Serie A 2018-2019, il quintetto ideale dell’undicesima giornata

Serie A 2018-2019, il quintetto ideale dell’undicesima giornata

James, Moore, Bramos, Peric e Brown

Mike James, AX Armani Exchange Milano: Nella vittoria nel derby contro la Openjobmetis Varese, il fenomeno della AX Armani Exchange Milano ha dominato con 27 punti in 30 minuti segnando 11 punti nel quarto finale.

Per James 8 su 11 da due, 3 su 7 dall’arco, 2 su 2 dalla lunetta, 8 rimbalzi e 5 assist per 33 di valutazione.

Dallas Moore, Fiat Torino: nel successo in rimonta di Torino sulla Oriora Pistoia, Moore è stato determinante con una prova da 26 punti in 33 minuti per 32 di valutazione. Moore ha chiuso con 3 su 3 da due, 3 su 6 dall’arco e 5 su 5 dalla lunetta con 4 rimbalzi e 4 assist per 32 di valutazione.

Michael Bramos, Umana Reyer Venezia: agile successo per i lagunari sul campo di Cantù. Per Bramos 21 punti in 26 minuti con 2 su 2 da due, 5 su 8 dall’arco e 2 su 2 dalla lunetta con anche 6 assist per 27 di valutazione.

Hrvoje Peric, Alma Trieste: primo successo esterno della stagione per Trieste che supera al Bigi la Grissin Bon Reggio Emilia. Per l’ala croata 17 punti in 30 minuti con 16 rimbalzi e 26 di valutazione.

John Brown, Happy Casa Brindisi: torna al successo Brindisi trascinata dal duo Adrian Banks – John Brown. Il lungo  realizza 20 punti in 32 minuti con 7 su 10 al campo e 6 su 8 dalla lunetta aggiungendo 10 rimbalzi e 31 di valutazione.

Commenta