Scafati: completati staff medico e tecnico

Scafati: completati staff medico e tecnico

Nuovi arrivi a Scafati

La Givova Scafati informa di aver completato anche lo staff sanitario e tecnico del club per la
prossima stagione agonistica. Al confermato dr. Angelo Carmando (masso fisioterapista), sarà affiancato
infatti l’esperto dr. Luigi Trofa nella veste di medico sociale del club.
Specialista in medicina dello sport ed ex cestista, ora sessantaquattrenne, Luigi Trofa ha avuto una
recente importante esperienza cestistica, nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016 in seno al Bcc Agropoli (serie
A2), ma nel suo curriculum annovera tante importanti esperienze, come quella di ben cinque anni (dal 1990
al 1994) con la pallavolo maschile a Salerno (serie A2), oppure quella ancora precedente nel settore
giovanile della Lazio (calcio) tra il 1982 ed il 1985. Ha fatto parte della commissione medica federale nel
corso delle paraolimpiadi di Seoul 1988 e Barcellona 1992 ed è stato anche docente alla scuola di
specializzazione della medicina dello sport tra il 1995 ed il 1999. Un importante riconoscimento gli è stato
recentemente tributatogli dalla Federazione Medico Sportiva Italiana nel 2017 a Positano, ovvero il premio
“Leonardo Da Vinci”, conquistato grazie al suo impegno profuso a favore della realizzazione degli scopi
federali
Dichiarazione del dr. Luigi Trofa: «Sono lusingato di rientrare nel mondo del basket e di farlo a Scafati,
in una società dalla storia importante e dal passato glorioso, alla quale giungo dopo una pregnante esperienza
fatta nella medesima categoria ad Agropoli negli ultimi anni. Avendo avuto un passato da cestista, sono
ancora più contento di affacciarmi di nuovo nel basket, per giunta poi in una società molto seria, ben
organizzata, nella quale ho subito avuto una positiva impressione ed ho percepito i giusti presupposti per fare
molto bene e lavorare in simbiosi con il resto dello staff».
Oltre allo staff sanitario, anche quello tecnico si completa con un altro gradito ritorno, quello del
preparatore fisico prof. Tiziano Megaro, che a Scafati ha trascorso una lunga ed importante esperienza tra
il 2013 ed il 2016, anni nei quali si è fregiato di una promozione dalla serie B alla serie A2 e di una Coppa
Italia di serie A2. Ma nel suo bagaglio di esperienze in questo ruolo, figurano anche tante altri rilevanti
impegni, come quelli dal 1994 al 1997 al settore giovanile di Battipaglia (serie A2), oppure ancora a Padova
(serie C1 e B1) dal 2002 al 2004, a Salerno (serie B2) nel 2004/2005, nel 2010/2011 e 2011/2012, a Battipaglia
(serie A2 femminile) tra il 2007 ed il 2009. Prima di rivestire l’incarico con la prima squadra gialloblù aveva
lavorato con al Pro Loco Scafati (serie C2 e settore giovanile) e recentemente (2016 – 2019) anche con la
società femminile (serie B), mentre contestualmente ha prestato la propria professionalità nell’ultima
stagione agonistica appena conclusasi anche alla Pall. Salerno in serie C Gold.
Il suo arrivo completa lo staff tecnico, che già si compone di Giulio Griccioli (capo allenatore) e del
confermato secondo Sergio Luise (assistente).

Dichiarazione del prof. Tiziano Megaro: «Sono davvero felice di essere rientrato nella famiglia del
Basket Scafati 1969, perché è sempre molto stimolante confrontarsi con realtà sportive così blasonate ed
importanti. Conosco bene l’ambiente, la grande organizzazione societaria ed ho avuto sin da subito un buon
feeling con coach Giulio Griccioli, col quale sono certo che potremo fare grandi cose. Sono entusiasta di
riprendere a lavorare per la società con la quale ho vinto già un campionato ed una Coppa Italia di serie A2,
sicuro che altri grandi ed importanti risultati possono essere raggiunti a breve termine» .
Ant

Fonte: Ufficio stampa Givova Scafati.

Commenta