Abass scava il solco, Brescia resiste al ritorno di Varese e trova continuità

Abass scava il solco, Brescia resiste al ritorno di Varese e trova continuità

Decisivo il parziale di 17-3 a cavallo del primo riposo, la Openjobmetis di fatto è soltanto Scrubb (31 punti)

Dopo aver battuto Venezia, la Germani Brescia piega la resistenza della Openjobmetis Varese resistendo al ritorno biancorosso. Il derby lombardo va così ai ragazzi di Diana, che vincono 78-73.

 

Merito di un secondo quarto praticamente perfetto da parte dei padroni di casa, che scavano il break a cavallo del primo mini riposo con un parziale pazzesco di 17-3. Gran parte del merito è di Awudu Abass, che nel solo secondo periodo segna 10 punti dei 19 totali. Non solo, la Germani ha il merito di mandare altri quattro giocatori in doppia cifra e nel terzo periodo il vantaggio arriva anche a +20 (55-35).

 

Varese? Tutto o quasi nei polpastrelli di Thomas Scrubb che chiuderà la partita con 31 punti in 38 minuti (5/8 da tre, 11/18 dal campo). Per molto tempo, però, il resto è una valle di lacrime eppure quando Dominique Archie trova la via del canestro (5 punti, 2/9 dal campo) Varese imbastisce la rimonta indirizzata anche da Avramovic. I biancorossi arrivano fin sul -4 (73-69), ma sugli ultimi attacchi i tentacoli di Jared Cunningham arrivano ovunque e Brescia può brindare.

 

Commenta