NanoPress

Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla settima giornata di campionato

Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla settima giornata di campionato

Tutto sulla settima giornata del Girone Est

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO

GIORNATA 7

Pompea Mantova 00-00 De’Longhi Treviso
Le Naturelle Imola Basket 00-00 OraSi Ravenna
Termoforgia Jesi 00-00 Bondi Ferrara
Tezenis Verona 00-00 Hertz Cagliari Dinamo Academy
Assigeco Piacenza 00-00 Lavoropiù Fortitudo Bologna
Roseto Sharks 00-00 XL Extralight® Montegranaro
G.S.A. Udine 00-00 Baltur Cento
Unieuro Forlì 00-00 Bakery Piacenza

CLASSIFICA

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 Lavoropiù Fortitudo Bologna 6 6 0 521 448 100.00 1.16
2 XL Extralight® Montegranaro 6 5 1 474 424 83.33 1.12
3 Unieuro Forlì 6 4 2 479 454 66.67 1.06
4 De’Longhi Treviso 6 4 2 481 456 66.67 1.05
5 Baltur Cento 6 4 2 485 468 66.67 1.04
6 G.S.A. Udine 6 3 3 473 435 50.00 1.09
7 Bondi Ferrara 6 3 3 477 459 50.00 1.04
8 Bakery Piacenza 6 3 3 489 495 50.00 0.99
9 Le Naturelle Imola Basket 6 3 3 495 504 50.00 0.98
10 OraSi Ravenna 6 3 3 443 506 50.00 0.88
11 Roseto Sharks 6 2 4 501 473 33.33 1.06
12 Assigeco Piacenza 6 2 4 504 502 33.33 1.00
13 Tezenis Verona 6 2 4 464 473 33.33 0.98
14 Pompea Mantova 6 2 4 475 514 33.33 0.92
15 Termoforgia Jesi 6 1 5 452 518 16.67 0.87
16 Hertz Cagliari Dinamo Academy 6 1 5 450 534 16.67 0.84

LE PARTITE

TEZENIS VERONA – HERTZ CAGLIARI

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: sabato 10 novembre, 20.45

Arbitri: Tirozzi, Marton, Giovannetti In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PhcntX

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Ogni turno, dalla prima palla a due ad oggi, è testimone di un equilibrio dominante del nostro girone. Partite con pronostico sempre incerto che evidenzia qualsiasi possibilità di risultato per chiunque, contro chiunque, indipendentemente dal fattore campo. Ogni avversario propone criticità da risolvere, caratteristiche e qualità tali da avere un livello di massima allerta e massima attenzione nell’affrontare ogni singola partita. La vivacità offensiva di Miles e Rullo, aggiunta alla doppia dimensione di Johnson saranno i punti cardine che di squadra dovremo risolvere”.

Andrea Amato (giocatore) – “È una partita da prendere con le pinze, come tutte in questo campionato che si è dimostrato particolarmente equilibrato. In questo momento abbiamo bisogno del pubblico, della nostra gente e proprio per questo chiediamo un apporto speciale. Questo campionato è una maratona, non uno sprint; pensiamo ad una partita alla volta con la massima concentrazione. Dal canto nostro ci stiamo allenando forte e concentrati per tornare alla vittoria che serve a tutti noi e ai nostri tifosi”.

Note – Settimana di riposo per Severini, tornato ad allenarsi nella giornata di venerdì. La sua presenza in campo non dovrebbe essere in dubbio.

Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Tv.

QUI CAGLIARI

Riccardo Paolini (allenatore) – “Sabato andiamo a Verona per affrontare una squadra con un roster e una struttura societaria di alto livello, che non rispecchia assolutamente la loro attuale classifica. Tecnicamente sono una squadra di ottimo spessore, partendo dalla guida tecnica dove Luca Dalmonte è sicuramente uno dei punti forti, passando poi per Amato, Udom, Candussi e Severini, dove un giocatore come Ferguson è chiamato a uscire dalla panchina e con le sue caratteristiche e qualità è capace di spaccare una partita. Per quanto riguarda noi la settimana in corso doveva essere la prima al completo, invece anche martedi abbiamo dovuto fare i conti con gli acciacchi di Rullo e Bucarelli. Andiamo avanti con estrema serenità e con la convinzione che prima o poi il trend debba cambiare e siamo sicuri di avere il roster per raggiungere il nostro obiettivo finale”.

Justin Johnson (giocatore) – “Siamo rientrati in palestra questa settimana moto arrabbiati, la nostra classifica non è semplice e sappiamo che per migliorare la nostra situazione è necessario che ognuno di noi dia qualcosa in più. Nonostante tutti i problemi fisici che ci tormentano ormai dalla preseason, durante la settimana svolgiamo un buonissimo lavoro, poi durante le partite facciamo fatica a restare uniti e concentrati per tutti i 40 minuti. Sabato a Verona sarà una gara molto dura, contro un’ottima squadra, profonda, piena di talento e con giocatori di esperienza. Dovremo fare del nostro meglio per invertire la rotta, consci delle nostre possibilità e di quelle cose che sono le cose da migliorare”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il match su Radio Sintony.

GSA UDINE – BALTUR CENTO

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Pierantozzi, Callea, Lupelli In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2PiCh0F

QUI UDINE

Demis Cavina (allenatore) – “A Piacenza abbiamo reagito molto bene alla prima vera emergenza che abbiamo dovuto affrontare in questa stagione e probabilmente dovremo fare altrettanto nella prossima gara. I

risultati ottenuti sino ad oggi dai nostri prossimi avversari confermano quanto di buono si pensava in estate sul roster allestito da questa ambiziosa matricola. L’esperienza e la qualità in tutti i ruoli, l’organizzazione tecnico-tattica e l’entusiasmo della piazza sono i principali motivi della loro partenza ai quali dobbiamo contrapporre la nostra grande voglia di proseguire la striscia aperta due settimane fa”.

Riccardo Cortese (giocatore) – “Dovremo limitare il contorno dei due americani della Baltur partendo con un grande impatto fisico e coinvolgendo il nostro pubblico. Se adesso in difesa siamo quadrati, in attacco dobbiamo ritrovare armonia e fiducia”.

Note – Capitolo infermeria: in seguito alla distorsione a una caviglia rimediata nella gara di domenica scorsa, Marshawn Powell non si è allenato con i compagni per l’intera settimana e lo staff medico deciderà solamente a ridosso della partita il suo eventuale utilizzo. Le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda domenica stessa alle 23 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e in streaming su www.udinese.it con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI CENTO

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Udine è una squadra molto forte e con un roster completo e competitivo. Non dobbiamo farci ingannare dalla loro posizione in classifica, che non svela il loro pieno valore. Noi abbiamo fatto passi avanti sul piano del gioco, come collettivo, e mi aspetto un ulteriore miglioramento da questo punto di vista, al di là del risultato. Ancora non siamo al massimo della nostra forma, Benfatto non è ancora al 100% e Ba ha avuto una distorsione alla caviglia, ma a Udine saremo pronti per dare il massimo, convinti di poter farci valere anche in questa trasferta impegnativa”.

Davide Reati (giocatore) – “Udine è una squadra con un roster importante, e un ottimo allenatore come Cavina (che conosco bene, perché mi ha allenato per un paio di stagioni). Nelle prime sei giornate hanno avuto alti e bassi, ma la squadra è forte e sicuramente migliorerà. Ci aspetta una trasferta sicuramente difficile, noi veniamo da due vittorie e vogliamo proseguire il trend positivo: siamo consapevoli della loro forza, ma al tempo stesso non vogliamo certo sfigurare”.

Note – Indisponibile Piperno, Ba cercherà di recuperare ma probabilmente verrà tenuto a riposo. Nessun ex tra le file centesi, ma ad Udine gioca il centese Riccardo Cortese (figlio di Claudio Cortese, storico ex biancorosso) che ha militato nelle giovanili della Benedetto XIV.

Media – Partita trasmessa da LNP TV Pass (diretta streaming) e coperta dalla radiocronaca web di Radio 4zero3 (www.ledodiciporte.it). Inoltre, ci saranno aggiornamenti sui canali social della Benedetto XIV.

POMPEA MANTOVA – DE’LONGHI TREVISO

Dove: PalaBAM, Mantova

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Beneduce, Capurro, Barbiero In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JP9Wsx

QUI MANTOVA

Alberto Seravalli (allenatore) – “Credo che con la gara contro Bologna abbiamo individuato la strada giusta e possiamo ancora migliorare con sforzi, dettagli e accorgimenti in più, perché ovviamente siamo anche stufi

di ripetere ‘siamo stati bravi, peccato aver perso..’perché durante la settimana ci prepariamo e lavoriamo mettendocela tutta per vincere le partite. Dobbiamo riuscire a prenderci le soddisfazioni ed i risultati che ci meritiamo”.

Luca Vencato (giocatore) – “Sto meglio di giorno in giorno, ora stiamo valutando cosa fare per domenica confrontandomi con lo staff. È un campionato molto equilibrato, dove tutti possono vincere o perdere con tutti. Domenica giocheremo in casa e dobbiamo sempre puntare a vincerle tutte in casa, quindi la sconfitta con Imola è stata sicuramente una brutta botta. Ora sta a noi vincere le partite più difficili e prendere anche fiducia, come con Treviso; è il nostro obiettivo primario”.

Note – Verrà valutata la disponibilità di Luca Vencato in base alle condizioni fisiche e mediche.

Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI TREVISO

Max Menetti (coach) – “Affrontiamo Mantova che viene da un’ottima partita con Bologna e che vorrà rifarsi davanti al proprio pubblico dopo l’ultima sconfitta interna con Imola, è una squadra di talento con giocatori molto pericolosi sul perimetro e di energia ed esperienza nei lunghi. Aldilà dell’avversario, sarà un’altra tappa importante della nostra stagione per dare continuità anche in trasferta ai passi avanti sotto l’aspetto dello spirito e della solidità fatti con Verona”.

Davide Alviti (giocatore, ala) – “Come nella vittoria contro Verona, anche con Mantova dovremo partire da una buona applicazione e dall’intensità difensiva. Ma questo vale non solo per Mantova, ma per tutte le avversarie che via via dovremo affrontare: il nostro è un girone difficile, con grandi squadre. L’abbiamo capito nelle sei partite giocate finora: se riusciamo a fare bene in difesa, tutti uniti, e a ripartire in contropiede, come abbiamo dimostrato di saper fare, poi riusciamo a giocare con più scioltezza e più ritmo anche in attacco”.

Note – Domenica alle 18.00 trasferta per la 7^ giornata del Campionato di A2 (girone Est) con la De’Longhi Treviso Basket che dopo la vittoria di domenica con Verona, sarà a Mantova per sfidare la Pompea, che domenica ha perso 87-73 a Bologna cedendo solo nel finale alla capolista Lavoropiù, ed ora in classifica conta 4 punti, contro gli 8 della De’Longhi TVB, dopo sei gare giocate. Giovanni Tomassini sarà nei 12, ma non ancora disponibile prima di circa un mese, out invece capitan Antonutti ancora alle prese con la frattura alla costola.

Media – Diretta in video streaming sul web, grazie a LNP TV per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com), diretta audio su pagina Facebook Treviso Basket. Martedì alle 20.45 differita televisiva su TeleNordest (canale 19 dtt).

ROSETO SHARKS – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: E. Bartoli, Chersicla, Triffiletti In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2qABCZB

QUI ROSETO

Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Giocheremo contro una squadra molto forte, lo dice il roster, il pedigree, la classifica attuale e le capacità di un veterano degli allenatori come Cesare Pancotto, sarà una gara stimolante per noi perché di fronte al nostro pubblico possiamo misurare quanto siamo cresciuti nell’ultimo

periodo, dimenticando le due amichevoli che abbiamo fatto in pre-season contro di loro e che ci aveva visto avanti alla fine dei 40 minuti. Dovremo cercare di progredire la nostra capacità difensiva che all’inizio della stagione si è dimostrata di essere basso livello e provare a limitare il potenziale vastissimo degli avversari, come Corbett, Amoroso, e quindi mi aspetto una grossa occasione da parte nostra di muovere la classifica, senza la paura di nessuno”.

Brandon Sherrod (giocatore) – “Con Montegranaro altro step molto importante per noi, dato che giochiamo nuovamente in casa e non vogliamo assolutamente fallire davanti ai nostri tifosi, stessa cosa i nostri avversari che arrivano da una sconfitta casalinga e giocheranno per riscattarsi dalle due gare in pre-campionato contro di noi. Per riuscire nell’intento di strappare i due punti dobbiamo giocare con tanta energia, con ritmo, correre come ci riesce bene al PalaMaggetti e aiutarci sempre più in difesa, come già successo nell’ultima gara vinta contro Jesi”.

Note – Roster al completo per gli Sharks. Ex di giornata Valerio Amoroso, ultima stagione in biancazzurro nel 2016/17.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “La cosa più importante su Roseto è che è una squadra con grande faccia tosta. Ha la faccia tosta della gioventù ma anche quella dell’esperienza, perché è riuscita ad assemblare molto bene questi due aspetti. Pensiamo a giocatori come Bushati, Pierich e Sherrod, uno che lo scorso anno viaggiava a 15 punti e 10 rimbalzi di media. Sono bravi a mettere tanta energia, tanta aggressività, tanto atletismo e tanta voglia di correre, ma mi aspetto anche una squadra che voglia togliere qualcuna delle nostre forze. A me piace più che togliere qualcosa, proporre qualcosa. Perché la partita va fatta, costruita possesso dopo possesso secondo il nostro stile di gioco”.

Danilo Petrovic (giocatore) – “Sarà una partita difficile soprattutto dal punto di vista fisico. Hanno tanti giocatori in grado di avere grande impatto sotto questo aspetto, dovremo essere pronti a rispondere colpo su colpo. Ci stiamo preparando bene sia dal punto di vista offensivo che difensivo, penso che con la giusta tranquillità possiamo riprendere la strada che abbiamo interrotto contro Piacenza”.

Note – In dubbio la presenza di Andrea Traini (sta recuperando dallo stiramento al polpaccio patito due settimane fa a Forlì), La’Marshall Corbett ha saltato un paio di allenamenti per un piccolo problema alla caviglia. Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).

UNIEURO FORLÌ – BAKERY PIACENZA

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Yang Yao, Saraceni, Martellosio In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AUmex7

QUI FORLÌ

Giorgio Valli (coach) – “Affrontiamo una squadra molto esperta, di over 30 e con vari giocatori ex di A1 e hanno appena sbancato un campo difficile come quello di Montegranaro. La Bakery è una squadra in crescita e con entusiasmo, che viene da 3 vittorie consecutive. Noi speriamo di avere qualche minuto da Donzelli e vogliamo ritrovare la vittoria davanti al nostro pubblico”.

Tommaso Oxilia (giocatore) – “Ci aspetta una partita molto insidiosa, noi arriviamo da una sconfitta che brucia ancora e abbiamo voglia di rivalsa. Incontriamo una squadra con giocatori esperti e in gran forma, hanno appena battuto Montegranaro. Dovremo dare il 200 per cento per portare a casa una vittoria fondamentale”.

Note – Forlì torna all’Unieuro Arena per riprendere il cammino dopo i ko copn Montegranaro e Ravenna. In dubbio Daniel Donzelli, che in settimana ha ripreso ad allenarsi con i compagni dopo l’infortunio alla spalla. Atteso il ritorno dell’ex capitano Riccardo Castelli, ora in maglia Piacenza. Match sponsor Bandini Casamenti: gadget in regalo per tutti i tifosi e, durante l’intervallo, gara di tiro per i bambini con le bandiere di Forlì per i vincitori. Nelle pause lo spettacolo delle Unieuro Cheerdance.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram. Differite su Teleromagna.

QUI BAKERY PIACENZA

Claudio Coppeta (allenatore) – “Contro Montegranaro la differenza l’ha fatta la nostra difesa. Dopo un primo tempo normale, nel secondo abbiamo alzato l’intensità, gli aiuti e la difesa uno contro uno. Non a caso la XL è rimasta a 62 punti segnati. Domenica affronteremo una squadra molto attrezzata, che è allenata in maniera super. Noi dovremo concentrarci solo su noi stessi, senza pensare al loro momento non brillantissimo”.

Riccardo Castelli (giocatore) – “La vittoria in trasferta di Porto San Giorgio ha consolidato la nostra consapevolezza di potercela giocare, tolti 2-3 top team, con tutti. Nonostante l’assenza di Pederzini siamo stati molto concentrati per tutti i 40 minuti e abbiamo vinto una partita importante. Forlì è un posto speciale per me, al Palafiera ci sarà sicuramente un clima infuocato. Non vedo l’ora di essere in campo a giocare”.

Note – Due ex Forlì tra le file biancorosse, ovvero: Riccardo Castelli e Riccardo Pederzini. Il primo, titolare della formazione romagnola nelle ultime due stagioni, mentre il secondo, artefice della promozione dalla serie B nella stagione 2015/2016. Proprio la presenza di Riccardo Pederzini è incerta, dopo lo stop contro Montegranaro. Il numero 13 biancorosso è monitorato dallo staff medico biancorosso, ma non è al 100%. Dato il grande entusiasmo del momento, anche in occasione della trasferta di Forlì, Bakery Basket e Spazio Biancorosso organizzano il pullman per la trasferta in terra romagnola. Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

ASSIGECO PIACENZA – LAVOROPIÙ BOLOGNA

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Maschio, Marota, Pellicani In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2yWhJkg

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Preparare una partita stando ad elencare i motivi per cui la Fortitudo è la grande favorita per la promozione in Serie A mi sembra banale e noioso. Concentriamoci su di noi, su quanto di buono fatto vedere contro Udine, sapendo che non basterà per limitare la Fortitudo. Dovremo fare una partita di cattiveria, rabbia e orgoglio, buttando in campo, più che la tecnica e la tattica, delle componenti emotive che, nonostante tutto, rappresentano l’unica via per provare a giocarsi una partita del genere. Il nostro pubblico, la settimana scorsa, ci è stato molto vicino, chiediamo a loro di regalarci un’altra grande domenica per provare a fare quella che sarebbe una grande impresa”.

Gherardo Sabatini (giocatore, playmaker) – “Incontriamo la squadra favorita per la promozione, in un ottimo momento per loro. Noi veniamo da buone prestazioni ma sappiamo che per partite del genere, per provare a giocarcela, dovremo trovare qualcosa di speciale. Partiamo sfavoriti ma non già battuti”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, escluso l’infortunato di lungo corso Stefano Bossi a causa del grave infortunio al ginocchio, occorso in preseason, che lo terrà fermo ai box ancora per molti mesi. Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Matteo Fantinelli (giocatore) – “Vedo un livellamento complessivo verso l’alto. Ci siamo noi, Udine, Treviso, Montegranaro, tante società che hanno investito soldi su ambizioni importanti, ed essere protagonisti in un campionato così è un merito in più. Inutile ripetersi a parole che non bisogna sottovalutare nessuno e che si deve stare concentrati, serve lavorare duro durante la settimana e in campo, ed è questo che facciamo. Qui ci sono tanti atleti intelligenti che mi fan sentire come giocassimo assieme da anni, l’intesa è stata generale, sono subito riuscito a fare quel che mi piace, mettere in ritmo i compagni e avendone tanti così forti a cui darla, giocare è un divertimento. Dobbiamo continuare a crescere, già da Piacenza che sarà un altro test molto tosto’’.

Kenny Hasbrouck (giocatore, all’Assigeco nella stagione 2016-17) – “Quella contro Piacenza sarà una partita molto dura. Ho visto giocare l’Assigeco nel match contro Udine. Ha una difesa solida e buoni rimbalzisti: dovremo essere molto concentrati e disputare una grande gara per portare a casa la vittoria. Stiamo facendo bene e la gente se ne sta accorgendo: ora il nostro obiettivo deve essere quello di far diventare questa stagione indimenticabile. Come squadra abbiamo un obiettivo comune e tutti stiamo lavorando per quello. La totale dedizione di ogni giocatore al gruppo è fondamentale e ci aiuta a vincere. La strada è quella giusta, a noi il compito di continuare a percorrerla”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta TV su Trc, radio su Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

TERMOFORGIA JESI – BONDI FERRARA

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Rudellat, Scrima, Morassutti In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AV4CkV

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Quella di domenica è una partita da vincere contro un avversario temibile che ha uno dei giocatori più forti della A2 in grado di far collezione di premi in questa lega, come Mike Hall. Ferrara è una squadra con giovani di talento e giocatori esperti di questo campionato che ha già dimostrato il suo valore ottenendo vittorie importanti. Noi abbiamo l’obbligo di far valere il fattore campo e di cominciare a far punti per mettere a posto la nostra classifica, che in questo momento ci vede indietro. Dovremo fare il famoso passo in più e farlo giocando di squadra soprattutto nei momenti difficili. Dovremo anche meritarci il supporto ed il sostegno del nostro pubblico, mettendo in campo tutto quello che abbiamo su ogni pallone. Mi auguro siano in tanti a venire a sostenerci e giocheremo per loro e per regalargli e regalarci una vittoria importante”.

Tommaso Rinaldi (giocatore) – “Viviamo sicuramente un momento difficile, ma sta a noi porvi fine il prima possibile. Domenica scorsa non siamo scesi in campo ed ora vogliamo riscattarci, con l’aiuto anche del calendario che ci propone tre impegni casalinghi nelle prossime quattro uscite. Tutto con Ferrara dipenderà dall’intensità e dalla voglia di ottenere questa vittoria. Soltanto tutti assieme potremo riuscire nell’intento, dobbiamo avere la massima fiducia l’uno nell’altro ma soprattutto in noi stessi. Il pubblico, che spero di vedere numeroso al Palas, potrà darci una grande mano”.

Note – Dopo lo stop a Roseto potrebbe tornare disponibile Andre Jones, per il resto tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

QUI FERRARA

Ugo Bartolini (assistente allenatore) – “A noi manca vincere fuori casa, a Treviso, Montegranaro e Imola ci è mancato lo spunto alla fine per poter portare a casa i due punti. A Jesi stanno stretti i due punti in classifica, parliamo di un’ottima squadra, anche per questo motivo è per loro una gara fondamentale quella contro di noi. La Termoforgia basa molto il gioco sugli americani Dillard e Jones, due esterni che sanno fare molto canestro, ha pure un gruppo di italiani molto solido, forse un po’sottovalutato, parliamo di Baldasso, Mascolo, Rinaldi e Totè: formazione davvero molto insidiosa per noi, che abbiamo bisogno di fare un colpo in trasferta. Bisogna che restiamo concentrati nei 40 minuti per non commettere quelle sbavature che abbiamo commesso nelle altre trasferte, sbavature che non ci hanno permesso di portare a casa il risultato. Jesi recupera Jones, così sarà al completo. Dal canto nostro cercheremo di limitare soprattutto i loro due americani, ma pure gli italiani non sono da sottovalutare”.

Lorenzo Molinaro (giocatore) – “Vincere fuori casa è fondamentale, davanti al nostro pubblico è da tempo che garantiamo solidità, giochiamo con più sicurezza e questo si vede. Fuori casa facciamo invece più fatica, abbiamo avuto delle trasferte difficili fino ad ora. A Imola dovevamo vincere, ma quella a Jesi è per noi un’altra grande prova. La Termoforgia non può più perdere, ha grandi giocatori, americani molto rapidi e bravi, attenzione a Totè e Rinaldi. Non sarà per noi una gara facile, possiamo vincere. Bisogna che giochiamo il nostro gioco, anche fuori casa in difesa abbiamo dimostrato che ci siamo, a Imola abbiamo faticato in

attacco, a Jesi dobbiamo essere più fluidi dal punto di vista offensivo, cercando di continuare il nostro modo di giocare, fatto di passarci il pallone. A Jesi dobbiamo vincere”.

Note – Ad inizio della settimana il diesse biancazzurro Alessandro Pasi ha firmato il play/guardia, ex Bakery Piacenza, Davide Liberati, da martedì a disposizione del coach Andrea Bonacina. Il neo esterno biancazzurro debutterà a Jesi contro la Termoforgia e indosserà la canotta numero 90. Liberati sostituirà l’infortunato Federico Zampini, che ha già iniziato la rieducazione dopo l’intervento al ginocchio sinistro. Mike Hall ha saltato un allenamento in avvio della settimana a causa di un attacco influenzale già superato. Ancora ai box il giovane Alessandro Mazzotti. Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/10/30/termoforgia-jesi-vs-bondi-ferrara-2?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

LE NATURELLE IMOLA – ORASÌ RAVENNA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)

Quando: domenica 11 novembre, 18.00

Arbitri: Di Toro, Lestingi, Marziali In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2D9SDkL

QUI IMOLA

Lorenzo Dalmonte (vice allenatore) – “Sicuramente la vittoria contro Ferrara in casa ci aiuterà ad affrontare questa partita con Ravenna. Ravenna squadra un pelino più profonda, ha un roster piu profondo, piu imprevedibile perche ha due elementi come Smith e Montano che sono due giocatori che producono tanto. Dovremo essere bravi noi nella nostra difesa sul pick and roll di Smith e nell’uno contro uno sulle uscite di Montano e sopratutto dovremmo essere bravi ad avere un buon controllo dei rimbalzi, visto che i ravennati producono quasi 10 rimbalzi d’attacco a partita”.

Bj Raymond (giocatore) – “È stata un’ottima prova quella contro Ferrara ma secondo me non abbiamo un’identità ancora molto definita. Quello che salta più agli occhi in questo momento è l’attacco, ma semplicemente perchè stiamo capendo qual è la strada migliore da perseguire in difesa, visto che ogni settimana cambiano i sistemi di gioco e siamo alla ricerca della nostra strada migliore. Contro Ravenna mi aspetto una partita molto tattica, ma allo stesso tempo dal punteggio alto visto che hanno Smith e tanti giocatori di talento. Noi in casa al tempo stesso riusciamo a giocare bene e tiriamo sempre fuori le forze necessarie per far fronte all’avversario”.

Note – Assente Patricio Prato.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “A Imola ci aspetta un’altro derby dove l’intensità e la cura dei dettagli faranno la differenza, sono convinto che lo faranno domenica prossima più che mai. La squadra sta lavorando bene e sta con il lavoro migliorando nelle piccole cose, stiamo ovviamente cercando di eliminare i soliti errori che ancora indubbiamente commettiamo. Le palle vaganti, i rimbalzi e l’attacco alla loro zona io ritengo che

saranno alla fine la chiave della gara, ma certamente la voglia di non farsi battere nei duelli individuali che affronteremo sarà alla resa dei conti la cosa più importante di tutte”.

Josh Hairston (giocatore) – “I derby mi piacciono molto, per il calore del pubblico e la carica che ti danno i tifosi. Finora li abbiamo vinti, ma sono sicuro che a Imola sarà una partita molto difficile sia per l’ambiente che per la forza delle Naturelle quando giocano in casa. Rivedrò sul campo da avversario il mio grande amico BJ Raymond, che rappresenta un grande punto di forza della squadra di Imola assieme all’altro mio connazionale, Bowers”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass

Fonte: LNP.

Commenta