Sardara: L’ampliamento del palazzo sta diventando improcrastinabile. Queste elezioni non ci aiutano

Sardara: L’ampliamento del palazzo sta diventando improcrastinabile. Queste elezioni non ci aiutano

Le parole del numero 1 della Dinamo sulla questione PalaSerradimigni: Non sarò tranquillo finché non vedrò la prima pietra, oramai non possiamo più farne a meno

Stefano Sardara, numero 1 del Banco di Sardegna Sassari, ha parlato a La Nuova Sardegna anche della questione palazzo dello sport.

“L’ampliamento sta diventando improcrastinabile. Non dipende da noi, queste elezioni non ci aiutano perché l’attività amministrativa rallenta e non sarò tranquillo finché non vedrò la prima pietra, oramai non possiamo più farne a meno” ha detto Sardara che ha parlato anche della simpatia della squadra. “Non che fossimo antipatici, ma c’era la Reggio degli italiani. Che oggi abbiamo noi.”

Commenta