Scaligera: Mark Lanzetta suonerà l’inno di Mameli

Scaligera: Mark Lanzetta suonerà l’inno di Mameli

Un violino elettrico che ritmerà con la sua musica l’AGSM Forum prima, con l’esecuzione dell’inno di Mameli e durante il match tra Tezenis Verona e Fortitudo Bologna

Un violino elettrico che ritmerà con la sua musica l’AGSM Forum prima, con l’esecuzione dell’inno di Mameli e durante il match tra Tezenis Verona e Fortitudo Bologna. Domenica 7 ottobre, l’opening game della stagione 2018-2019, sarà accompagnato dalle performace di Mark Lanzetta, il violinista elettrico italiano più acclamato negli eventi all’estero, da Miami WMC al Tomorrowland, grazie al suo carisma, alla ricerca del feeling, del perfezionismo e dell’innovazione.
Una carriera iniziata giovanissimo con un diploma in violino e pianoforte al conservatorio di Parma che arriva solamente a 21 anni, e proseguita con un’ascesa velocissima.
Il suo ingresso nel progetto Relight Orchestra con Robert Eno Dj e Alex Montana, allarga la sua visibilità anche sul mercato discografico a livello internazionale, grazie a successi quali “For your love”, “Going back to my roots”, “Elegibò”, “Remedios” e molti altri.
L’incredibile talento di Mark che fa emozionare le nuove generazioni, sperimentando virtuosismi di altri tempi in contesti moderni, raggiunge l’apice di popolarità con alcune esibizioni a Radio Deejay e con una straordinaria performace a Italia’s Got Talent 2012, dove Mark, insieme a Relight Orchestra, sbalordisce 8 milioni di spettatori suonando un classico del maestro giapponese Ryuichi Sakamoto con uno strumento futuristico: l’Arpa Laser.
Ora, Mark Lanzetta, è pronto a stupire il pubblico dell’AGSM Forum.

[pb-team id=”170″]

Fonte: Ufficio Stampa Scaligera Verona.

Commenta