facendo”.

Bruno Mascolo (giocatore) – “Veniamo da una bellissima ed importantissima vittoria contro Imola costruita sulla capacità di non mollare mai nonostante ad un certo punto l’inerzia della sfida fosse completamente dalla

loro parte. Ora ci attende un’altra partita fondamentale sia per trovare continuità sia per battere una diretta concorrente alla salvezza. Cagliari è un’ottima squadra, con ottime individualità, noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco ed il nostro ritmo alla gara”.

Note –Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo. Ex di turno Giga Janelidze, recentemente aggiunto al roster cagliaritano.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

POMPEA MANTOVA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: PalaBAM, Mantova

Quando: domenica 23 dicembre, 18.00

Arbitri: Gagliardi, Gagno, Mottola In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CnAOhe

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Siamo sicuramente in emergenza ma, con l’energia, la tenacia e l’ambizione possiamo lavorare per competere ora con un avversario di profilo più alto. Domenica incontreremo Montegranaro che fa parte della fascia alta della classifica e che fino ad ora ha vinto 5/6 gare in trasferta raccogliendo scalpi importanti. È una squadra con esperienza e la miglior difesa del campionato. Sarà una bella sfida, perché noi ci metteremo la nostra fiducia, il nostro entusiasmo e la voglia che abbiamo di continuare a crescere. Abbiamo anche voglia di vedere un Palasport riscaldato dai recenti risultati per continuare a creare un ambiente speciale. Affrontiamo questa gara con grande coraggio e a viso aperto con l’obiettivo di continuare questo momento positivo”.

Lorenzo Maspero (giocatore) – “Montegranaro è una squadra tosta, attualmente ai piani alti della classifica, riescono a vincere in trasferta. Sarà una gara difficile però noi faremo di tutto per portarla a casa; in questo momento siamo abbastanza in fiducia. Ci stiamo allenando bene e diamo sempre il massimo. Dobbiamo avere il massimo della concentrazione per quaranta minuti e mettere sul campo tutta la nostra energia”.

Note – Fuori per infortuni Luca Vencato e Andrew Warren.

Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “Affrontiamo una squadra che nelle ultime quattro partite ha centrato tre vittorie, con un nuovo allenatore ed un nuovo straniero che è entrato prepotentemente nel campionato. È un team che ha autostima in questo momento, ma anche energia e qualità. Non a caso ad oggi sarebbe nei playoff. Ci saranno tutte le difficoltà del caso, ma noi dobbiamo essere pronti a queste difficoltà, come abbiamo sempre fatto, dando sempre tutto quello che abbiamo dentro contro ogni avversario”.

Matteo Negri (giocatore) – “Mi aspetto una Mantova in grande fiducia dopo le vittorie importanti con Cagliari e Cento. Veideman è un giocatore fortissimo e ha già dimostrato la sua importanza in queste prime due gare. Per noi sarà una partita molto difficile da affrontare con grande attenzione difensiva e solidità mentale per tutto il match”.

Note – Squadra al completo. Ex dell’incontro il play degli Stings Lorenzo Maspero, nella passata stagione in maglia XL EXTRALIGHT®. I precedenti risalgono entrambi alla scorsa stagione e sono in perfetta parità

sull’1-1: vittoria veregrense ai supplementari a Mantova, vittoria all’ultimo secondo dei mantovani a Porto San Giorgio. Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

GSA UDINE – BAKERY PIACENZA

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: domenica 23 dicembre, 18.00

Arbitri: Scrima, Buttinelli, Morassutti In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2QK88be

QUI UDINE

Demis Cavina (allenatore) – “Dobbiamo rimettere il vestito casalingo approcciando la partita nel migliore dei modi. Partendo da una forte pressione sui loro esterni che sono capaci di segnare e nello stesso tempo creare per gli altri. A livello statistico sarà fondamentale anche il controllo delle palle perse perché dopo una recuperata Piacenza riesce a correre molto bene in contropiede”.

Note – Capitolo infermeria: completamente recuperato Riccardo Cortese, vittima di un virus intestinale a inizio settimana. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini, mentre la differita andrà in onda sempre domenica alle 23 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e in streaming su www.udinese.it. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI BAKERY PIACENZA

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Domenica abbiamo sbagliato nella conduzione della partita. Nel secondo tempo poi, è venuta a mancare anche l’unione che tanto ci aveva contraddistinto contro la Fortitudo, ed è arrivata la sconfitta. Udine ha grande potenziale, con giocatori di talento in tutti i ruoli, però il nostro obiettivo è quello dei due punti. Al PalaCarnera cercheremo di mostrare un volto migliore per provare a invertire il trend che ci vede sconfitti da due turni”.

Riccardo Perego (giocatore, capitano) – “Domenica abbiamo avuto un rendimento ondivago. Nel primo tempo ci siamo espressi molto bene, quasi in scioltezza controllando il match. La sconfitta nasce proprio dalla troppa sicurezza, che non ci ha fatto chiudere la partita. La missione per la trasferta di Udine è quella di tornare con due punti. Nonostante i bianconeri siano un’ottima squadra con tanti buoni giocatori, l’obiettivo è quello di andare al PalaCarnera per vincere la partita”.

Note – Tutti a disposizione per coach Di Carlo. L’ex di giornata risponde al nome di Riccardo Castelli. Per il numero 0 biancorosso sono due le stagioni in bianconero: 2015-16 e 2016-17. Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

ASSIGECO PIACENZA – BONDI FERRARA

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: domenica 23 dicembre, 18.00

Arbitri: Rudellat, Longobucco, Valzani In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2GxSyea

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Il più grave errore nel preparare questa partita sarebbe quello di pensare di giocare solo contro il miglior marcatore del campionato (Swann) e l’MVP della passata stagione (Hall), ossia la miglior coppia di americani del campionato. Ferrara è anche molto altro: ha un nucleo italiano di qualità in Panni, Liberati, Fantoni e Molinaro e un gruppo di giovani che stanno avendo spazio dimostrando grande consistenza come De Zardo, Barbon, Caló e Mazzoleni. È una partita che dobbiamo prendere come uno scontro diretto, di grande importanza, soprattutto considerando che veniamo da tre sconfitte e che l’ultima volta in casa nostra abbiamo fatto una brutta figura. Vogliamo regalare un felice Natale ai nostri tifosi che spero accorreranno numerosi al PalaBanca”.

Michele Antelli (giocatore, playmaker) – “Quella di domenica con Ferrara sarà una partita fondamentale per noi affrontando una rivale diretta che ha i nostri stessi punti in classifica. Dovremo essere concentrati al massimo e aggressivi. Vogliamo rifarci dopo le ultime tre uscite non positive. Ferrara è una squadra giovane con, probabilmente, quella che è la migliore coppia di americani del campionato ma non dovremo abbassare la guardia neanche sugli altri giocatori. Sarà una partita tosta”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, escluso l’infortunato di lungo corso Stefano Bossi a causa del grave infortunio al ginocchio, occorso in preseason, che lo terrà fermo ai box ancora per circa 2 mesi. Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI FERRARA

Andrea Bonacina (allenatore) – “Ritorno sempre con piacere a Piacenza, dove ho lasciato la società che mi ha lanciato a questo livello e tanti amici che ritrovo con grande felicità. Gara importante, affronteremo chi ha i nostri stessi punti ed ha fatto colpacci e come noi ha prodotto tante buone prestazioni, ricevendo tanti complimenti, adesso entrambe vogliamo mettere in cascina due punti dal peso specifico già differente rispetto ad altre gare. Incontriamo una compagine molto quadrata e solida, improntata sulla leadership di Sabatini, Formenti, Murry e Ogide, giocatori che producono punti, in grado di incidere sul match per sè e attivando gli altri, tutta una serie di giocatori dalla grande intensità e dal grande potenziale, penso ad Antelli, Turini, Vangelov, Ihedioha, Graziani e Piccoli, giocatori in grado di incidere difensivamente sugli scarichi. La chiave sarà il ritmo della gara, chi riuscirà a controllarlo e ad imporlo sull’avversario, avrà molte più probabilità di vincere. Da questo punto di vista, Piacenza in casa parte avvantaggiata, noi cercheremo di avere la lucidità e quella sana pazzia che spesso ci accompagna per andare con grande serenità e fiducia nei nostri mezzi a cercare di fare un risultato che a questo punto dell’anno potrebbe rappresentare un bel colpo anche di autostima e fiducia per il resto della stagione”.

Tommaso Fantoni (giocatore) – “Affronteremo domenica pomeriggio un’ottima squadra, che secondo me sta giocando molto bene nonostante i risultati non siano totalmente veritieri, come neanche per noi lo sono. L’Assigeco è molto simile a noi, ha un ottimo quintetto base, come del resto buoni giocatori che escono dalla panca. Per Sabatini responsabilità in più, attenzione agli americani Murry e Ogide, che danno a tutti una bella mano. Per noi sarà una gara difficile, loro vorranno fare bottino in casa, dal canto nostro siamo affamati, anche perché fuori casa abbiamo giocato bene, ma non abbiamo mai raccolto i due punti: sarebbe ora di farlo, è arrivato il momento, ma ci sono pure gli avversari. A Piacenza per vincere, cercheremo di mettere dei sassolini nei loro ingranaggi. La chiave? Dovremo essere bravi contro le loro accelerate in campo aperto, sarà molto importante tenere il ritmo sotto controllo, come del resto darsi tutti una mano”.

Note – Cesare Barbon durante la settimana ha lavorato a parte a causa dell’infiammazione all’alluce sinistro, che l’ha costretto a saltare già il derby contro la Lavoropiù Bologna di domenica scorsa. Il suo utilizzo a Piacenza domenica pomeriggio sarà deciso all’immediata vigilia della gara. Il resto del gruppo ha lavorato bene agli ordini dello staff tecnico capitanato da coach Andrea Bonacina, cresciuto cestisticamente nell’allora Casalpusterlengo, adesso Assigeco Piacenza. Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/12/17/assigeco-piacenza-vs-bondi-ferrara-3?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

TEZENIS VERONA – ROSETO SHARKS

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: domenica 23 dicembre, 18.00

Arbitri: D’Amato, Foti, Valleriani In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PRCMdk

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Il percorso del campionato ad oggi ci ha insegnato che ogni singola partita, ogni singolo avversario crea criticità, di fronte alle quali è necessario avere una preparazione adeguata per raggiungere un livello di competitività che possa garantire il risultato. Roseto è una squadra che si contraddistingue rispetto alla media delle avversarie della nostra Lega per l’identità ben definita che si differenzia dall’ordinario. Difesa aggressiva, al limite dell’asfissiante, figlia di un atletismo ed energia diffusi. Un sistema offensivo dove il tutto campo, l’uno contro uno dei singoli, la presenza a rimbalzo in attacco sono le sorgenti principali della produzione. “Conoscere l’avversario nei suoi pregi da contenere, nei difetti da esaltare, come conosci te stesso, è una delle regole base per approcciarsi al duello dalla palla a due”.

Iris Ikangi (giocatore) – “Ci apprestiamo a vivere una nuova gara importante, domenica contro Roseto. Un match che potrebbe darci un’ulteriore conferma del buon lavoro fatto nell’ultimo periodo; il nostro obiettivo è quello di chiudere alla grande questo 2018 nei due match che giocheremo davanti al nostro pubblico. Però dobbiamo pensare ad una partita alla volta, ora dobbiamo rimanere concentrati sul match contro Roseto perché sarà una gara tosta, come lo sono tutte in questo campionato. Gli Sharks hanno un roster molto atletico, capace di variare situazioni tattiche all’interno del match: proprio per questo dobbiamo essere pronti su vari aspetti anche noi e tenere alto il ritmo del match. Giochiamo all’AGSM Forum, casa nostra, assieme al nostro pubblico che come sempre potrà darci quella spinta in più per avere tanta energia da mettere sul parquet”.

Note – Mattia Udom è in forte dubbio per il match tra Tezenis e Sharks. Dopo l’infortunio subìto sul campo di Ravenna, l’atleta questa settimana non si è allenato. Sarà game time decision. All’AGSM Forum saranno

presenti tutte le giovanili della Tezenis Verona che nel pre gara festeggeranno con un evento loro dedicato le imminenti festività.

Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Tv.

QUI ROSETO

Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Andremo a Verona carichi, sarà una gara fondamentale per il nostro cammino, sappiamo che è una squadra alla nostra portata, abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte in questo campionato se rimaniamo sempre concentrati e giocando ad alta intensità per gran parte del match; sarà importante non pensare alle ultime gare, giocare il nostro basket, senza paura e senza timori di nessuno. I nostri avversari sono in un ottimo momento di forma, hanno qualità tecniche e atletiche molto importanti, con giocatori capaci di accendersi da un momento all’altro, come Ferguson e Amato. Noi veniamo da una gara intensa fatta contro Treviso, ci siamo preparati bene durante la settimana, anche limando qualche piccolo accorgimento utile per domenica, e sono convinto che con il giusto approccio potremo rifare un grande match”.

Note – In dubbio Franko Bushati, problema al polpaccio per il capitano biancazzurro che ha già saltato la gara contro Treviso.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

LE NATURELLE IMOLA – BALTUR CENTO

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)

Quando: domenica 23 dicembre, 18.00

Arbitri: Salustri, Dionisi, Capozziello In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2GxSQBM

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Non difetteremo nella voglia di portare a casa il risultato, non troveremo un avversario con più voglia e più fame di noi nel vincere, sicuramente troveremo una Cento agguerrita nel voler portare a casa la partita ma noi giochiamo in casa, sul nostro campo e sappiamo che possiamo contare sull’aiuto del nostro pubblico e dovremo essere bravi a portare la partita sui nostri binari”.

Robert Fultz (giocatore) – “Siamo consci del fatto che in casa sappiamo che non possiamo commettere altri errori, abbiamo già perso due partite, quindi daremo tutto e venderemo cara la pelle per dimenticarci la partita a Jesi e affrontare con tutte le energie possibili la formazione centese”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI CENTO

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Dobbiamo cercare di riprendere il nostro cammino. Contro Imola trovare la forza per riprenderci, per avere la spinta necessaria per ricominciare a vincere. Dobbiamo ripartire dalle cose buone che abbiamo fatto: non sono bastate, abbiamo fatto tanti errori, però sappiamo anche che riprendere questo cammino è ancora più impegnativo. Ci sono tantissimi tifosi che hanno gioito insieme a noi, che continuano a seguirci nonostante il momento difficile, e che ora soffrono insieme alla nostra squadra: vogliamo portare questa vittoria regalo di Natale per tutti i nostri sostenitori, che ci seguiranno anche in questa trasferta ad Imola”.

Giovanni Gasparin (giocatore) – “Imola si è molto rafforzata rispetto all’anno scorso: ora hanno aggiunto molta più esperienza, non sono più la squadra giovane della scorsa stagione, quando ero con loro. Mi aspetto una partita molto intensa: hanno giocatori che possono colpire a ripetizione da un momento all’altro, dobbiamo difendere molto bene e gestire il ritmo. Servirà avere molta fiducia dei nostri mezzi, nelle ultime partite è un po’calata ma abbiamo i mezzi per fare bene. Abbiamo preparato la gara lavorando sull’attacco: oltre alla percentuale al tiro, ci siamo concentrati sul gioco e sui passaggi”.

Note – Indisponibile Pasqualin. Anniversario importante: le due squadre non si affrontano in gare ufficiali dal 1995, anno in cui nel roster di Cento giocava Chicco Ravaglia (proveniente dalle giovanli dell’Andrea Costa) scomparso proprio 19 anni fa, il 23 dicembre 1999.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass (abbonamento streaming) e coperta dalla radiocronaca web di Radio4zero3 (www.ledodiciporte.it). Copertura inoltre su tutti i canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).

Fonte: LNP.

Commenta