Salvatore Trainotti: L’Aquila Basket non ha nemici ma serve più pazienza

Le parole del dirigente di Trento

Salvatore Trainotti ha parlato con Il Trentino prima del match decisivo di EuroCup contro Malaga che ha qualificato Trento alle Top 16 di EuroCup.

Trainotti ha parlato delle dichiarazioni di Nicola Brienza dopo la sconfitta casalinga contro la Virtus Roma.

“Chi sarebbero poi i ‘nemici’dell’Aquila Basket che Brienza ha accusato di non aspettare altro che l’occasione per contestare?
Nicola è stato tradito dalla delusione del post partita. Il nervosismo è stato cattivo consigliere. Io posso capirlo perché lui è un allenatore che ci tiene, ma non posso condividere le sue affermazioni. L’Aquila Basket non ha nemici. In questo momento abbiamo un progetto tecnico che non esprime brillantezza, ma c’è un’idea di squadra. Più pazienza c’è, anche da parte del pubblico, più facile sarà portarla avanti. Ma ovviamente non possiamo pretendere che tutti la condividano”.

Commenta