NanoPress

Torna a vincere la Fiat Torino, Trento cede 86-84

Torna a vincere la Fiat Torino, Trento cede 86-84

Il canestro di Wilson e le difese di Hobson decidono la partita. Torino torna alla vittoria

Torna al successo la Fiat Auxilium Torino, che dopo dieci sconfitte consecutive ritrova il successo imponendosi a discapito di Trento sui legni del PalaVela per 86-84. Tanto carattere e tanta grinta hanno ridonato i due punti al collettivo di coach Brown.
Dopo il minuto di raccoglimento in memoria di coach Asti, parte bene la Fiat con Carr e Cusin, Trento risponde a tono con Hogue, Marble cavalca l’onda e da tre punti confeziona il prima vantaggio ospite (9-11 al 5’). Hobson e McAdoo, amministrati da capitan Poeta cercano di raddrizzare il trend, ed all’8’l’Auxilium è di nuovo avanti (18-15 e Buscaglia chiama timeout. Torino riprende animo ed il primo quarto lo chiude in vantaggio per 23-15.
Trento cerca di ricucire lo strappo, i gialloblu cercano di mantenere il vantaggio attorno alle sette lunghezze, ma gli ospiti trovano sempre il canestro, soprattutto con Marble. Wilson dall’arco castiga i trentini ma senza creare allunghi decisivi, anzi, ancora quanto fatto da Marble porta la Dolomiti Energia a -2 al 19’. All’intervallo lungo la Fiat conduce 43-42.
Marble riporta in vantaggio i trentini, coach Brown chiama subito timeout al 23’sul 45-51. McAdoo assieme a Jaiteh cercano di tenere la Fiat a ridosso di Trento, ma il collettivo di Buscaglia difficilmente spreca possessi con Marple che fino al 28’si ritrova con un 7/7 al tiro. La tripla di Delfino ed il tap-in di McAdoo tengono la Fiat incollata agli ospiti. Al 30’65-69.
Mentre gli ospiti azzardato troppo, Delfino su una tripla messa a bersaglio trova il fallo e con il libero aggiuntivo realizza l’and one che porta i torinesi sul 69-72 al 33’. Il PalaVela ritrova entusiasmo e Buscaglia chiede un minuto di sospensione. Delfino continua a farsi carico dei suoi, a lui si aggiunge Wilson che confeziona il 73-74 al 35’e poi il nuovo vantaggio sabaudo (75-74). Ad 11” dal termine Wilson insacca la bomba del +2, i liberi di Delfino sul fallo sistematico ospite sigillano la vittoria della Fiat, che s’impone per 86-84. Nelle dieci sconfitte precedenti era mancato il piglio vincente, mancavano determinazione e carattere, i gialloblu questa sera hanno ritrovato il giusto atteggiamento.

Fiat Auxilium Torino – Dolomiti Energia Aquila Basket Trento 86-84 (23-15, 43-42, 65-69)

Commenta