Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 16ª giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 16ª giornata

Tutte le gare si giocanodomenica 5 gennaio

CALENDARIO
Sedicesima giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est, terza di ritorno. Tutte le gare si giocano
domenica 5 gennaio. Alle 12.00 Mantova-Ferrara è in diretta su Sportitalia.
Domenica 5 gennaio, ore 12.00
Mantova: Pompea-Feli Pharma Ferrara
Domenica 5 gennaio, ore 18.00
San Severo: Allianz Pazienza Cestistica-Unieuro Forlì
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Agribertocchi Orzinuovi
Caserta: Sporting Club Juvecaserta-UCC Assigeco Piacenza
Ravenna: OraSì-Tezenis Verona
Imola: Le Naturelle Imola Basket-Sapori Veri Roseto
Udine: Apu Old Wild West-Urania Milano
CLASSIFICA
OraSì Ravenna 24, Pompea Mantova 20, Apu Old Wild West Udine 18, Unieuro Forlì 18, UCC Assigeco
Piacenza 16, Tezenis Verona 16, Le Naturelle Imola Basket 16, Feli Pharma Ferrara 16, Urania Milano 14,
Sporting Club Juvecaserta 14, Sapori Veri Roseto 12, XL Extralight Montegranaro 10, Allianz Pazienza
Cestistica San Severo 10, Agribertocchi Orzinuovi 6
MANTOVA-FERRARA IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Sportitalia si conferma la casa della Serie A2 Old Wild West. Un binomio arrivato al terzo anno, frutto della
collaborazione tra l’emittente sportiva milanese ed LNP che ha portato in chiaro le dirette del campionato.
Sportitalia (visibile sul canale 60 del digitale terrestre) trasmette in esclusiva e in chiaro le partite dei gironi
Est ed Ovest, con una copertura di 36 dirette complessive per la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West.
Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell'emittente, ed in parallelo a
disposizione degli abbonati ad LNP PASS. Per la 16^ giornata, terza di ritorno, nel girone Est diretta della
sfida tra Pompea Mantova e Feli Pharma Ferrara, domenica 5 gennaio alle 12.00 dalla Grana Padano
Arena di Mantova.

 

LE PARTITE

POMPEA MANTOVA – FELI PHARMA FERRARA

Dove: Grana Padano Arena, Mantova
Quando: domenica 5 gennaio, 12.00
Arbitri: Maschio, Perocco, Salustri
Andata: 74-83
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre)
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/37y54CZ
QUI MANTOVA
Alessandro Finelli (allenatore) – “Ferrara è una squadra che noi nella prima parte di stagione abbiamo
sofferto, dunque sappiamo che dobbiamo affrontarla con grande concentrazione, consapevolezza ed energia.
Hanno una fisicità che ci ha sempre messo in difficoltà, con un quintetto veramente imponente e con punti
nelle mani, anche dalla panchina. Sono anche atletici e quindi corrono, difendono e sono ben presenti a
rimbalzo. Noi quindi dovremo partire ad impattare questa loro fisicità cercando di mettere a frutto le
esperienze delle due gare precedenti”.
Matteo Ferrara (giocatore) – “È un periodo in cui stiamo lavorando molto bene e abbiamo un buon
atteggiamento, certo molto più consapevole rispetto all’inizio del campionato; siamo concentrati sulle cose
che ci servono lasciando andare fattori negativi come il nervosismo. Gestiamo meglio gli aspetti tattici ma
soprattutto emotivi delle gare. Ferrara arriverà a Mantova con il coltello tra i denti, soprattutto dopo l’ultima
sconfitta contro Ravenna. Sono una squadra che può mettere in grande difficoltà: esperta, fisica e tosta,
cercheranno di imporre queste loro caratteristiche. Noi dovremo superare il loro livello di intensità e da qui
costruire la gara”.
Note – Nessun infortunio. In occasione di questo turno di campionato, in concomitanza con la gara si terrà
alla Grana Padano Arena il “Befana Day”, una festa per i più piccoli che comincerà con dei giochi già dalle
ore 11:00, per poi proseguire anche durante l’incontro con simpatiche attività e la consegna ai bambini delle
calze con dolcetti all’intervallo.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta televisiva su Sportitalia. Il commento della gara sarà trasmesso in
diretta sulla Web Radio 5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS.
Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.
QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “Bisogna che andiamo a Mantova convinti che contro di loro abbiamo vinto due
volte su due, in Supercoppa e all’andata. Arriviamo da una brutta sconfitta, con punteggio forse esagerato,
mentre loro sono in palla; a Milano sono stati abbastanza in controllo, dal canto nostro abbiamo lavorato bene,
pur con qualche acciacco, bisogna che muoviamo la classifica, ogni gara va giocata al 100%, andremo a
Mantova a dare battaglia per fare la nostra guerra. Attenzione, oltre a Clarke e Lawson, pure a Ghersetti e a
Raspino, la Pompea è compagine solida, cresciuta nei mesi, ha un roster lungo, con tanti giovani, giocatori
esperti e talentuosi. Servirà una gara solida, difensivamente soprattutto e in controllo a livello di testa”.
Luca Vencato (giocatore) – “La gara di domenica a Mantova per noi può essere fondamentale e valere di più
di due punti normali, sia per quanto riguarda la classifica, sia per quanto riguarda noi per raccogliere il duro
lavoro che facciamo insieme ogni settimana. Adesso sta a noi cercare di andare a Mantova con maggiore
rabbia e aggressività della Pompea. La chiave di volta? Bisognerà che partiamo dalla difesa, a maggior
ragione fuori casa, dovremo ritrovare la nostra mentalità difensiva dei primi 15 minuti contro Ravenna,
cercando di portarla per più minuti possibili. In attacco dovremo muovere il pallone e giocare al nostro ritmo,
senza buttare palloni, cercando di costruire il miglior tiro possibile”.

 

Note – Durante la settimana Luca Vencato (grandissimo ex, a Mantova nelle ultime tre stagioni) e Alessandro
Panni hanno lavorato a parte, ma il loro impiego nella città virgiliana non è assolutamente in discussione,
tanto che già giovedì pomeriggio erano regolarmente al loro posto in campo. A cominciare da mercoledì
mattina Giovanni Ianelli non è più un giocatore biancazzurro: da giovedì si è aggregato ad Ancona, nuova
squadra del giovane esterno.
Media – Diretta su Sportitalia (ch.60 dtt) e su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara,
cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca
della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al
martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20
anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti
esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine
Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e notizie
sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – UNIEURO FORLÌ

Dove: Palasport “Falcone e Borsellino”, San Severo (Fg)
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Caruso, Almerigogna
Andata: 78-89
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/39wAXxr
QUI SAN SEVERO
Damiano Cagnazzo (head coach) – “Forlì è una squadra costruita per ambire alle primissime posizioni della
classifica. Il loro gioco passa dalle mani del playmaker Watson, di Pierpaolo Marini e Erik Rush, l’ala piccola
che può giocare anche da ala forte. Oltre a questi tre giocatori non dobbiamo dimenticare il talento,
l'esperienza e la conoscenza del basket di Giachetti, spesso decisivo e determinante per le loro vittorie ed il
pacchetto lunghi con Bruttini, Benvenuti, giovani molto interessanti come Oxilia, Petrovic, Kitsing ed infine
Ndoja che, sebbene ha avuto diversi problemi fisici, è abituato a giocare questa categoria. Oltre al talento, c’è
anche la professionalità di coach Dell'Agnello, maestro nel capire l’andamento della partita e muovere le
giuste pedine, alternando quintetti molto atipici, dal doppio playmaker alla fisicità di Oxilia e Rush
contemporaneamente sul parquet”.
Alberto Conti (giocatore) – “L’Unieuro verrà a San Severo con la voglia di prendersi i due punti, anche
perché deve riscattare il brutto ko in casa contro Orzinuovi. Ci aspettiamo, dunque, una squadra che mette
tanta pressione e che ama giocare in campo aperto. Toccherà a noi limitare le loro capacità, le qualità e
stroncare sin da subito l’inerzia positiva, altrimenti c’è il rischio di far prendere fiducia ad un roster di per sé
già forte. Serviranno energia, massima intensità, coesione e voglia di vincere. Il pubblico stia dalla nostra
parte”.
Note – Dal mercato ancora nessuna novità per sostituire Markus Kennedy. Dall’infermeria, invece, c’è
sempre Nazzareno Italiano affaticato ma regolarmente convocato.
Media – Diretta in video streaming sul web grazie a LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti
si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com ).
QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (coach) – “In questo campionato non esistono partite facili e partite complicate, ma
avversari che ti rendono la vita difficile, anche perché è iniziato il girone di ritorno e ognuno di noi ha un
obiettivo ben chiaro da inseguire con tutte le proprie forze. San Severo non farà eccezione e sarà complicata.

 

Sono una squadra di tiratori con un alto numero di conclusioni da 3 punti, sarà questo il primo aspetto di cui
tener conto. Noi dobbiamo pensare prima di tutto a scendere in campo con la faccia e la determinazione
necessarie per vincere la partita, ben sapendo a priori che ce la dovremo sudare e guadagnare”.
Davide Bruttini (giocatore) – “Ci troveremo di fronte un avversario ostico e comunque vivo, che in casa ha
dato del filo da torcere a chi ha affrontato, quindi aspettiamoci una vera battaglia. In settimana abbiamo
lavorato duramente e abbiamo fatto dei buoni allenamenti: siamo consapevoli di avere perso due punti in casa
domenica scorsa e vogliamo riprenderceli subito”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP PASS a questo link: https://bit.ly/2rPwuVN e per gli
abbonati al servizio anche sul sito della Pallacanestro 2.015 a questo link: https://bit.ly/2DNrV0y . Ci saranno
gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì. Replica su Teleromagna (can.
14) lunedì 6 alle ore 15.00 e martedì 7 alle ore 23.30. Replica anche su Teleromagna Mia (can. 74) mercoledì
8 ore 21.00.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: Masi, Tallon, Pecorella
Andata: 73-74
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2rMlyYO
QUI PODEROSA MONTEGRANARO
Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Con Orzinuovi sarà una partita molto delicata, contro una squadra in
grande condizione. Aldilà del loro piazzamento in classifica, sono una squadra diversa da un mese fa, con
allenatore e giocatori nuovi, e in questo momento hanno un potenziale differente rispetto all’ultimo posto. Ha
un coach che conosce la categoria e giocatori di ottimo livello, compresi gli stranieri. Noi dovremo fare molta
attenzione, siamo in emergenza, con il dubbio legato all’utilizzo di Cortese. Sarà un match complicato”.
Note – In dubbio Riccardo Cortese, alle prese con problemi fisici che gli hanno fatto già saltare l’ultimo
incontro a Piacenza.
Media – Diretta streaming su LNP PASS.
QUI ORZINUOVI
Fabio Corbani (allenatore) – “La squadra a Forlì è stata artefice di una bella prestazione. Abbiamo ottenuto
un successo importante e fortemente voluto da tutti, non facendo altro che aumentare la coesione e,
soprattutto, l’autostima del gruppo. Contro Montegranaro bisognerà assolutamente prestare la massima
attenzione e rimanere concentrati per tutto l’arco della gara. Sarà, infatti, una partita da esplorare, perché
l’andamento del gioco potrebbe cambiare continuamente. Noi dovremo essere bravi e puntuali nel capire quali
accorgimenti, sia in fase d’attacco, che in difesa possano risultare efficaci a seconda delle diverse situazioni
che si verificheranno in campo. Questa deve essere la chiave della nostra partita”.
Lorenzo Galmarini (giocatore) – “Grande vittoria a Forlì, che finalmente ridà quella fiducia che stavamo
tutti perdendo dopo nove sconfitte di fila. Il cammino per la salvezza è ancora lunghissimo e difficile, siamo
coscienti però di aver fatto passi avanti rispetto a qualche settimana fa, sia per l’innesto di un americano come
Anthony Miles, con tanti punti nelle mani e l’esperienza che ci mancava, sia per il lavoro con coach Corbani
in palestra che sta cominciando a dare i suoi frutti. Adesso ci aspetta l’importante trasferta a Montegranaro,
scontro diretto per la salvezza. La partita non potrà essere facile, anche loro vengono da una bella vittoria e

vorranno vincere a tutti i costi davanti ai loro tifosi. Domenica dovremo pensare solo a mettere in campo la
voglia di vincere, grinta e concentrazione”.
Note – Seconda gara consecutiva in trasferta, dopo la vittoria contro Forlì, per l'AgriBertocchi Orzinuovi. La
squadra è al completo e tutti i giocatori sono a disposizione di coach Fabio Corbani. Matteo Negri, ala piccola
dell’AgriBertocchi Orzinuovi, è un ex della gara. La scorsa stagione, infatti, ha difeso i colori della Poderosa
in Serie A2, facendo registrare 7 punti di media a partita.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli
abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com ). Aggiornamenti in diretta della gara
attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

SPORTING CLUB JUVECASERTA – ASSIGECO PIACENZA

Dove: PalaMaggiò, Castelmorrone (Ce)
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: Caforio, Valzani, Tarascio
Andata: 90-68
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2ZKCMTb
QUI CASERTA
Ferdinando Gentile (allenatore) – “Piacenza è una squadra che sta facendo un ottimo campionato. È riuscita
nell’impresa di arrivare nelle prime quattro al giro di boa, strappando la qualificazione alle Final Eight di
Coppa. Domenica arriverà al PalaMaggiò una squadra con un assetto un po’ diverso rispetto a quella che
incontrammo all’andata. L’arrivo di un giocatore esperto come Mike Hall è stato, naturalmente, determinante
perché ha portato alla causa piacentina il suo infinito talento e la sua indiscussa leadership. Noi dobbiamo
assolutamente rimediare alla brutta prestazione di Roseto. Mancano due mesi alla fine della regular season e
ogni partita adesso comincia ad avere un’importanza diversa ai fini del piazzamento finale”.
Tommaso Bianchi (giocatore) – “Piacenza è una squadra che è cresciuta molto durante il girone di andata e
la classifica, con la qualificazione alla Coppa Italia di Lega, parla chiaro. Si sono rinforzati con l’arrivo di
Mike Hall e hanno giocatori esperti della categoria. In tutti noi, però, è forte la voglia di cancellare subito la
prestazione di Roseto e regalare a noi e ai tifosi la prima vittoria dell’anno”.
Note – Resta in dubbio la partecipazione alla gara di Dimitri Sousa, che ha già saltato il confronto di domenica
scorsa a Roseto degli Abruzzi
Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio ( https://lnppass.legapallacanestro.com/ ).
Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM).
QUI UCC PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Veniamo da un periodo non brillantissimo e la partita con Montegranaro
di domenica scorsa deve essere cancellata da una prestazione importante in trasferta, consci della forza del
nostro avversario e ben memori della partita dell’andata in cui Caserta ci prese letteralmente a schiaffoni.
Questo ricordo deve essere bene impresso nelle nostre menti per spronarci ulteriormente a sfoderare una
prestazione di alto livello su uno dei campi più ostici di tutto il campionato”.
Giovanni Gasparin (giocatore, guardia) – “Quella di Caserta è una trasferta molto tosta. Già all'andata ci
misero in grande difficoltà. Ora dobbiamo guardare solo a noi stessi, a fare un passo avanti tutti assieme per
rimediare alla sconfitta casalinga e per tornare alla vittoria”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS ( https://lnppass.legapallacanestro.com/ ) e su
Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in

streming su http://www.radiosound95.it/ ). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks
(Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it .

ORASÌ RAVENNA – TEZENIS VERONA

Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: Foti, Morassutti, Marota
Andata: 63-84
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2QjtZEl
QUI RAVENNA
Massimo Cancellieri (head coach) – “Considero Verona una squadra forte ed equilibrata con un IQ
cestistico di alto profilo. Completi e versatili distribuiscono nei vari reparti il peso specifico della loro qualità
offensiva. Abbiamo di fronte un test complicato e dovremo elevare il livello di attenzione nel riconoscere i
pericoli ed i vantaggi che una sfida di tale difficoltà impone”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “Viviamo un buon momento ma da martedì abbiamo azzerato il pensiero
della gara precedente per prepararci a questa sfida, dove l’attenzione e la giusta attitudine saranno
fondamentali. Ci aspetta una partita durissima, contro Verona che sulla carta è la squadra più forte che
possiamo incontrare”.
Note – Squadra al completo.
Media – Diretta streaming su LNP PASS ( https://lnppass.legapallacanestro.com/ ). Aggiornamenti in diretta
sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).
QUI VERONA
Andrea Diana (allenatore) – “Possiamo considerare Ravenna la squadra rivelazione di questo campionato,
gioca con grande equilibrio e si nota un ottimo lavoro del coaching staff. Probabilmente hanno la coppia di
stranieri più forte del campionato formata da Thomas e Potts, con un mix di giocatori di grande esperienza e
giovani molto promettenti. Giocano in modo diverso rispetto a tante squadre, utilizzano limitatamente il pick
and roll e basano il proprio gioco sul post passo di Thomas e sui giochi in uscita per i tiratori. Potts, Venuto e
Sergio sono grandi interpreti di questo fondamentale e tiratori pericolosi. Questi sono i due punti sui quali
dovremo porre grande attenzione. In difesa aggrediscono molto, sfruttando anche il fattore campo per
raccogliere energia. Da parte nostra dobbiamo avere grande capacità di eseguire limitando palle perse e tiri
forzati; rispetto alle altre partite vorrei vedere due cose: la capacità di gestire un vantaggio e un miglioramento
della condizione fisica. Rientrerà Hasbrouck ma ci sarà bisogno di un po’ di tempo per inserirlo a pieno
regime. Ancora una volta dovremo cambiare il nostro assetto perché sarà assente Poletti e quindi dovremo
trovare nuovi equilibri nel nostro scacchiere tecnico-tattico”.
Mattia Udom (giocatore) – “Ravenna è una squadra decisamente in forma che si merita il primo posto. Sarà
una bella sfida per noi, venendo da questo momento difficile. L’importante è stare uniti e fare una bella prova.
Personalmente sono felice di giocare contro uno degli americani più forti del campionato, in settimana
abbiamo lavorato molto bene per questo match”.
Note – Situazione in recupero per Kenny Hasbrouck che durante la settimana si è allenato regolarmente con i
compagni di squadra. Sicuro assente, invece, Mitch Poletti.
Media – Diretta streaming su LNP PASS e sul DTT su Telenuovo.

 

LE NATURELLE IMOLA – SAPORI VERI ROSETO

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: D’Amato, Puccini, Maschietto
Andata: 66-82
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/37uSGn3
QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Il calendario propone un altro scontro diretto casalingo, di grande
importanza. Roseto, anche grazie all'innesto di Bobby Jones, ha ripreso a marciare decisamente in maniera
convincente, a testimonianza di come anche solo un giocatore importante in più o in meno, in questo
campionato, possa fare la differenza. Come sempre contro di loro sarà fondamentale reggere l'urto dal punto
di vista fisico, difendendo con grande attenzione individuale, e attaccando di squadra per 40 minuti”.
Note – Nessuna.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in replica su Di.Tv il lunedì sera alle ore 22.00 (canale 90
del DT).
QUI ROSETO
Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Per questo 2020 speriamo innanzitutto di confermarci su quanto
buono fatto nell’anno solare 2019, non sarà però affatto facile ripetersi in un girone così equilibrato, anche
perché non siamo ancora adeguati alla calendarizzazione tra casa e trasferta, con le gare al PalaMaggetti molto
più convincenti rispetto a quella fatte fuori. A tal proposito iniziamo l’anno nuovo subito con una trasferta,
squadra contro la quale abbiamo vinto all’andata e dobbiamo necessariamente confermarci, anche se Imola
viene da un momento molto positivo, è in salute e i 16 punti lo dimostrano. Spero inoltre in questa seconda
parte di campionato di far ristabilire al meglio alcuni dei nostri giocatori, esempio per Oliva e Menalo, dato
che inizialmente non hanno potuto esprimersi al meglio, soprattutto a causa di infortuni che ne hanno limitato
l’utilizzo”.
Note – Non sarà del match Leo Menalo, mentre Oliva dovrebbe tornare ad essere a disposizione dopo
l’assenza di domenica scorsa contro Caserta. Ex del match Robert Fultz e coach Emanuele Di Paolantonio.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP PASS, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram
“RosetoSharks”.

OLD WILD WEST UDINE – URANIA MILANO

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 5 gennaio, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Rudellat, Marziali
Andata: 71-68
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2ZNYOo8
QUI UDINE
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Tra le neopromosse, l’Urania è riuscita ad avere il migliore impatto. I
motivi sono due: ha avuto la forza nei momenti difficili, costellati da sconfitte di misura, di mantenere la
guida tecnica dimostrando saldezza di nervi ed equilibrio societario, poi è una squadra con giocatori esperti di
Serie A2 Old Wild West e di grande qualità. Sabatini è il migliore per recuperi e nel rapporto tra assist e
perse. Raivio è tra i migliori realizzatori ed è il giocatore con la più alta valutazione. Benevelli e Montano

sono esperti. Lynch è un intimidatore nonché il migliore stoppatore. Sarà importante controllare i tabelloni e
disputare una partita totale con un grande impatto difensivo. Dovremo avere una tenuta mentale per tutto il
match ed essere bravi a riconoscere i vantaggi. Sarà tutt’altro che facile, ma abbiamo voglia di proseguire nel
momento positivo sapendo che dovremo spendere fino all’ultima energia per portare a casa il risultato”.
Note – Infermeria: nulla da segnalare. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.
Media – L'incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH web radio
( https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) , mentre la differita andrà in onda la sera stessa alle 23
su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) sempre con il commento di Massimo
Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri:
Facebook ( www.facebook.com/apudine ), Twitter ( www.twitter.com/apudine ) e Instagram
( www.instagram.com/apu.udine ).
QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – “Andiamo su un campo tosto come quello del Carnera, contro un’altra squadra in
un ottimo momento di forma. Sappiamo di trovarci di fronte ad una parte di calendario difficile, ma dobbiamo
dare tutto per ritrovare forma e buone prestazioni. Arriviamo da una partita dove in difesa siamo stati
incostanti e dove in attacco ci siamo affidati per lo più ad iniziative individuali. L’obbiettivo è tornare ad
avere continuità difensiva sui 40 minuti, riprovando anche a cercare le nostre armonie offensive”.
Giordano Pagani (giocatore) – “Arriviamo da un momento un po’ complesso, due sconfitte consecutive che
devono farci alzare di nuovo la concentrazione. A questo si aggiunge la trasferta di Udine di domenica, gara
davvero molto difficile con i friulani che sono una squadra forte e completa in ogni reparto. Ci siamo preparati
bene in settimana, sappiamo di dover affrontare un avversario di grande valore e quindi sarà necessaria una
prestazione perfetta sia difensiva che offensiva, sapendo di dover dare tutto in termini di energia ed intensità”.
Note – Squadra al completo.
Media – Partita trasmessa su LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano
(Facebook, Instagram, Twitter).

Commenta