Alibegovic e Pinkins spingono Torino alla vittoria, Roma sconfitta 85-83

Alibegovic e Pinkins spingono Torino alla vittoria, Roma sconfitta 85-83

La Reale Mutua Torino rischia nelle ultime battute di gioco ma alla fine esulta grazie all’85-83 finale ottenuto al cospetto un PalaRuffini decisamente scarno di pubblico

La Reale Mutua Torino rischia nelle ultime battute di gioco ma alla fine esulta grazie all’85-83 finale ottenuto al cospetto un PalaRuffini decisamente scarno di pubblico. La squadra di coach Cavina mette in cascina due punti importantissimi, sottratti ad una Eurobasket Roma sempre più a secco e sempre più ultima nonostante il recente cambio di guida tecnica.

La Reale Mutua fatica moto in attacco in apertura, l’Eurobasket è più concreta con Taylor e Fattori. I gialloblù si sbloccano con Campani e Pinkins, i giochi si riaprono dopo poco meno di 4’. Si gioca sui canoni dell’equilibrio, anche se a tenere la testa avanti, è la squadra ospite. Coach Cavina, cambia play inserendo Traini ma poco o nulla cambia, timeout torinese sull’11-18 all’8’. Traini ed Alibegovic provano a riportare Torino a ridosso dei romani, 18-18 al 9’. Loschi sul finale del primo quarto realizza la tripla del 17-21.

Pinkins ed Alibegovic danno uno sprint ai sabaudi che trovano il vantaggio a metà quarto (26-23) e sospensione ospite. Pinkins brucia la retina, Cassar lo aiuta ed il punteggio sale a 39-35. Poco prima dell’intervallo lungo si scatena Miles ed al 20’ il tabellone recita 39-38, equilibrio prontamente ristabilito.

Taylor inaugura il terzo quarto per il vantaggio romano, Miles rincara la dose con una Reale Mutua che soffre oltremodo le transizioni ospiti. Fattori colpisce insolitamente da tre punti, i gialloblù faticano e Cavina ricorre al timeout sul 41-46 al 23’. Miles è implacabile e trova il +10, Torino reagisce con Marks e sul 45-51 è Roma a chiedere sospensione. Alibegovic tiene i suoi a contatto, la reale Mutua però è carente a rimbalzo e fallisce più volte l’aggancio. Al 30’ è Roma che conduce 59-65.

Cappelletti riduce il vantaggio capitolino, Pinkins ristabilisce la parità al 32’ (66-66), Taylor si oppone, Toscano però dà un forte slancio ai suoi, sempre in coppia con Cappelletti e Torino rimette la testa avanti al 35’ quando coach Maffezzoli richiama i suoi in panchina sul 73-70. La squadra piemontese soffre ancora a rimbalzo, Roma sa sfruttare le opportunità concesse ma non fa i conti con l’incontenibile capitan Alibegovic che affonda i suoi attacchi nella molle difesa laziale. Torino prova a gestire il vantaggio che s’aggira attorno ai tre possessi, questo fino a 35” dalla fine. Di qua Cicchetti riapre le sorti del match realizzando il canestro ed il tiro libero supplementare stabilendo l’85-83. Roma ci prova, ci crede, ma il tempo non l’aiuta, alla fine la vittoria è torinese per 85-83.

[pb-game id=”420621″]

Reale Mutua Basket Torino – Eurobasket Roma 85-83 (17-21, 39-38, 59-65)

Reale Mutua Basket Torino: Pinkins 26, Toscano 4, Cappelletti 10, Marks 7, Alibegovic 26, Reggiani ne, Jakimovski ne, Campani 4, Ianuale ne, Cassar 6, Traini 3. All. Cavina

Eurobasket Roma: Loschi 9, Taylor 22, Cicchetti 9, Miles 23, Fanti 7, Chinellato ne, Sacchettini 2, Viglianisi 6, Fattori 5, Graziani ne. All. Maffezzoli

Commenta