Serie A, il quintetto ideale della 21esima giornata

Serie A, il quintetto ideale della 21esima giornata

Fernandez, Stone, Punter, Green e Jefferson

G – Juan Manuel Fernandez, Alma Trieste: nel largo successo dei giuliani, l’italo-argentino segna 18 punti in soli 20 minuti di utilizzo tirando con 6 su 7b dall’arco. Per Fernandez anche 3 rimbalzi, 4 assist e 23 di valutazione.

G – Julyan Stone, Umana Reyer Venezia: nel netto successo dei lagunari contro il Banco di Sardegna Sassari, l’ex Charlotte Hornets piazza un 30 di valutazione grazie a 24 punti in 30 minuti con 4 su 4 da due, 4 su 7 dall’arco, 4 su 4 dalla lunetta, 6 rimbalzi e 5 assist.

G – Kevin Punter, Virtus Segafredo Bologna: l’ex AEK Athens è indiavolato nel quarto periodo in cui, per poco, non trascina le VuNere al successo. Punter termina con 36 punti ma 21 di questi arrivano nel quarto finale in cui tira con 3 su 5 d due, 4 su 4 dall’arco e 3 su 3 dalla lunetta. Per lui 38 di valutazione.

F – Caleb Green, Sidigas Avellino: altra prova monstre dell’ala degli irpini. Green segna 19 punti in 37 minuti tirando con 5 su 8 da due e raccogliendo 10 rimbalzi con 2 assist e 26 di valutazione. Per Green anche 9 falli subiti.

C – Davon Jefferson, Acqua S. Bernardo Cantù: sesta vittoria in fila per i brianzoli che vengono trascinati dal solito Jefferson. Il lungo finisce con 30 di valutazione grazie a 27 punti in 33 minuti in cui tira con 10 su 17 dal campo raccogliendo 9 rimbalzi e subendo 8 falli.

Commenta