Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla quarta giornata di campionato

Serie A2 Old Wild West Girone Est: tutto sulla quarta giornata di campionato

Tutto sulla quarta giornata di Serie A2

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

CALENDARIO
Quarta giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est, turno infrasettimanale. Sette gare in programma mercoledì 24 ottobre, giovedì 25 il derby Ravenna-Cento in diretta su Sportitalia.

Mercoledì 24 ottobre, ore 20.30
Bologna: Lavoropiù Fortitudo-G.S.A. Udine
Mantova: Pompea-Assigeco Piacenza
Cagliari: Hertz-De’Longhi Treviso
Piacenza: Bakery-Termoforgia Jesi
Mercoledì 24 ottobre, ore 21.00
Roseto: Roseto Sharks-Unieuro Forlì
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Bondi Ferrara
Imola: Le Naturelle Imola Basket-Tezenis Verona

Giovedì 25 ottobre, ore 21.00
Ravenna: OraSì-Baltur Cento

CLASSIFICA
XL Extralight Montegranaro 6, Unieuro Forlì 6, Lavoropiù Fortitudo Bologna 6, De’Longhi Treviso 4, Baltur Cento 4, Bondi Ferrara 4, Assigeco Piacenza 2, Roseto Sharks 2, Tezenis Verona 2, G.S.A. Udine 2, Termoforgia Jesi 2, Pompea Mantova 2, Le Naturelle Imola Basket 2, Hertz Cagliari 2, OraSì Ravenna 2, Bakery Piacenza 0

RAVENNA-CENTO IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 4^ giornata nel girone Est diretta della sfida tra OraSì Ravenna e Baltur Cento, giovedì 25 ottobre alle 21.00 dal Pala De Andrè di Ravenna.

LE PARTITE

LAVOROPIÙ Fortitudo Bologna – GSA UDINE

Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: mercoledì 24 ottobre, 20.30
Arbitri: E. Bartoli, D’Amato, Perocco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2qeiznT

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Antimo Martino (allenatore) – “Le cose migliori le riusciamo a fare quando siamo aggressivi, a Treviso nell’intervallo avevo chiesto più energia, e nel secondo tempo l’inerzia difensiva ci ha dato anche maggiore fiducia in attacco. Mi conforta il fatto che in questa prima fase di stagione stiamo dimostrando di essere una squadra capace di reagire alle difficoltà. Tornare in campo a soli tre giorni da una partita dispendiosa come quella di Treviso (per affrontare perdipiù una squadra forte come Udine) ci dovrà imporre sempre massima attenzione e concentrazione. Sono contento di quello che siamo oggi, dobbiamo solo tenere alta l’attenzione perchè se giochiamo come il primo tempo di Treviso non vinciamo: siamo forti se giochiamo in maniera corretta e concentrati. I tanti punti segnati nelle prime tre partite? Nascono dalla difesa e dalla nostra organizzazione, perchè abbiamo raggiunto equilibrio, costruiamo situazioni che permettono ai giocatori di dare il meglio. E tanto ci mettono loro, con la loro intelligenza. Il calendario? Quando è uscito ci riflettevo, al fatto che fosse duro, ma ho pensato anche che potesse costituire un’opportunità, se ben sfruttata. A noi il compito di dare continuità ai risultati iniziali nel match di mercoledì sera, contro un’altra big assoluta del campionato”.
Note – Da valutare Mancinelli e Fantinelli.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

QUI UDINE
Demis Cavina (allenatore) – “Il calendario ci aiuta notevolmente dandoci un’immediata possibilità di riscatto dopo appena tre giorni. Non voglio passare per spavaldo sostenendo che non importa dove e contro chi giocheremo, ma è semplicemente il sentimento con cui dovremo giocare mercoledì”.
Note – Capitolo infermeria: leggero attacco influenzale per Marco Spanghero che, comunque, non sarà in dubbio per la partita.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, video su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

POMPEA MANTOVA – ASSIGECO PIACENZA

Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: mercoledì 24 ottobre, 20.30
Arbitri: Yang Yao, Solfanelli, Del Greco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2S81EQq

QUI MANTOVA
Mario Ghersetti (giocatore) – “Siamo molto carichi per la gara di mercoledì, siamo una squadra che lavora tantissimo, staff e atleti. L’atteggiamento dovrà essere quello di andare in campo assolutamente concentrati sulle direttive che ci vengono date per vincere la partita. Siamo una squadra nuova e molto giovane e stiamo cercando la giusta identità di gioco. Per questo stiamo lavorando tantissimo; ci sono tantissime cose buone e margini di miglioramento. Sono sicuro che il lavoro paga”.
Matteo Cassinerio (assistente allenatore) – “Piacenza è una squadra che in casa ha fatto due super prestazioni e di conseguenza in questo momento è in grande fiducia. Noi vogliamo continuare il nostro percorso di crescita. La chiave delle prossime due partite sarà cercarci, aiutarci e giocare insieme”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI ASSIGECO PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Siamo estremamente soddisfatti per la prima vittoria in campionato ma non abbiamo tanto tempo per festeggiare perché alle porte c’è subito un’accoppiata di partite terribili nel giro di 6 giorni. Partiamo da Mantova che ha dimostrato di essere un avversario ostico soprattutto tra le mura amiche. Una squadra costruita sulla fisicità e l’atletismo di Vencato e Raspino, con gli italiani Cucci e Ghersetti che abbinano ottimamente quantitá e qualità sotto le plance. Anche gli americani sono di indubbio valore: Warren è un tiratore mortifero mentre Morse è un atleta pazzesco. Mantova puó permettersi anche giovani dal grande talento come Maspero e Visconti dalla panchina che possono cambiare le sorti della partita con il loro tiro da tre punti. Insomma, ci troveremo di fronte una squadra profonda che ruota 10 uomini ma anche la nostra panchina ha dimostrato di poter dare un contributo importante. Andiamo a Mantova fiduciosi di fare una buona partita provando a fare risultato sapendo che tre settimane fa siamo stati strapazzati e vogliamo dimostrare che quello fu solo un passo falso pre-stagionale”.
Gherardo Sabatini (giocatore, playmaker) – “Siamo molto contenti di esserci sbloccati in classifica perché venivamo già da una partita in casa dove era mancato pochissimo per portarla a casa. Andiamo a Mantova consci del fatto che è una squadra molto solida e che per vincere in quel campo ci vorrà una prestazione corale, tenendo sempre alta l’intensità per tutti i 40 minuti”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, escluso l’infortunato di lungo corso Stefano Bossi a causa del grave infortunio al ginocchio, occorso in preseason, che lo terrà fermo ai box ancora per molti mesi.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

HERTZ CAGLIARI – DE’LONGHI TREVISO

Dove: PalaPirastu, Cagliari
Quando: mercoledì 24 ottobre, 20.30
Arbitri: Costa, Dionisi, Meneghini
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CzMz4T

QUI CAGLIARI
Alessandro Iacozza (assistente allenatore) – “Nel turno infrasettimanale di questa nuova stagione ci troveremo dinanzi quella che da tutti viene considerata come una delle corazzate dell’intera A2, ovvero Treviso. La squadra si presenta solida, composta da due ottimi americani nei ruoli di play e guardia, in aggiunta a giocatori giovani ma di grande esperienza come Imbró, Tessitori, Chillo, Lombardi, Uglietti e Alviti. Infine, ma non di certo in ordine di importanza, troviamo Antonutti vero e proprio leader. Noi ci presentiamo all’appuntamento con Treviso reduci dalla gara contro Ravenna in cui abbiamo giocato uno straordinario secondo tempo. Centrare la nostra prima vittoria in questo difficilissimo campionato, ci permette di affrontare Treviso con una fiducia diversa, grande motivazione e riconosciuto fascino nello sfidare un grande club”.
Ferdinando Matrone (giocatore) – “Veniamo da un importantissima vittoria casalinga contro un’ottima squadra come Ravenna, che ci ha dato morale e fiducia per continuare il nostro percorso di crescita settimana dopo settimana. Mercoledì ci attende una partita molto difficile poiché andremo ad affrontare Treviso che vanta, a mio avviso, uno dei migliori roster del nostro girone. Avremo poco tempo per preparare la gara, per questo conterà ancora di più la voglia e la determinazione che dovremo mettere in campo per provare a portare a casa il risultato. Sono convinto che se riusciremo a ripartire dagli ultimi due quarti giocati contro Ravenna, potremo dire la nostra, difendendo le mura casalinghe, sospinti dal pubblico che domenica scorsa negli ultimi minuti è stato fondamentale”.
Note – Coach Paolini, scontate le tre giornate di squalifica, farà il suo esordio stagionale in panchina. In dubbio Marco Allegretti per una botta al costato riportata nella gara a Roseto del 14 ottobre.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il match su Radio Sintony.

QUI TREVISO
Max Menetti (allenatore) – “Guardiamo a una partita alla volta, come sarà nostra abitudine sempre quest’anno. Da oggi pensiamo solo a mercoledì, all’impegno di Cagliari. È una partita importante, analizzeremo con la squadra quanto di buono fatto domenica come il lavoro a rimbalzo, e cosa invece non ha funzionato bene come qualche difetto di continuità e concentrazione, per proseguire il nostro processo di miglioramento. Affronteremo Cagliari che viene da un’ottima partita con Ravenna, una squadra con americani forti negli esterni e un gruppo di italiani importanti come il giovane Bucarelli, che ha iniziato molto bene, e due giocatori d’esperienza come Rullo e Allegretti”.
Eric Lombardi (giocatore, ala-centro) – “L’importante dopo una sconfitta è rimanere uniti, come squadra e come gruppo, e da oggi siamo lì a lavorare tutti insieme per recuperare dopo gli errori di ieri con Bologna. Sarà importante giocare subito dopo tre giorni così potremo ripartire e dopo aver resettato presto le scorie della sconfitta penseremo solo a rifarci mercoledì a Cagliari”.
Note – Prima “infrasettimanale” del Campionato di A2 (girone Est) in trasferta per la De’Longhi Treviso Basket che dopo la sconfitta di domenica al Palaverde con la Lavoropiù Bologna, oggi (martedì) parte per Cagliari dove mercoledì alle 20.30 sarà di scena per la quarta giornata di andata contro la neopromossa Hertz di coach Paolini che ha due punti in classifica (TVB ne ha 4) colti proprio domenica nella gara vincente in casa con Ravenna (82-78 in rimonta: 22 punti Miles, 20 Johnson, 18 Rullo). Unico assente Giovanni Tomassini, ancora in rieducazione per l’infortunio al ginocchio.
Media – Diretta in video streaming sul web, su LNP TV per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com), diretta audio su pagina Facebook Treviso Basket.

BAKERY PIACENZA – TERMOFORGIA JESI

Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: mercoledì 24 ottobre, 20.30
Arbitri: Tirozzi, Chersicla, Calella
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2OHpxA5

QUI BAKERY PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “Contro Ferrara abbiamo peccato di superficialità, soprattutto nel finale dove abbiamo commesso qualche errore di troppo. Tornare in campo subito, contro Jesi, ci aiuta nel dimenticare in fretta la sconfitta e, nel regalarci immediatamente una chance di redenzione. La Termoforgia è una squadra tosta dove i due americani e la fisicità dei lunghi rappresentano i principali pericoli”.
Marques Green (giocatore) – “È stata dura accettare la sconfitta contro la Bondi. Abbiamo sbagliato, in maniera uguale, l’esecuzione in attacco e in difesa e non abbiamo preso decisioni in maniera rapida. Questi errori li abbiamo pagati a caro prezzo nell’ultimo periodo. Jesi è la mia ex squadra, però in questo momento sono concentrato solo sulla Bakery. Abbiamo bisogno di portare a casa la nostra prima vittoria al più presto, non importa chi c’è sulla nostra strada”.
Note – Tutti presenti agli ordini di coach Coppeta.
Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

QUI JESI
Federico Ligi (direttore sportivo) – “La partita di Forlì ci ha confermato che per fare punti fuori casa, seppur in un campo difficilissimo, occorre avere consistenza e aggressività durante tutto l’arco della partita. Teniamoci di buono i due quarti centrali giocati bene che ci hanno consentito, dopo una partenza difficile, di non mollare e passare addirittura in vantaggio. Il punteggio finale è stato più largo di quanto visto in campo, ora dobbiamo recuperare le energie ed affrontare nel modo giusto la trasferta di Piacenza contro un avversario che ha perso sul filo di lana in un campo difficile come Ferrara, dopo essere stata in vantaggio per larga parte del match”.
Bruno Mascolo (giocatore) – “A Forlì siamo partiti veramente male accusando un passivo anche in doppia cifra, poi abbiamo avuto la capacità di recuperare e superarli nel terzo quarto. La loro maggiore intensità ha fatto la differenza creando un altro gap che non siamo stati capaci di recuperare. Ora ci attende la difficile trasferta di Piacenza, contro un’avversaria ancora a secco che sarà sicuramente molto carica per ricercare i suoi primi due punti stagionali. Se riusciremo ad essere solidi dal primo possesso e ad essere intensi fisicamente in difesa saremo in grado di produrre una buona partita e sono sicuro di giocarcela fino alla fine”.
Note –Turno infrasettimanale importantissimo in trasferta per la pattuglia arancioblù. Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo. Ex di turno Marques Green.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP TV Pass, per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

ROSETO SHARKS – UNIEURO FORLÌ

Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: mercoledì 24 ottobre, 21.00
Arbitri: Pierantozzi, Centonza, Marota
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2R5X7fW

QUI ROSETO
Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Peccato per la trasferta di Cento, siamo stati bravi a partire bene e non andare fuori di testa per aver subito la rimonta, peccato soprattutto poi per lo 0/2 dalla lunetta di Person sulla parità a due dalla fine, e da lì si sono innescati una serie di episodi che ci hanno condannato purtroppo. Ora resettiamo, e testa alla difficilissima gara con Forlì: sono in un ottimo momento di forma, sono imbattuti nel girone, ed hanno nel roster giocatori molto validi dal punto di vista tecnico e molto esperti per la categoria, ma sono convinto di poter contare sui miei ragazzi, hanno grande voglia di emergere e lo stanno dimostrando partita dopo partita. In più giocheremo davanti al nostro numeroso e rumoroso pubblico, e sarà un elemento chiave che ci giocherà a nostro a favore”.
Abramo Penè (giocatore) – “Non vediamo l’ora di riscattarci dopo lo stop di Cento, sappiamo che sarà una gara molto dura e difficile, loro vengono da tre vittorie di fila, sono in grande fiducia ma noi abbiamo le armi e speriamo di portare a casa due punti fondamentali per la classifica. Sto lavorando tantissimo da agosto per migliorare le mie capacità, seguo passo dopo passo le indicazioni di coach e staff e so benissimo che ho ancora tanto da fare per alzare il livello del mio gioco”.
Note – Solito turnover tra Bayehe, Eboua e Simonovic, con quest’ultimo rimasto fuori a Cento. Ex della gara Simone Pierich, e ovviamente Pierpaolo Marini.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (allenatore) – “Speriamo di avere messo contro Jesi un mattoncino per fare sempre meglio. Se giochiamo di squadra abbiamo visto che possiamo farcela, questa è una rosa nata per giocare di gruppo. Domenica De Laurentiis ha fatto un grande partita, quando abbiamo avuto bisogno di lui è sempre stato pronto. Sono due anni che lo conosco: può crescere e confermarsi stabilmente su alti livelli”.
Rino De Laurentiis (giocatore) – “Sono molto felice di aver giocato una bella partita contro Jesi e di essere uscito tra gli applausi del pubblico. Sono emozioni che restano dentro e che non dimenticherò. Ora però siamo già focalizzati sul match di Roseto: ci aspetta un avversario tosto, che ha forti motivazioni e tanta qualità. Faremo di tutto per portare a casa la quarta vittoria in campionato”.
Note – Ancora indisponibile Daniel Donzelli, in fase di recupero per un infortunio alla spalla sinistra, dovrebbe essere della partita Pierpaolo Marini, uscito acciaccato dal match con Jesi. Resto del gruppo a disposizione di coach Valli.
Media – Diretta streaming LNP TV e aggiornamenti live sui social della Pallacanestro Forlì 2.015.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – BONDI FERRARA

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: mercoledì 24 ottobre, 21.00
Arbitri: Di Toro, Gagno, Maffei
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AnlBM6

QUI MONTEGRANARO
Cesare Pancotto (coach) – “A Udine abbiamo fatto una partita di grande mentalità, di organizzazione, di carattere, di capacità di reagire nei momenti in cui la Gsa ha espresso la sua massima potenzialità. Abbiamo sfruttato dei vantaggi che ci hanno dato grande fiducia. Per quel che riguarda il carattere, abbiamo avuto continuità e ancora di più nel momento in cui Udine ci ha fatto un break importante con diversi tiri da tre. Proprio in quel momento abbiamo saputo mettere in campo la nostra miglior difesa, abbiamo rimesso in discussione la partita e poi siamo andati in crescendo. Sono sorpreso dal punto di vista dei risultati perché pensare a dove siamo oggi, per cui devo dare atto alla squadra che ha fatto qualcosa che supera anche le mie aspettative personali. Rimaniamo convinti che questo sia un campionato difficile, dove ogni partita è difficile e dove ogni vittoria è una conquista”.
Andrea Traini (giocatore) – “La partita di Udine deve darci la consapevolezza e la fiducia per far bene contro Ferrara. Allo stesso tempo però dobbiamo restare umili e volare basso perché il campionato è appena iniziato e non dobbiamo sprecare queste occasioni in casa, in modo da confermare ciò che abbiamo fatto lontano dal PalaSavelli. Ferrara ha due americani molto esperti come Hall e Swann che tutti quanti conosciamo bene, ma più che a loro dovremo pensare a noi: dovremo restare sempre compatti e giocare di squadra come stiamo facendo finora”.
Note – Squadra al completo, anche l’ex dell’incontro Martino Mastellari sarà a disposizione di coach Pancotto dopo essere uscito anzitempo dal campo in quel di Udine per un colpo al ginocchio. All’intervallo della gara sarà premiata la società di calcio a 5 Futsal Cobà Porto San Giorgio per la promozione in Serie A2 strappata nella scorsa stagione.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).

QUI FERRARA
Ugo Bartolini (assistente allenatore) – “La partita che affronteremo domani (mercoledì, ndr) sarà difficile, questo è chiaro. Montegranaro è un’ottima squadra, ben allenata da uno staff tecnico di grande valore; sono convinto che i nostri prossimi avversari potranno inserirsi nella lotta per la promozione. Noi arriviamo alla sfida sull’impeto delle due vittorie e con grande entusiasmo. Consapevoli del nostro obiettivo, andremo in campo per fare il massimo e per cercare quindi, chiaramente, di vincere”.
Alessandro Panni (giocatore) – “Sarà una partita molto complicata contro una squadra forte e in ottima forma, reduce da una grande vittoria fuori casa sul campo di Udine e a punteggio pieno dopo queste prime tre giornate di campionato. Noi arriviamo a questa sfida molto bene dopo le ultime due vittorie. Stiamo preparando la trasferta di domani (mercoledì, ndr) nel modo migliore: di certo non partiamo sconfitti. In questo campionato non ci sono partite scontate e tutti i match vanno giocati al massimo. Vogliamo mettere in difficoltà Montegranaro e portare a casa l’intera posta in palio”.
Note – Primo turno infrasettimanale del campionato per la Bondi Ferrara. Domani, ore 21, la squadra di coach Bonacina sfida l’XL Extralight Montegranaro al PalaSavelli. La Bondi si presenta al match in grande fiducia dopo aver sfruttato nel modo migliore il doppio turno casalingo; contro la Baltur Cento e la Bakery Piacenza, infatti, sono arrivate due vittorie “pesanti” e molto importanti in termini classifica. La trasferta di domani si prospetta complicata in quanto l’avversaria di turno è reduce da una grande affermazione a Udine e comanda la classifica a punteggio pieno; Fantoni e compagni però, in questo inizio di stagione, stanno mostrando grande carattere e certamente proveranno ad uscire vincenti dal confronto con la Poderosa.
Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (www.legapallacanestro.com), aggiornamenti sui social del KLEB Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del KLEB Basket Ferrara nel post-partita.

LE NATURELLE IMOLA – TEZENIS VERONA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: mercoledì 24 ottobre, 21.00
Arbitri: Caruso, Salustri, Lupelli
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2OIZokD

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte (vice coach) – “Dobbiamo essere bravi ad analizzare gli errori commessi a Piacenza per fare in modo di non ripeterli più ma allo stesso tempo archiviare la partita il prima possibile. Verona ha allestito un roster importante e il suo inizio di campionato non ci deve ingannare. È una squadra solida senza reali punti di riferimento perché ogni singolo o piu giocatori possono essere protagonisti della partita. L’impatto alla partita sarà fondamentale come lo sarà la costanza che avremo durante i quaranta minuti”.
Emanuele Rossi (giocatore) – “Andiamo ad affrontare Verona con la massima carica agonistica perche vogliamo assolutamente riscattare la bruttissima prestazione fatta a Piacenza. Vogliamo combattere su ogni pallone fino all’ultima sirena. Sappiamo che affrontiamo una squadra molto forte, che ha vinto domenica contro Mantova dopo aver disputato una bella partita. Verona è una squadra profonda, che sicuramente è candidata a fare molto bene ma noi abbiamo voglia di riscattarci e con l’aiuto del PalaRuggi, gia fondamentale contro Udine, abbiamo tutte le carte in regola per poter far bene”.
Note – Assente Prato.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (coach) – “Necessario avere chiari i punti chiave di interpretazione della partita. Il tempo ristretto che ci porta verso Imola ci costringe ad essere orientati verso la nostra performance concentrando le nostre attenzioni su noi stessi. L’approccio, perché partita esterna e perché importante aspettarci aggressività da parte dell’Andrea Costa, sarà il tema iniziale attraverso il quale emotivamente dovremmo costruire la partita”.
Mattia Udom (giocatore) – “Ad Imola sarà una bella sfida. È un campo molto difficile e giocheremo contro una squadra costruita bene che ci ha messi in difficoltà nella pre-season. Sappiamo quelli che sono i loro punti di forza e come dobbiamo affrontare questo match; ci aspettiamo una gara difficile non solo per l’aspetto ambientale, ma anche da un punto di vista tecnico e tattico: proprio per questo sarà importante negare loro certe cose in campo. Noi arriviamo dalla positiva vittoria nel match contro Mantova e vogliamo continuare su questa strada”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Il match in programma al PalaRuggi di Imola sarà trasmesso in diretta su LNP Tv in streaming e sul DTT da Telenuovo.

ORASÌ RAVENNA – BALTUR CENTO

Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: giovedì 25 ottobre, 21.00
Arbitri: Caforio, Marton, Azami
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2JhCQSd

QUI RAVENNA
Andrea Mazzon (allenatore) – “Giovedì ci aspetta una gara difficile contro una squadra ambiziosa come Cento, per prepararla al meglio lunedì alle 8 ero già al lavoro dopo essere rientrati a Ravenna alle 4 del mattino mentre nel pomeriggio io e lo staff abbiamo incontrato la squadra per esaminare la gara di Cagliari ma anche per iniziare già a concentrarci sulla prossima. Cento è una squadra con un roster profondo e diverse individualità di spicco, a partire ovviamente da White. Dovremo avere un impatto diverso rispetto alle ultime due gare per contrastarla al meglio”.
Matteo Montano (giocatore) – “Cento è una buonissima squadra con tanto talento e giocatori importanti, bisognerà preparare molto bene la partita e poi mettere in pratica quanto detto dal nostro coach, in particolare penso che dovremo cercare di limitare per quanto possibile il notevole talento offensivo in possesso della squadra emiliana”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta tv su Sportitalia e streaming su LNP TV Pass.

QUI CENTO
Giovanni Benedetto (coach) – “Abbiamo davanti a noi l’ennesima trasferta difficile, con l’ulteriore complicazione di giocare 3 partite in 8 giorni con una squadra acciaccata e con tante assenze: ancora non siamo riusciti ad allenarci tutti insieme, e questo ci penalizza dal punto di vista della costruzione del gioco. I ragazzi stanno dando il massimo, ma Mays probabilmente non riuscirà a giocare, e allo stesso tempo Pasqualin, Benfatto e Ba sono ancora lontani dalla forma migliore. Al di là di tutto questo, noi scendiamo sempre in campo per fare del nostro meglio e cercare di fare la nostra partita, consapevoli di avere un avversario pericoloso, ma sappiamo che possiamo e dobbiamo farci valere e giocare a testa alta su tutti i campi”.
Michele Benfatto (giocatore) – “Mi aspetto sicuramente una partita tosta e fisica, loro vengono da una partita persa e quindi si vorranno sicuramente riscattare in casa. Loro hanno una panchina lunga ed esperta, hanno 8-9 giocatori che possono tutti scendere in campo: noi dobbiamo restare concentrati e fare la nostra partita. Non siamo nel nostro miglior momento di forma, ci sono numerosi infortuni. Mays è fermo, Ba e Pasqualin sono in difficoltà, io stesso vengo da un infortunio e non posso ancora dare tanti minuti. Ma non dobbiamo trovare scuse: scenderemo in campo cercando di dare tutti il massimo”.
Note – Ex di turno è Alberto Chiumenti, nei due anni precedenti a Ravenna. Indisponibili Piperno e quasi sicuramente Mays, Fioravanti dovrebbe recuperare in tempo per essere a disposizione: diversi gli acciaccati ma saranno della partita. Si prevede almeno un centinaio di tifosi biancorossi al seguito della squadra.
Media – Diretta streaming LNP TV Pass e in chiaro su Sportitalia, canale 60 del DTT. La partita verrà inoltre seguita tramite radiocronaca in diretta web da Radio 4zero3 (www.ledodiciporte.it) e sarà coperta dai canali social della Benedetto XIV: Facebook, Twitter ed Instagram.

Commenta