Trieste non chiude la rimonta e Sassari vince 102-97

Trieste non chiude la rimonta e Sassari vince 102-97

Continua il momento positivo di Sassari che batte anche Trieste col duo Cooley-Bamforth

SASSARI. Tra un’ora al PalaSerradimigni la palla a due tra la Dinamo Banco di Sardegna e la Pallacanestro Trieste valida per la 14° giornata di andata del campionato LBA.

Segui gli aggiornamenti live

Quintetti.

[pb-game id=”399100″]

Dinamo Sassari. Smith, Bamforth, Pierre, Thomas e Cooley.

Pallacanestro Trieste. Peric, Wright, Strautins, Sanders e Knox.

I QUARTO. Dinamo Sassari 24 – Pallacanestro Trieste 20

Trieste parte forte e mette a segno un primo break di 7 punti: apre le danze Peric, 2+1 di Wright e contropiede di Sanders. Coach Esposito chiama subito minuto e i suoi escono bene dal timeout e scrivono un controbreak di 6 punti. A sbloccare gli isolani 4 puti di Pierre, anche Cooley si iscrive a referto: i padroni di casa mettono la testa avanti con Cooley a cronometro fermo. Botta e risposta tra Wright e Thomas, i sassaresi scavano un parziale di 8-0. La bomba di Bamforth convince coach Dalmasson a chiamare minuto. Mosley sblocca i suoi e Trieste accorcia. La tripla di Sanders chiude la prima frazione 24-20.

II QUARTO. Dinamo Sassari 51 – Pallacanestro Trieste 39

L’ex Fernandez accorcia dalla lunetta, il Banco di Sardegna sigla un break di 8 lunghezze e si porta avanti in doppia cifra. PIerre e Bamforth bombardano dall’arco,  il giocatore di Albuquerque non sbaglia a cronometro fermo e Cooley firma il +10. Wright e Fernandez conducono la rimonta triestina.  Smith e Magro conducono l’offensiva isolana, Knox e Wright quella dell’Alma. Al 20′ il tabellone dice 51-39.

III QUARTO. Dinamo Sassari 76 –  Pallacanestro Trieste 63

Al rientro dall’intervallo lungo i padroni di casa scrivono il massimo vantaggio di +20: un super Cooley conduce i sassaresi con 7 punti, Polonara bombarda di 6.75 insieme a Pierre.  Wright e Peric suonano la carica all’Alma, i ragazzi di coach Dalmasson costruiscono la rimonta trascinati dal numero 11: Fernandez e Sanders si uniscono alla causa e Trieste dimezza lo svantaggio. La tripla di Gentile chiude la terza frazione 76-63.

IV QUARTO. Dinamo Sassari 102 – Pallacanestro Trieste 97

Trieste continua la sua corsa e si riporta a contatto con Fernandez, Cavaliero e Knox: l’ex Dinamo bombarda dalla lunga distanza, Knoxz lo segue e scrive il -6. Il tecnico per proteste sanzionato a Smith riporta gli ospiti a un possesso di distanza. Sassari risponde con Cooley  e Bamforth. Botta e risposta Fernandez e Bamforth, Cooley scrive il +10 ma è costretto alla panchina per la quinta infrazione, Trieste continua a vedere il canestro grande e bombarda dalla lunga distanza quando inizia l’ultimo giro di cronometro. Sanders e Fernandez riportano l’Alma a -7 con 27”. Gli ultimi secondi si giocano sul filo della tensione: giro in lunetta per Sanders che non sbaglia, stesso copione per Pierre. Fernandez infila la tripla che sembra dare l’opportunità a Trieste di riportarsi in parità. Ma Sassari non cede di un centimetro, Thomas fa 1/2 dalla lunetta e Sassari vince 102-97.

Commenta