Sergio Scariolo: Datome e Melli potrebbero giocare tranquillamente in NBA. Anche Ale Gentile

ACB Photo / E. Candel
ACB Photo / E. Candel

Scariolo parla della sua esperienza da assistente ai Toronto Raptors

Sergio Scariolo, ora assistant coach ai Toronto Raptors , ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere dello Sport.

Questo un estratto.

Esperienza ai Raptors. La cosa di cui sono più orgoglioso è aver deciso di prendere le valigie ed essere venuto qui a 57 anni, senza pretendere niente, rimettendomi in gioco, lavorando dodici al giorno insieme agli altri assistenti. Non so se diventerò mai un capo allenatore qui, è difficile, non c’è riuscito uno come Ettore Messina… Ma non la vivo come un’ossessione. Qui non ti specializzi solo in un settore, arricchisci le conoscenze.

Italiani. Datome e Melli, vedendo la Nba da dentro, potrebbero giocare tranquillamente. Gentile anche, ma deve mettere a posto alcune cose: fisicamente in Europa fa la differenza, qui il livello fisico è più alto, e poi dall’esterno serve il tiro da tre, lì deve salire di livello se vuole stare nella Nba.

Commenta