Serie A: il quintetto ideale della decima giornata

Serie A: il quintetto ideale della decima giornata

James, Bamforth, Saunders, Hogue e Watt

PG: Mike James, AX Armani Exchange Milano: l’ex Panathinaikos sale in cattedra e nella sofferta vittoria di Milano sul parquet di Sassari stazza 15 assist in 38 minuti con 19 punti e 2 rimbalzi tirando con 4 su 9 da due. Male dall’arco con 0 su 6 ma James chiude comunque con 28 di valutazione grazie anche a 9 falli subiti.

G: Scott Bamforth, Banco di Sardegna Sassari: tiene in vita Sassari fino alla fine a suon di canestri. La guardia americana-kosovara segna 32 punti in 32 minuti tirando con 3 su 7 da due, 5 su 9 dall’arco e 11 su 13 dalla lunetta con 4 rimbalzi, 3 assist, 9 falli subiti e 31 di valutazione.

A: Wesley Saunders, Vanoli Cremona: prosegue il momento magico della formazione lombarda che domina in casa della VL Pesaro. L’ala USA gioca 29 minuti che gli bastano per segnare 13 pinti con 6 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi, 7 falli subiti e 28 di valutazione.

A: Dustin Hogue, Dolomiti Energia Trento: Trento coglie la terza vittoria della stagione battendo la Grissin Bon Reggio Emilia. L’ala americana segna 21 punti con 9 rimbalzi tirando con 8 su 15 dal campo e subendo 9 falli per 29 di valutazione.

C: Mitchell Watt, Umana Reyer Venezia: il centro domina contro la Happy Casa Brindisi segnando 16 punti in 26 minuti con 6 su 9 dal campo e 31 di valutazione.

Commenta