Serie A, il quintetto ideale della decima giornata

Serie A, il quintetto ideale della decima giornata

I cinque: Banks, Fontecchio, Aradori, Burnell e Cain

Adrian Banks, Happy Casa Brindisi: presenza fissa nel quintetto ideale della giornata quello della guardia di Brindisi.
Banks domina contro Pistoia chiudendo con 33 di valutazione grazie a 24 piunti in 33 minuti con 6 rimbalzi e 6 assist.
Per Banks 5 su 8 da due, 4 su 6 da tre e 2 su 3 ai liberi.

Simone Fontecchio, Grissin Bon Reggio Emilia: l’azzurro segna 19 punti in 33 minuti contro la Openjobmetis Varese. Per Fontecchio anche 4 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi. Per l’ala 3 su 5 da due, 3 su 5 dall’arco e 4 su 4 dalla lunetta per 25 di valutazione.

Pietro Aradori, Pompea Fortitudo Bologna: c’è tanto Aradori nel successo della Fortitudo in casa di Cantù. L’ex capitano della nazionale chiude con 23 punti in 41 minuti aggiungendo 9 rimbalzi per 28 di valutazione. Per Aradori 7 su 12 da due, 1 su 7 dall’arco e 6 su 6 dalla lunetta.

Jason Burnell, Acqua S. Bernardo Cantù: losing efforts per l’americano di Cantù. Burnell domina contro la Fortitudo ma non basta per portare a casa la vittoria. L’ala segna 29 punti in 30 minuti con 7 su 9 da due, 5 su 5 dall’arco aggiungendo 5 rimbalzi e 3 assist per 32 di valutazione.

Tyler Cain, Germani Brescia: la Leonessa spazza via Pistoia grazie alla miglior prova stagionale del lungo. Cain gioca solo 14 minuti in cui segna 18 punti con 8 rimbalzi e 26 di valutazione. Per l’USA 8 su 9 dal campo e 2 su 3 dalla lunetta.

Commenta