Serie A2 Est, tutto sulla 18^ giornata

Serie A2 Est, tutto sulla 18^ giornata

Cinque gare in programma mercoledì 15 gennaio, giovedì 16 si gioca Ravenna-Assigeco Piacenza. Rinviata a mercoledì 29 gennaio la sfida tra San Severo e Roseto

Mercoledì 15 gennaio, ore 20.30
Udine: Apu Old Wild West-Feli Pharma Ferrara
Milano: Urania-Unieuro Forlì
Mercoledì 15 gennaio, ore 20.45
Verona: Tezenis-Agribertocchi Orzinuovi
Mercoledì 15 gennaio, ore 21.00
Porto San Giorgio: XL Extralight-Sporting Club Juvecaserta
Imola: Le Naturelle Imola Basket-Pompea Mantova

Giovedì 16 gennaio, ore 20.30
Ravenna: OraSì-UCC Assigeco Piacenza

Mercoledì 29 gennaio, ore 21.00
San Severo: Allianz Pazienza Cestistica-Sapori Veri Roseto

CLASSIFICA
OraSì Ravenna 28, Unieuro Forlì 22, Feli Pharma Ferrara 20, Pompea Mantova 20, UCC Assigeco Piacenza 18, Tezenis Verona 18, Apu Old Wild West Udine 18, Le Naturelle Imola Basket 18, Urania Milano 16, Sporting Club Juvecaserta 16, XL Extralight Montegranaro 14, Sapori Veri Roseto 12, Allianz Pazienza Cestistica San Severo 10, Agribertocchi Orzinuovi 8

URANIA MILANO-FORLÌ IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Sportitalia si conferma la casa della Serie A2 Old Wild West. Un binomio arrivato al terzo anno, frutto della collaborazione tra l’emittente sportiva milanese ed LNP che ha portato in chiaro le dirette del campionato. Sportitalia (visibile sul canale 60 del digitale terrestre) trasmette in esclusiva e in chiaro le partite dei gironi Est ed Ovest, con una copertura di 36 dirette complessive per la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP PASS. Per la 18^ giornata, quinta di ritorno, turno infrasettimanale, nel girone Est diretta della sfida tra Urania Milano e Unieuro Forlì, mercoledì 15 gennaio alle 20.30 dal PalaLido Allianz Cloud di Milano.

LE PARTITE

OLD WILD WEST UDINE – FELI PHARMA FERRARA

Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: mercoledì 15 gennaio, 20.30
Arbitri: E. Bartoli, Tallon, Calella
Andata: 71-83
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2RkdIyi

QUI UDINE
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Il turno infrasettimanale ci mette di fronte a Ferrara, una squadra molto fisica che mette corpi di grande consistenza sia negli esterni che nei lunghi. Gli estensi hanno una grande capacità nell’attaccare l’area e lo abbiamo visto nella gara d’andata quando ci misero in difficoltà in questo dettaglio. Come sempre i turni infrasettimanali devono prima lasciare indicazioni su quello che potrà essere il personale a disposizione. Veniamo da una sconfitta in volata a Forlì con due giocatori fuori causa, dobbiamo capire se saranno a disposizione e quali saranno eventualmente le loro condizioni per mercoledì. Da lì, intavolare il piano partita per essere competitivi contro i punti di forza di Ferrara. Abbiamo bisogno di vincere dopo due stop consecutivi e soprattutto dobbiamo farlo in casa. Farlo in un turno infrasettimanale significherebbe presentarsi alla partita successiva nelle migliori condizioni possibili. È il momento di stare insieme e trovare comunità dal punto di vista fisico. Contro una formazione così fisica, l’impatto per intensità ed energia sarà fondamentale per portare a casa il risultato”.
Note – Infermeria: da verificare le condizioni di Agustin Fabi e Lorenzo Penna, entrambi in dubbio. Mercoledì le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 19.30.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP PASS e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita andrà in onda alle 23 su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore) – “A Udine sarà un’altra gara dura, affronteremo una compagine che domenica a Forlì è restata in gara quasi fino alla fine, troveremo una squadra arrabbiata, che vorrà riscattare gli ultimi due ko. Dal canto nostro, bisogna che pensiamo a noi stessi, continuando su questa strada, consapevoli che servirà una gara importante e che ci aspetterà una battaglia. Rispettiamo tutti, andiamo a provarci, quando esprimiamo il nostro basket, beh, possiamo mettere tutti in difficoltà. La chiave di volta? Anche fuori casa dobbiamo correre di più in contropiede, tutto parte dalla qualità della difesa che riusciremo a mettere sul campo. Importante sarà avere l’atteggiamento giusto, bisogna che siamo pronti a fare la nostra gara. Avanti con la marcia delle ultime tre gare, che fa ben sperare. La solidità difensiva dovrà accompagnarci sempre”.
Tommaso Fantoni (giocatore) – “Andiamo a Udine per giocarcela, come facciamo contro chiunque. Al completo riusciamo a lavorare in maniera più efficiente e oculata, così, di conseguenza, il livello si è alzato. Ci aspetta una settimana davvero molto pesante, affronteremo mercoledì sera una compagine, la Old Wild West, che è stata costruita con l’obiettivo della promozione nella massima serie, così per noi sarà molto difficile, anche perché giocheremo in un campo ostico come il Pala Carnera, praticamente sempre esaurito. Sarà molto difficile, rispettiamo tutti, ma non abbiamo paura di nessuno. A Udine per fare la nostra gara”.
Note – Gruppo al completo, nessun particolare problema per gli uomini del coach Spiro Leka, che mercoledì mattina partiranno alla volta di Udine. Il mondo biancazzurro riabbraccerà tre grandissimi ex: Andrea Bonacina, attuale vice coach dei friulani, Giacomo Braida, già preparatore atletico al Kleb, ora all’Apu e Giulio Gazzotti, a Ferrara diverse stagioni fa.
Media – Diretta su LNP PASS, aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara. La telecronaca della partita andrà in onda al lunedì alle ore 21 su TeleFerrara Live (ch. 188) e con una corposa sintesi al martedì alle ore 23.15 su Telestense (ch. 16 e 113). ‘Basket In’, il talk show televisivo in onda da più di 20 anni condotto da Dario Salvadego e Mauro Cavina con ospiti in studio, interviste, rubriche, collegamenti esterni e immagini esclusive, ogni lunedì in diretta dalle ore 20.00 su Telestense (ch. 16 e 113) e sulle pagine Facebook di Basket In e Telestense, con replica il mercoledì alle ore 8 su Telestense. Aggiornamenti e notizie sul TV Giornale di Telestense visibile anche su ER24, canale 518 della piattaforma di Sky e Tivusat.

URANIA MILANO – UNIEURO FORLÌ

Dove: PalaLido Allianz Cloud, Milano
Quando: mercoledì 15 gennaio, 20.30
Arbitri: Valleriani, Chersicla, Puccini
Andata: 79-80
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre)
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2FQpzPv

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – “Accogliamo in casa una squadra in grande forma e che, non a caso, è seconda in classifica. Forlì ha talento e profondità ed è guidata in campo dall’esperienza di un super veterano come Giachetti. La difficoltà sarà adeguarci alla fisicità dei loro esterni, Marino e Rush sono sempre pericolosissimi, senza dimenticare la tecnica e la qualità del duo Bruttini-Ndoja che ci fece soffrire molto all’andata. Ci serviranno 40 minuti di grande attenzione ed energia per provare a fare uno sgambetto all’Unieuro”.
Matteo Montano (giocatore) – “Incontriamo una squadra di altissimo profilo e che punta decisamente verso traguardi importanti. Unieuro che viene da un grande periodo ed ha giocatori di esperienza e qualità, come la classifica dimostra. Veniamo da una sconfitta a Ferrara dove, nonostante ce la siamo giocata sino alla fine, non abbiamo mostrato il nostro miglior basket. Vogliamo quindi rifarci, tirando fuori tutte le nostre energie e cercheremo di sfruttare sia il prestigio della sfida in diretta TV, che la spinta dei nostri tifosi”.
Note – Squadra al completo.
Media – Partita trasmessa su Sportitalia e LNP PASS. Copertura su tutti i canali social di Urania Basket Milano (Facebook, Instagram, Twitter).

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (coach) – “Rigiochiamo dopo tre giorni, e dobbiamo basarci molto sul nostro vissuto tecnico avuto sinora. Ciò non toglie che l’Urania è un avversario scomodo, neopromossa per modo di dire, perchè ha giocatori molto esperti del campionato ed uno straniero tra i migliori degli ultimi anni. Voglio che continuiamo ad essere molto esigenti con noi stessi, in modo da fare una partita importante per cercare la vittoria”.
Klaudio Ndoja (giocatore) – “Giochiamo dopo pochi giorni e lo facciamo in trasferta, cosa che aggiunge un’ulteriore difficoltà. Sono una squadra che ora ha trovato la quadra, dopo che ad inizio campionato avevano perso diverse partite di un punto, giocandosela comunque con tutti; in casa però, da un paio di mesi a questa parte, fanno risultati importanti, e quindi sarà una partita insidiosa e difficile ma andiamo là per vincere. Veniamo da due vittorie, in risposta alla brutta gara con Orzinuovi: lo dico spesso, le reazioni positive che arrivano dopo una caduta, sono le risposte più importanti”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su Sportitalia e su LNP PASS a questo link: https://bit.ly/2tXBlEQ. Per gli abbonati al servizio, c’è anche la possibilità di vedere la partita sul sito della Pallacanestro 2.015 a questo link: https://bit.ly/2DNrV0y. Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015).
Replica su TeleRomagnaMia (can. 74) venerdì 17 alle 21.00.

TEZENIS VERONA – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI

Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: mercoledì 15 gennaio, 20.45
Arbitri: Pierantozzi, Ferretti, Miniati
Andata: 74-78
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2TiJGOh

QUI VERONA
Andrea Diana (allenatore) – “Orzinuovi è una squadra dall’alto potenziale offensivo e i 92.5 punti di media nelle ultime 4 partite ne sono la conferma. Rispetto all’andata hanno tre giocatori nuovi, Carenza, Miles e Varaschin, e un nuovo allenatore, Fabio Corbani, che stimo molto. Puntano molto sulla velocità e sull’alzare il numero dei possessi, cavalcando il talento di Miles e Bossi e la tecnica di Mekowulu. In difesa sanno essere molto aggressivi e bravi nel proteggere l’area. Noi arriviamo da un’importante vittoria esterna a Roseto, che c’ha ridato ossigeno e fiducia. Come dico sempre una vittoria esterna acquista valore solo se la confermi con una vittoria in casa, come quando nel tennis strappi il servizio all’avversario, poi devi mantenere il break di vantaggio vincendo il tuo turno di battuta. Vogliamo fare una partita di grande energia davanti ai nostri tifosi, imponendo noi il ritmo alla partita”.
Note – Confermate le assenze di Poletti e Severini, debutto davanti al pubblico di casa di Loschi e Jones.
Media – Match proposto in diretta streaming su LNP PASS.

QUI ORZINUOVI
Fabio Corbani (allenatore) – “Siamo reduci da una buonissima prestazione casalinga contro San Severo. L’intera squadra, però, già al termine della gara vinta, ha subito rivolto la testa a Verona. Il turno di mercoledì rappresenta la seconda tappa di una settimana che ha un certo peso specifico per il nostro cammino, all’interno del quale dobbiamo completare un importante trittico di partite, dove bisognerà raccogliere il maggior numero possibile di punti. Andremo a Verona cercando di mettere in campo energia, intensità, determinazione e, pur mostrando rispetto per i nostri avversari, proveremo a giocarcela fino in fondo”.
Note – Torna a giocare in trasferta, dopo la vittoria casalinga contro San Severo, l’AgriBertocchi Orzinuovi. La formazione è al completo e tutti i giocatori sono a disposizione di coach Fabio Corbani.
Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP PASS per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – SPORTING CLUB JUVECASERTA

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: mercoledì 15 gennaio, 21.00
Arbitri: Boscolo Nale, Perocco, Lupelli
Andata: 76-72
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2TqkhSH

QUI PODEROSA MONTEGRANARO
Gennaro Di Carlo (coach) – “Affrontiamo una formazione che ha già dimostrato di saper vincere sul campo di chiunque e quindi ci vorrà attenzione. Una partita che vale doppio perché vincendo potremmo affiancarli in classifica e avere il 2-0 negli scontri diretti. Un passo ulteriore sul cammino della salvezza”.
Note – In dubbio la presenza di Riccardo Cortese, che continua ad essere alle prese con un problema muscolare al polpaccio. L’unico precedente tra le due squadre è quello del girone di andata, con la XL EXTRALIGHT® capace di espugnare il PalaMaggiò. Ex dell’incontro coach Gennaro Di Carlo, cresciuto nel settore giovanile casertano.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).

QUI CASERTA
Ferdinando Gentile (coach) – “Montegranaro è la squadra più in forma in questo momento. Arrivano da tre vittorie consecutive di cui due fuori casa a Piacenza e a Mantova. Hanno avuto un po’ di sliding doors cambiando guida tecnica e rimpiazzando Palermo e Mastellari con Marulli e Cortese, sono stati bravi a trovare subito un assetto nuovo e sono ripartiti alla grande. La sconfitta con Ravenna ci deve insegnare per l’ennesima volta che se non mettiamo in campo il giusto tasso di fisicità e cattiveria agonistica le partite saranno tutte problematiche per noi”.
Paolo Paci (giocatore) – “Montegranaro è una squadra che nel giro di due mesi ha cambiato faccia quasi radicalmente, modificando la guida tecnica ed alcuni giocatori. Sono in una fase crescente perché arrivano da tre vittorie consecutive, l’ultima per mano del loro americano, all’ultimo secondo contro Mantova. Noi dovremo riscattare la sconfitta dell’andata e ripartire subito dopo il cocente risultato di domenica”.
Note – Sarà deciso soltanto nell’imminenza del confronto l’eventuale utilizzo sia di Marco Cusin che di Seth Allen, usciti malconci dalla gara di domenica scorsa con Ravenna.
Media – Diretta streaming su LNP PASS per gli abbonati al servizio (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Sulle frequenze di Radioprimarete Caserta (95.00 Mhz FM) è, invece, prevista la radiocronaca diretta. Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social (Facebook ed Instagram).

LE NATURELLE IMOLA – POMPEA MANTOVA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: mercoledì 15 gennaio, 21.00
Arbitri: Valzani, Gonella, Doronin
Andata: 74-69
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2t7aiHq

QUI IMOLA
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Sono convinto che faremo sicuramente una prestazione diversa e migliore rispetto a quella di domenica per provare a riscattarci di fronte al nostro pubblico e provare a centrare un successo che sarebbe fondamentale e importantissimo in ottica raggiungimento della salvezza, perché fare punti contro squadre forti e quotate come Mantova può avere un significato particolare per il raggiungimento dei nostri obiettivi”.
Nikola Ivanaj (giocatore) – “Mantova è una squadra che ha dimostrato più volte di saper giocare, con diversi tiratori e americani di livello, dobbiamo fare attenzione alle rotazioni sui loro pick’n’roll e cercare di limitare il più possibile il tiro da 3 punti, una delle chiavi per questa partita saranno i rimbalzi da entrambi i lati del campo”.
Note – Nessuna.
Media – Diretta streaming su LNP PASS. Partita in replica su Di.Tv il lunedì sera alle ore 22.00 (canale 90 del DT).

QUI MANTOVA
Alessandro Finelli (allenatore) – “C’è un po’ di frustrazione perché non ci aspettavamo questa doppia battuta d’arresto casalinga. Tutto il nostro percorso però mi permette di essere positivo ed ottimista in questo momento. So che i momenti difficili capitano in una stagione e questo lo è in maniera particolare, perché le batoste sì sono arrivate ma dopo aver condotto le gare e giocato bene. In questo momento ci vuole grande unità dell’ambiente, perché parliamo di un gruppo che ha dato tantissimo. Si possono fare errori, la chiave sta nella qualità della reazione. Ci approcciamo alla partita di Imola, una squadra che dopo un inizio balbettante ha avuto un ritmo davvero eccezionale. È una squadra esperta che si basa principalmente sulla coppia Fultz e Bowers che hanno grande talento e capacità di passare la palla, circondati da veri tiratori e da un centro come Morse per concretizzare i pick and roll. Sarà una partita tosta ma la ‘abbracciamo’ con grande determinazione ma anche positività e fiducia. Perché è di questo che abbiamo bisogno”.
Giovanni Poggi (giocatore) – “Giocare subito mercoledì è una fortuna, dopo la sconfitta di domenica in casa contro Montegranaro. Ci dà la possibilità di poterci riscattare in fretta. Anche Imola viene da una sconfitta e quindi saranno come noi molto aggressivi e volenterosi di vincere. Il loro campo è molto insidioso, uno dei più caldi del campionato. Noi dobbiamo mantenere la fiducia che ci ha contraddistinto e giocare di squadra”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP PASS. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

ORASÌ RAVENNA – ASSIGECO PIACENZA

Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: giovedì 16 gennaio, 20.30
Arbitri: Wassermann, Caruso, Mottola
Andata: 75-68
In diretta su LNP PASS: http://bit.ly/2FP9Sba

QUI RAVENNA
Massimo Cancellieri (head coach) – “Sarebbe un errore pensare che fermare Ferguson sia la risoluzione a tutti i problemi. Piacenza è una squadra strutturata, si è qualificata per la Coppa Italia, ha fatto una scelta importante mantenendo Hall, che mi sembra abbia cambiato la stagione in positivo quanto a pericolosità offensiva e a versatilità. Senza dimenticare un gruppo di italiani molto ben assemblato, con delle idee e delle gerarchie chiare, che li porta a giocare una pallacanestro molto pulita, molto efficace che permette ai giocatori di talento di esprimersi. Per cui, a costo di ripetermi, bisogna avere un approccio difensivo alla partita molto importante, dove la qualità degli aiuti sulle marcature dei loro giocatori più talentuosi farà la differenza. Noi dobbiamo recuperare in fretta dalle tossine del lungo viaggio di Caserta, abbiamo un giorno in più rispetto alle altre, che significherà un giorno in meno con Imola: ma negli infrasettimanali conta molto di più la testa del fisico, soprattutto quando approcci la seconda e la terza partita”.
Marco Venuto (giocatore) – “Ci aspettano due sfide in casa ravvicinate, giovedì sera con Piacenza che ha vinto bene contro Imola, e domenica proprio contro Imola. Sono squadre che all’andata abbiamo sofferto, non saranno match facili ma noi dobbiamo pensare alla nostra pallacanestro e concentrarci su una partita alla volta, come abbiamo sempre fatto”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

QUI UCC PIACENZA
Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “La vittoria con Imola è stata un toccasana per il nostro morale anche in vista della sfida in casa di Ravenna, squadra che sta meritatamente guidando la classifica. Dovremo provare a fare la partita perfetta, condita da tanta grinta e tanto agonismo, per provare a portare a casa i due punti”.
Matteo Piccoli (giocatore, guardia) – “Con Ravenna ci aspetta una partita davvero tosta, non hanno mai perso in casa e giocano molto bene. Noi faremo di tutto per bloccare il loro ingranaggio. La vittoria di Imola è stata importante per il morale e non vogliamo fermarci”.
Note – Tutto il resto del roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Commenta