Serie A2 Est: tutto sulla 21^ giornata

Serie A2 Est: tutto sulla 21^ giornata

Sei gare della 21^ giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Est sono in programma domenica 10 febbraio. Due i posticipi, Jesi-Roseto al 13 febbraio e Mantova-Fortitudo Bologna al 20 febbraio.

Domenica 10 febbraio, ore 17.00
Verona: Tezenis-De’Longhi Treviso
Domenica 10 febbraio, ore 18.00
Piacenza: Bakery-XL Extralight Montegranaro
Forlì: Unieuro-OraSì Ravenna
Udine: G.S.A.-Assigeco Piacenza
Ferrara: Bondi-Le Naturelle Imola Basket
Domenica 10 febbraio, ore 20.00
San Lazzaro di Savena: Baltur Cento-Hertz Cagliari

Mercoledì 13 febbraio, ore 20.45
Jesi: Termoforgia-Cimorosi Roseto

Mercoledì 20 febbraio, ore 20.45
Mantova: Pompea-Lavoropiù Fortitudo Bologna

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 36, XL Extralight Montegranaro 32, De’Longhi Treviso 30, G.S.A. Udine 24, Unieuro Forlì 22, Tezenis Verona 22, Le Naturelle Imola Basket 20, Cimorosi Roseto 18, OraSì Ravenna 18, Pompea Mantova 18, Assigeco Piacenza 16, Termoforgia Jesi 14, Bakery Piacenza 14, Bondi Ferrara 12, Baltur Cento 12, Hertz Cagliari 12

LE PARTITE

TEZENIS VERONA – DE’LONGHI TREVISO

Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 10 febbraio, 17.00
Arbitri: Beneduce, Saraceni, Tallon
Andata: 65-75
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Dgk8Yp
La gara sarà trasmessa in chiaro per gli utenti registrati alla piattaforma LNP TV Pass

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Siamo consapevoli della forza di Treviso. Andremo armati di coraggio, con fiducia all’interno del nostro momento. Necessario riprendere la strada esorcizzando ogni tipo di ‘giudizio’proveniente dal passato. Convogliare tutte le forze verso la nuova palla a due. Importante sarà l’esecuzione offensiva per bypassare la pressione e l’aggressività difensiva De’Longhi, concentrando l’attenzione su quali possono essere i nostri vantaggi e perseguirli. Dovremo negare la produttività trevigiana sia come numero di tiri sia come efficienza percentuale in area e da due punti, dove è la squadra leader nel nostro girone”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Sicuramente contro Treviso sarà una partita importante e difficile. La De’Longhi è una formazione che ha ambizione, come noi. Importante sarà fare girare a nostro favore gli episodi, noi dobbiamo mettere in campo l’energia positiva che abbiamo in una gara che è sicuramente molto sentita e che ha molto fascino. I derby sono gare speciali, facciamo affidamento anche sul nostro pubblico per trarre motivazioni ancora più forti. Ora, più che mai, si gioca e si scende in campo tutti insieme”.
Note – La Tezenis Verona affronterà il derby veneto senza due pedine: Mattia Udom e Terry Henderson con l’americano out per la quarta partita consecutiva. La gara sarà firmata da AGSM Verona che per l’occasione sarà sponsor match dell’evento. Inoltre, sarà presente il truck Erreà con lo shop della Scaligera Basket che si trasferirà per l’occasione all’esterno dell’impianto.
Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Tv, in chiaro previa registrazione.

QUI TREVISO
Max Menetti (allenatore) – “Si torna in campo con il nostro derby del Veneto, affrontiamo una squadra che come già avevo indicato in estate è assolutamente una delle grandi del campionato e che anche per quello che in certi momenti esprime in campo è una sorpresa che si trovi in un momento di difficoltà. Sappiamo quindi di affrontare una compagine forte e che in casa vorrà tornare alla vittoria a tutti i costi; da parte nostra intensità solidità e consapevolezza ci dovremmo spingere a giocare una grande partita”.
Note – Domenica alle ore 17.00 (leggero anticipo per concomitanza con Hellas Verona-Crotone di Serie B di calcio, in programma alle 21.00 nel vicino Stadio “Bentegodi”) all’AGSM Forum di Verona, derby veneto per la 21^ giornata di Serie A2 Est tra la Tezenis Verona e la De’Longhi Treviso Basket. All’andata al Palaverde vinse TVB per 75-65. Verona è sesta in classifica con 22 punti (11 vinte-9 perse), nell’ultima giornata ha perso sul campo dell’Assigeco Piacenza (72-59) e non vince dal match con Cento del 6 gennaio. TVB è al terzo posto con 30 punti (15 vinte-5 perse) e viene da due vittorie casalinghe. TVB al completo per il match in terra scaligera, dove verrà seguita da oltre 250 tifosi.
Media – Diretta in chiaro su LNP Tv. La partita è stata scelta come partita della settimana e quindi sarà visibile anche in chiaro (previa registrazione gratuita) su LNP Tv (accesso da www.legapallacanestro.com) in diretta streaming video. Radiocronaca sulla pagina Facebook di Treviso Basket dove verranno trasmesse in diretta le interviste post gara. Differita martedì alle 21 su Telenordest (canale 19 dtt).

BAKERY PIACENZA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: domenica 10 febbraio, 18.00
Arbitri: Salustri, Pecorella, Giovannetti
Andata: 73-62
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2MVsVDE

QUI BAKERY PIACENZA
Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Devo ringraziare i ragazzi per la straordinaria prestazione avuta a Roseto. Abbiamo sempre comandato il gioco, e potevamo essere più fortunati al termine del quarto periodo e del supplementare. La rimonta dal -10 al +1 però, la dice lunga sul carattere di questa squadra. Montegranaro è un’avversaria molto difficile considerando anche la loro condizione di forma, ma noi metteremo in campo tutte le nostre qualità e cercheremo di fare la nostra partita”.
Riccardo Pederzini (giocatore) – “Montegranaro è forte, però anche all’andata lo era e il risultato sorrise a noi. Domenica scenderemo in campo con tutta l’energia che possiamo metterci, perché ci servono i due punti e in casa non vogliamo più sbagliare. Dobbiamo essere squadra prima che buoni giocatori e aiutarci tutti nei momenti di difficoltà. Vogliamo vincere per noi, per la società e per il nostro pubblico”.
Note – In seguito all’infortunio occorsogli durante Roseto-Bakery Piacenza, Alessandro Buffo è fermo in attesa di ulteriori controlli da parte dello staff medico biancorosso.
Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), collegamenti su Radio Sound (95, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

QUI MONTEGRANARO
Cesare Pancotto (coach) – “La gara di andata contro la Bakery ci ha dimostrato che non eravamo ancora abbastanza maturi da affrontare una situazione di euforia. Ogni momento ha bisogno della giusta maturità. Venivamo da cinque vittorie consecutive e abbiamo pensato più a fare la prestazione che non ad affrontare la partita con tutte le difficoltà che può darti l’avversario. Ma ogni cosa serve per crescere in identità. Inizia il terzo periodo del campionato con le ultime dieci gare e non si tratta di pensare a chi ci ha saputo battere, ma di saper affrontare le gare con l’ottica spostata su noi stessi e con energie sempre nuove”.
Matteo Negri (giocatore) – “Piacenza è una squadra un po’strana, capace di trovare ogni volta protagonisti diversi, come Pastore nella gara di domenica scorsa. Hanno grande talento offensivo, se in giornata possono battere chiunque, come hanno dimostrato vincendo a casa nostra all’andata e contro Bologna. Dovremo giocare con la testa e dare tutto, stando attenti a limitare i loro punti di forza quali Green, Voskuil e Crosariol ma stando anche attenti a noi mettere in partita gli altri. E poi in trasferta devi sempre fare qualcosa in più, ma noi vogliamo continuare a tenere aperta la nostra striscia positiva”.
Note – Ancora in forte dubbio Kaspar Treier per un problema al ginocchio che è in corso di valutazione, a rischio anche la presenza di Andrea Traini, alle prese con un fastidio muscolare.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

UNIEURO FORLÌ – ORASÌ RAVENNA

Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 10 febbraio, 18.00
Arbitri: Radaelli, Materdomini, Centonza
Andata: 75-78
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2DeveNw

QUI FORLÌ
Renato Pasquali (General Manager) – “È una partita che arriva in un momento delicato per entrambe le squadre, ma noi abbiamo l’obbligo di vincere. Conterà poco l’aspetto tecnico ma soprattutto quello motivazionale e la voglia di vincere. Certamente il momento fisico non è il migliore per noi ma in questo caso dovremo trovare energie nervose che dovranno sopperire alle difficoltà fisiche”.
Note – Derby fondamentale per l’Unieuro Forlì, che sul parquet di casa vuole vendicare il ko dell’andata e soprattutto mettersi alle spalle un periodo no. Assenti Quirino De Laurentiis, Samuel Dilas e Michele Tremolada, in dubbio Oxilia, torna all’Unieuro Arena Dane DiLiegro tesserato in settimana e già a disposizione di coach Valli. Match sponsor Yoga con una speciale coreografia e gara di tiro per i bambini durante l’intervallo con premi offerti da Yoga. Per il pubblico in omaggio anche le mazze biancorosse in gomma firmate Edil Più. Durante le pause lo show delle Unieuro Cheer.
Media – Gara in diretta su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio. Aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

QUI RAVENNA
Andrea Mazzon (allenatore) – “Quando si gioca una partita che non è normale, perché un derby non lo è mai, si è consapevoli che solo con l’intensità e la carica agonistica si possono ottenere dei grandi risultati. Sono profondamente orgoglioso dell’impegno dei ragazzi ma è evidente che ancora, io per primo, facciamo degli errori che dovremmo eliminare. Ma solo chi non fa non sbaglia e questo gruppo davvero ci prova in tutti i modi. Ho visto raramente squadre più attaccate alla maglia e alla città di questa. Per la parte tecnica dovremmo essere più scaltri nei momenti chiave e capire molto più rapidamente dove si deve attaccare e chi lo deve fare nelle diverse situazioni della partita, perché solo limitando al minimo gli errori si vincono gare importanti come questa. Passando a Forlì voglio fare i complimenti a Marini, giocatore di altissimo livello che merita la convocazione ricevuta”.
Matteo Montano (giocatore) – “Per quanto ci riguarda siamo in un’ottima condizione fisica e veniamo da alcune buone partite: quelle che abbiamo ceduto sono arrivate solo in volata perché ci è mancato soltanto il killer instinct per portare a casa il risultato. Forlì sembra in un momento difficile e noi dobbiamo essere bravi a sfruttarlo. Questa è la partita con la ‘p’maiuscola, per entrambe le squadre, quindi sarà una vera battaglia ad alta intensità ed energia”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

GSA UDINE – ASSIGECO PIACENZA

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 10 febbraio, 18.00
Arbitri: Pierantozzi, Longobucco, Calella
Andata: 73-65
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2USr0m7

QUI UDINE
Davide Micalich (general manager) – “Sarà la gara della maturità. Arriviamo al match nel nostro più grande momento di euforia da inizio stagione. Dobbiamo fare in modo che sia un punto a nostro favore e non un momento di rilassamento, ma ho grande fiducia nel lavoro che stanno facendo questi ragazzi. Sarà una grande partita e spero che torni protagonista Marshawn Powell”.
Alberto Martelossi (allenatore) – “In questo momento dobbiamo avere rispetto di tutti gli avversari, ma allo stesso tempo dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi. Dobbiamo progredire nella continuità difensiva anche nel caso dell’eventuale reingresso di Powell, essere più puliti ed organizzati offensivamente stando pronti sui ribaltamenti per attaccare 1 contro 1 e migliorare il nostro lavoro d’insieme nell’esecuzione dei blocchi. Del lotto di squadre di fascia medio-bassa, ho sempre pensato che l’Assigeco sia la formazione che gioca meglio, con più facilità e scioltezza. La prova è che, con la Fortitudo, sia l’unica ad avere vinto a Treviso. L’Assigeco, durante il match, subisce parziali, ma poi rimonta con grande facilità. L’idea sarà quella di rimanere con la testa dentro la partita qualsiasi cosa accada, come nelle ultime tre gare. Anzi, dovremo essere ancora più forti mentalmente contro le fiammate dei nostri prossimi avversari che non possiamo permetterci di sottovalutare”.
Note – Capitolo infermeria: Marshawn Powell, reduce dall’operazione al menisco del ginocchio sinistro alla quale si è sottoposto il 17 gennaio scorso, potrebbe tornare a disposizione. Le casse e le biglietterie del PalaCarnera apriranno alle 17.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH Web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda la sera stessa alle 23 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI ASSIGECO PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “La vittoria con Verona ci ha dato grande morale ma sappiamo che dobbiamo ripartire subito lavorando a testa bassa. È stata una settimana caratterizzata da tanti stop per attacchi influenzali. Ora ci aspettano due trasferte proibitive, la prima delle quali al Carnera di Udine dove due settimane fa si è fermata la Fortitudo. Subito dopo, Udine è andata a vincere a Ravenna nella giornata successiva, sintomo di uno stato di forma fantastico. Noi per andarcela a giocare dovremo essere perfetti, sapendo che affronteremo una squadra che difende con grande fisicità e che ha tantissime armi in attacco. In trasferta abbiamo sempre fatto bene, andremo ad Udine senza paura anche questa volta sapendo di avere il pronostico avverso e con i padroni di casa favoriti che faranno di tutto per non interrompere la loro marcia”.
Nikolai Vangelov (giocatore, centro) – “Udine è una squadra molto forte con un bel roster e sono in crescita dall’arrivo di Martelossi in panchina. Noi non ci siamo dimenticati dell’amara sconfitta nella partita di andata. Vogliamo andare a Udine per vincere, concentrati per 40 minuti come abbiamo fatto con Verona”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

BONDI FERRARA – LE NATURELLE IMOLA

Dove: Palasport di Ferrara
Quando: domenica 10 febbraio, 18.00
Arbitri: Ursi, Yang Yao, Solfanelli
Andata: 62-73
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2WMCg4W

QUI FERRARA
Marco Carretto (assistente allenatore) – “Bisogna che proseguiamo il momento positivo, che c’era già stato nella prestazione contro Montegranaro, dove abbiamo messo in campo energia e fisicità. Non è stata una settimana facile, anche perché siamo arrivati a Cagliari con degli acciacchi e siamo ritornati con ancora più acciacchi, che hanno colpito Ganeto, Liberati e Panni, così è stata una settimana travagliata. Il match contro Imola? Dobbiamo sfruttare a livello psicologico il momento di un gruppo che mai si è disunito, andiamo ad affrontare una squadra veramente solida, con tutti giocatori esperti, come Bowers e Raymond, problema per tutti riuscire a fermarlo, anche perché oltre ad essere fisico, ha grandi destrezze. Non dimentichiamo il gruppo di italiani estremamente esperto che, se lo lasciamo giocare al proprio passo, beh, Imola può batterci come farlo con chiunque. Attenzione a Fultz, Crow, Simioni e Rossi, quattro italiani di livello massimo. La chiave? Provare a non farli giocare al loro ritmo, altrimenti Imola è una squadra fra le migliori in assoluto. Non sarà facile, soprattutto venendo da una situazione fisica non brillante”.
Ruben Calò (giocatore) – “Contro Imola sarà una gara importantissima, per il nostro spirito e la classifica, nel caso vincessimo ci distaccheremmo dalla zona bassa, guadagnando molta fiducia in vista dell’incontro forse ancora più importante contro Jesi. Imola è una squadra davvero molto tosta, siamo sicuri che in casa abbiamo una marcia in più, sospinti dal nostro pubblico. Siamo molto fiduciosi, anche perché stiamo lavorando bene, anche contro Imola possiamo giocarcela. La chiave? Dovremo limitare Raymond, giocatore molto in forma, che in attacco è sempre un fattore. Attenzione anche a Fultz e Bowers, che con la loro esperienza possono fare la differenza. Dal canto nostro dovremo cercare di difendere molto bene”.
Note – In casa Kleb è stata una settimana molto travagliata dal punto di vista fisico. Gabriele Ganeto (guaio muscolare all’inguine) è restato fermo praticamente per tutta la settimana. La sua situazione sarà monitorata dallo staff medico biancazzurro di ora in ora e il suo eventuale utilizzo contro Imola sarà deciso solamente all’immediata vigilia della gara. Guai alla schiena per Davide Liberati, anche lui fermo praticamente per tutta la settimana. La sua condizione è in miglioramento, a meno di clamorosi sviluppi sarà della gara, come del resto Alessandro Panni, toccato duro a una caviglia martedì pomeriggio, già in campo mercoledì. Anche contro Le Naturelle è stata attivata la promozione biglietto di curva gratis per tutti gli Under 18 delle scuole ferraresi, invitate dalla dirigenza biancazzurra per l’occasione.
Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/01/29/bondi-ferrara-vs-le-naturelle-imola?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Domenica ci aspetta uno scontro diretto in chiave salvezza di fondamentale importanza. Affrontiamo una squadra completamente rinnovata rispetto la partita di andata, ed in fiducia dopo la vittoria a Cagliari. Per riuscire a fare il colpo in trasferta dovremmo essere molto bravi a limitare il loro impatto a rimbalzo, ed il loro gioco in post basso, senza dimenticare che hanno una delle coppie di americani più produttive del campionato. Ma andremo a Ferrara forti del nostro momento positivo e consci dell’importanza di questa partita”.
Emanuele Rossi (giocatore) – “Domenica giocheremo contro una squadra che dopo il cambio di allenatore e la trasferta di Cagliari vuole continuare a vincere. È sicuramente una squadra che ha bisogno di punti da apportare alla propria classifica e che è composta da buonissimi giocatori. Dal canto nostro noi non vogliamo fermarci, vogliamo continuare questo momento molto positivo. Vincere a Ferrara significherebbe tanto sotto molti punti di vista per la classifica in primis, ma anche per la nostra consapevolezza d’essere sulla strada giusta. Inoltre sarebbe un ulteriore regalo per i nostri tifosi che sono certo saranno in molti, e molto carichi, nel seguirci in questo difficile campo”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

BALTUR CENTO – HERTZ CAGLIARI

Dove: PalaSavena, San Lazzaro di Savena (Bo)
Quando: domenica 10 febbraio, 20.00
Arbitri: Caruso, Foti, Valleriani
Andata: 87-76
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2SFr8ba

QUI CENTO
Luca Bechi (allenatore) – “Questa è una partita che noi non possiamo sbagliare: l’abbiamo preparata per farci trovare pronti. In questo momento del campionato dobbiamo tenere il focus su partite come queste: partite che valgono doppio, perché sono scontri diretti. Dobbiamo continuare a lavorare in questa ottica”.
Note – Ancora indisponibile White, si tenta il recupero sia di Moreno che di Mays, ma sul loro utilizzo si deciderà soltanto domenica. Ex di giornata è Michele Ebeling, che disputò l’andata del match giocando per Cagliari.
Media – Oltre alla partita trasmessa da LNP TV Pass (abbonamento streaming) è disponibile gratuitamente la radiocronaca web di Radio 4zero3, ascoltabile all’indirizzo www.ledodiciporte.it. Inoltre, copertura del match su tutti i canali social della Benedetto XIV (Facebook, Twitter, Instagram).

QUI CAGLIARI
Marco Allegretti (giocatore) – “Domenica ci aspetta un’altra partita molto importante in chiave salvezza, affronteremo la Baltur Cento, una squadra rinnovata rispetto a quella affrontata nel girone di andata, sia nella guida tecnica che nel roster. Stanno attraversando un momento poco felice anche a causa di alcuni infortuni, sarà un match molto importante anche per loro. Dovremo essere molto bravi sopratutto a livello difensivo, Reati, Mays, Kuksiks sono tutti ottimi giocatori in grado di cambiare l’esito di una partita. Siamo ancora molto arrabbiati per la sconfitta di domenica scorsa contro Ferrara, c’è stata un po’di polemica al termine della partita per due/tre non fischi a nostro favore che potevano cambiare l’esito della gara, onestamente però nel primo quarto non abbiamo messo in campo la giusta determinazione, trovandoci poi a dover rincorrere per tutto il resto della partita e spendere molte energie per ricucire lo strappo iniziale arrivando poco lucidi nel finale. Ora dobbiamo cercare di trasformare questa rabbia in energia positiva, grinta e voglia di vincere sin dalla palla a due. D’ora in avanti ogni partita sarà importantissima, sia che si giochi in casa o trasferta. Le ultime due battute d’arresto non hanno minato le nostre certezze all’interno dello spogliatoio, sappiamo che se giochiamo tutti insieme dando il 100% possiamo giocarcela con chiunque!”.
Note – Roster al completo. Ex di turno Michele Ebeling
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il match su Radio Sintony.

Fonte: Area Comunicazione LNP.

Commenta