Santoro: Lotteremo con ogni forza per restare al PalaLeonessa

Santoro: Lotteremo con ogni forza per restare al PalaLeonessa

Il gm di Leonessa Brescia parla anche di Ken Horton: Il giocatore sta bene, cercheremo solo qualche piccolo riscontro al suo arrivo in città, il 7 o 8 agosto

Sandro Santoro, gm della Leonessa Brescia, ha rilasciato una lunga intervista al QS su temi caldi dell’estate Germani.

SUL PALALEONESSA

«Chiediamo riconoscenza in merito a tutto quello che è accaduto in questi anni. Di fatto, con i nostri risultati sul campo, e di pubblico, abbiamo un po’dettato i tempi sull’edificazione del PalaLeonessa. La presenza e l’impegno del sindaco Emilio Del Bono sono garanzia, lotteremo con ogni forza per una soluzione positiva».

SU PIETRO ARADORI

«Un accordo con Pietro, innegabile, avrebbe risvolti emotivi straordinari per la città. Ma le cose devono maturare nella maniera giusta, per noi e per lui. Oggi la squadra ha già una sua forma ben precisa, e siamo felici della permanenza di Awudu Abass».

SU KEN HORTON

«Le vicende dello scorso anno (Eric Mika, ndr) ci hanno insegnato ad alzare l’attenzione. Ma è una situazione ben diversa. Il giocatore sta bene, cercheremo solo qualche piccolo riscontro al suo arrivo in città, il 7 o 8 agosto».

Commenta