Serie A PosteMobile 2018-2019: il quintetto ideale della settima giornata

Serie A PosteMobile 2018-2019: il quintetto ideale della settima giornata

Poeta, Blackmon, Peak, Green e Udanoh

PG – Giuseppe Poeta , Fiat Torino : ennesima sconfitta della squadra di coach Larry Brown che viene tenuto in vita fino all’ultimo dalle giocate del play di Battipaglia. Poeta, contro la sua ex squadra, la Virtus Segafredo Bologna , segna 15 punti in 30 minuti tirando con 4 su 4 da due, 1 su 3 dall’arco, 4 su 6 dalla lunetta ed aggiungendo 6 rimbalzi e 5 assist per 27 di valutazione.

G –  James Blackmon , VL Pesaro : seconda vittoria in stagione per Pesaro, la prima in trasferta, ed altra grande prova dell’esterno USA. Blackmon segna 27 punti rimanendo in campo per tutti e 40 i minuti e chiudendo con 31 di valutazione. Per lui 8 su 13 da due, 2 su 5 dall’arco, 5 su 7 dalla lunetta, 3 rimbalzi, 3 recuperi e 5 assist.

A – L.J. Peak , OriOra Pistoia : prova dominante per Peak che guida la squadra toscana alla prima vittoria in stagione. Peak chiude con 35 punti in 38 minuti con 37 di valutazione. Per Peak 9 su 15 da due, 3 su 6 dall’arco, 8 su 13 dalla lunetta, 6 rimbalzi, 2 recuperi, 1 assist e 37 di valutazione.

A – Caleb Green , Sidigas Avellino : prosegue la stagione magica dell’ala della squadra irpina. Green termina con 33 di valutazione nella vittoria in casa della Grissin Bon Reggio Emilia . Per l’ex Banco di Sardegna Sassari 29 punti in 32 minuti con 8 su 11 da due, 3 su 5 dall’arco, 4 su 5 dalla lunetta, 9 rimbalzi.

C – Ike Udanoh , Red October Cantù: una prova sensazionale del suo capitano non basta a Cantù per portare a casa il match. Il centro chiude con una doppia doppia da 24+13 in 36 minuti tirando con 12 su 15 dal campo. Per Udanoh anche 3 recuperi e 3 assist per 36 di valutazione.

Commenta