Serie A: otto squadre multate e Jordan Hamilton squalificato un turno

Serie A: otto squadre multate e Jordan Hamilton squalificato un turno

Le squadre multate sono: Virtus, Pistoia, Sassari, Brescia, Cantù, Torino, Cremona e Brindisi per un totale di euro 8.000. La Virtus multata, tra l'altro, per "offese collettive frequenti di stampo razzista verso tesserati della squadra ospite"

Serie A
Prima Giornata di ritorno. Gare del 19-20 gennaio 2019

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche
del pubblico agli arbitri.

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso arbitri e tesserato ben individuato della squadra avversaria.

VANOLI CREMONA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay).

FIAT TORINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

ACQUA S. BERNARDO CANTU’. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

JORDAN CHRISTIAN HAMILTON (atleta GERMANI BRESCIA). Squalifica per 1 gara perché al termine della gara protestava e teneva un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra ospite; nonché per offese collettive frequenti di stampo razzista verso tesserati della squadra ospite e offese verso la Lega Basket.

Fonte: FIP.

Commenta